Press "Enter" to skip to content

LUBERON, CUORE DELLA PROVENZA

Luberon
©P.GIRAUD – OTLMV

Il territorio del Luberon-Coeur de Provence si inerpica sui massicci del Luberon e dei Monts de Vaucluse. Un’infinità di luoghi da scoprire:
Cavaillon, Gordes e Lourmarin, due dei più bei villaggi di Francia, e i villaggi arroccati sulle montagne o immersi fra viti e ulivi. Una meraviglia L’Isle-sur-la-Sorgue, un angolo di Provenza ideale per passeggiate a piedi o in bicicletta tra frutteti e vigneti. Oppure per girare fra botteghe di antiquari, rigattieri e mercati con prodotti gustosi e colorati. O ancora esplorare il patrimonio naturale e culturale della regione per scoprire usanze e tradizioni.
IL TERRITORIO A RITMO SLOW
A un’ora dall’aeroporto di Marsiglia Provenza e a 45 minuti dalle stazioni TGV di Avignone e Aix en Provence, vicino all’autostrada A7 e a sud con l’autostrada A51, il Luberon Coeur de Provence si trova nel territorio del Parco Naturale Regionale del Luberon ed è collegato ad Avignone dal Pays des Sorgues. Un’esperienza turistica slow di qualità che invita ad assaporare momenti magici: un giro in bicicletta, un mercatino, un aperitivo con gli amici sulla piazza di un villaggio all’ombra di alberi centenari, una serata sotto le stelle per un concerto all’aperto, un’escursione in un paesaggio mozzafiato…
VISITARE UN FRANTOIO
Il Luberon è terra di uliveti, e l’olio uno dei prodotti di tradizione. Tanti i mulini e i produttori che propongono visite. Come il Moulin des Jeannons, un’azienda familiare, situata ai piedi di Gordes, uno dei più bei villaggi di Francia, in un contesto autentico. Un luogo che racconta la storia della regione attraverso la pietra naturale, la quercia, il legno di ginepro, il ferro battuto, ma anche i prodotti locali. I
proprietari hanno voluto ricreare l’interno di una vecchia fattoria. Anche l’olio prodotto al mulino è fatto in modo tradizionale. Le olive vengono frante con macine di pietra: il tempo di frangitura è un po’ più lungo ma gli aromi sono totalmente diversi.

Due gli oli che sono venduti nei due negozi (qui al mulino e nel villaggio di Gordes): un AOC Provence con le sue note erbacee e l’olio Tradition, un olio aromatico corposo. Nel negozio troverete anche miele, tapenades e prodotti di bellezza e profumi.
Visita gratuita del mulino su richiesta.
IN KAYAK SULLA SORGUE
La bellezza della Sorgue in kayak! Discesa accompagnata della Sorgue, tra Lagnes e Isle-sur-la-Sorgue, la certezza di vivere un’esperienza unica! La discesa della Sorgue in canoa si effettua tra Fontaine de Vaucluse, le “chiare, fresche e dolci acque” care a Petrarca e Isle sur la Sorgue. Accessibile a tutti (sapendo nuotare), offre due ore rilassanti e… rinfrescanti.
LA PROPOSTA GREEN &BLU
Il Mediterraneo in bicicletta nel Luberon: Cavaillon – Apt.
La Véloroute – Strada Verde del Calavon (Mediterraneo in bicicletta EV8) è un giro imperdibile da fare in famiglia, senza macchine e senza dislivelli! L’ itinerario utilizza l’ex linea ferroviaria Cavaillon-Apt-Volx per la maggior parte del percorso. La strada ciclabile inizia nel villaggio di Robion, poi segue la valle del Calavon, e termina ai piedi del Luberon, alla D 48 che porta a Castellet. Il percorso è piacevole nel verde e lungo l’acqua, passa su un ponte romano, attraversa Apt (viadotti e bei panorami) e paesaggi che diventano sempre più affascinanti: le rive del Calavon, le pendici del massiccio del Luberon e i suoi villaggi arroccati. Una volta arrivati, si può proseguire con l’itinerario “Atour du Luberon” attorno al Luberon

INFO:
WWW.LUBERONTOURISME.COM
WWW.LUBERONCOEURDEPROVENCE.COM
WWW.ISLESURLASORGUETOURISME.COM

https://www.france.fr

Mission News Theme by Compete Themes.