Post

1 settembre 2019 a Sutrio per riscoprire la "Magia del legno" fra i monti della Carnia, in Friuli Venezia Giulia

Immagine
Scultura, intarsio, restauro, pirografia, lavorazione del legno in tutte le sue forme e sfumature: in ogni cortile, sotto ogni antico porticato di Sutrio (incantevole borgo della Carnia, fra le montagne del Friuli Venezia Giulia) domenica 1 settembre decine di falegnami, artigiani, intagliatori, scultori mostrano l’abilità del loro mestiere lavorando davanti al pubblico, accompagnati dal suono della fisarmonica e di antichi strumenti tradizionali. In particolare, si possono ammirare scultori italiani e stranieri mentre realizzano le loro opere, alcune delle quali veramente monumentali, che rimarranno ad abbellire le strade del paese e arricchiranno il museo en plein air che punteggia il borgo: accanto ad artisti friulani, sono presenti scultori e intagliatori trentini, piemontesi, austriaci, croati, sloveni. Sotto le loro abili mani si delineano via via le forme e il legno grezzo prende anima. E la Magia del legno – così si chiama la festa - affascina grandi e piccoli.

Sculture artisti…

DAL 5 all'8 Settembre 2019 Con-vivere, il Festival di Carrara - mostre, concerti, spettacoli, menu a tema, film e spazio bambini

Immagine
Da giovedì 5 a domenica 8 settembre a Carrara torna con-vivere, il Festival organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara sotto la direzione scientifica di Remo Bodei, che quest'anno si occuperà di Formazione. Quasi 90 appuntamenti fra lezioni magistrali, mostre, concerti, spettacoli, menu a tema, film e spazio bambini per mettere a fuoco questioni, modelli, parole chiave e capire cosa vuol dire oggi educare, istruire, formare. Piazze, cortili e sale prestigiose degli Enti del territorio ospiteranno oltre 20 conferenze e dibattiti in cui nomi autorevoli del pensiero, giornalisti, scienziati e personalità del mondo culturale si confronteranno con il pubblico.

Remo Bodei, Paolo Mieli, Gian Antonio Stella, Julio Velasco, Mario Tozzi, Mogol, Carlo Bordoni, Daniele Novara, Alberto Pellai, Massimo Ammanniti, Paolo Conti, Giacomo Rizzolati, Eva Cantarella, Laura De Giorgi, Antonio Pinelli, Vito Mancuso, Vincenzo Zoccano, Andrea Caneravo,Marco Rossi Doria, Stefano Franchi,Vin…

Sabato 31 agosto 2019 LA NOTTE DELLE CANDELE DI Vallerano (VT)

Immagine
Tredicesima edizione per LA NOTTE DELLE CANDELE DI VALLERANO: la prima, l’unica, l’inconfondibile iniziativa nata nel cuore della Tuscia viterbese per coinvolgere, al chiaro di luna e fiaccole, abitanti e visitatori in un turbinio di eventi culturali agiti in ogni angolo, vicolo, piazza del Paese. Come da tradizione, l’ultimo sabato di agosto – il 31 nel 2019 – l’Associazione Notte delle candele di Vallerano ha in programma una serie ancor più articolata di iniziative che quest’anno saranno incentrate sul tema “L’arte salverà il mondo”. Dopo i successi in Andorra con la gemellata “Nit d’Espelmes” lo scorso giugno e “La notte delle candele in polvere” al Castello di Santa Severa, si darà il via, dal tramonto in poi, alla versione ufficiale della celebre manifestazione che richiama ogni anno migliaia di visitatori da ogni parte di Italia ed Europa.

Quasi trenta saranno questa volta gli artisti coinvolti, che si esibiranno in contemporanea e ad oltranza, a partire dalle 21, in ogni scorci…

Smemoranda 2020 - Un diario da sfogliare tra passato,presente e futuro con tutti i testi

Immagine
Con la partecipazione di Antonio Albanese, Amalgama, Enrico Bertolino, Claudio Bisio, Charlie Charles, Boomdabash, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Anna Danesi, Don Luigi Ciotti, Andrea Dovizioso, Paola Egonu, Ernia, Sfera Ebbasta, Finley, Gazzelle, Fabio Geda, Ghali, Lorenza Ghinelli, Valentina Giacinti, GionnyScandal, iPantellas, Emis Killa, Luciano Ligabue, Nicoletta Manni, Lautaro Martinez, Luna Melis, Mika, Rkomi, Federico Russo, Cecilia Salvai, Roberto Saviano, Gino Strada, Filippo Tortu, Licia Troisi, Bebe Vio
Quest’anno quello impresso sulla copertina della nuova edizione di Smemoranda è un numero importante, di quelli che rimangono ben impressi nella memoria: un 2020 rotondo, perfetto, quasi fantascientifico. Un numero che sembra arrivare direttamente dal… futuro! Così, in vista dell’atteso traguardo, il tema della nuova Smemo è stato pensato per contenere un’infinità di passioni e dettagli quotidiani, ma anche tutte le ispirazioni del futuro che verrà.

Il titolo su cui si sono …