AL VIA GREEN CITY MILANO IL 2, 3, 4 OTTOBRE 2015, LA TRE GIORNI DEDICATA AL VERDE CON 300 EVENTI IN TUTTA LA CITTA’

Milano, 24 settembre
2015 – Sarà una tre giorni tutta dedicata al verde quella che, da

Piccolo giardino privato di Gaetano Zoccali a Niguarda_foto di Matteo Carassale per Gardenia_HR

venerdì 2
a domenica 4 ottobre 2015,
farà riscoprire una Milano più a misura
di natura grazie all’edizione “zero” di Green City Milano, la
manifestazione promossa dal Comune di Milano – Assessorato al Verde –
che vedrà oltre 300 eventi diffusi in tutta la città realizzati da oltre
120 enti organizzatori tra privati cittadini, associazioni, cooperative e
aziende, con l’aiuto di numerosi volontari, con presentazioni, workshop,
percorsi botanici a piedi o in bicicletta, laboratori  per bambini e
adulti, e tanti altri appuntamenti aperti al pubblico, alla scoperta di
luoghi affascinanti e segreti di Milano. Il programma completo della
manifestazione è disponibile sul sito: www.greencitymilano.it

Green City Milano è un
evento diffuso, partecipato
, pensato da un lato per mettere in rete e valorizzare
le eccellenze già attive sul territorio milanese
, e dall’altro per
raccontare e far conoscere a tutti i cittadini la Milano del verde, delle sue
pratiche partecipate e condivise,con
l’obiettivo diallargare
la comunità di persone che vogliono adoperarsi per una città sempre più “green”
.

Milano è una
città sempre più verde e, dopo BookCity e Piano City Milano, ecco ora un
appuntamento per riscoprire una Milano sempre più verde e vivibile

dichiara Chiara Bisconti, Assessora al Verde del Comune di MilanoCon
Green City Milano offriamo ai milanesi una tre giorni di eventi e appuntamenti
educativi e di intrattenimento dedicati al verde e diffusi in tutta la città
”.

L’INAUGURAZIONE

Ad inaugurare la tre
giorni sarà – venerdì 2 ottobre alle 18 –  una grande “festa di
paese” ai Giardini della Guastalla
, Green Center e polo ufficiale
della manifestazione. Per l’occasione tutti i presenti saranno invitati a
partecipare a una semina speciale: verranno distribuiti palloncini
contenenti semi di fiori e piante
, perché possano volare e seminare, non
importa dove, forse in zone già rigogliose, o forse in zone poco verdi di tutta
la città. Un gesto simbolico per rappresentare la volontà dei cittadini di
rendere Milano, insieme, ancora più verde e vivibile.  Alle ore 19 si
darà il via alle danze
con gli Andrei a Ballare, uno scatenato trio
milanese (fisarmonica, chitarra e contrabbasso) tutti di nome… Andrea. Non
solo. A seguire cambieranno le melodie ma non l’intensità con gli Arpacadabra.
Energia e dolcezza, ritmo ed eleganza per una performance di ballo folk.

GREEN
CENTER

Cuore pulsante della
manifestazione sarà il Green Center ai Giardini della Guastalla.
I più antichi giardini pubblici nel centro di Milano diventeranno il punto di
riferimento per tutte le giornate della manifestazione, una casa nel verde dove
accogliere e incontrare i milanesi, che ospiterà una moltitudine di eventi.
Sarà possibile ad esempio intrattenersi nella Green Library, chiedere
consiglio al Medico delle Piante per la cura e la sicurezza delle piante
in città; ci sarà ampio spazio dedicato alle attività per i più piccoli, o per
appendere sogni e desideri sull’Albero delle Proposte del “Verde che
vorrei”.
Un’occasione da non perdere anche per ascoltare musica, danzare,
incontrare botanici e paesaggisti, maestri giardinieri e appassionate fioriste
e provare l’esperienza della semina collettiva.  Per tutta la durata della
manifestazione saranno attivi un Info Point, un’area bar e uno spazio
dedicato al servizio “Ghe Pensi Mi” del Comune di Milano

PIU’ DI
300 EVENTI IN TUTTA LA CITTA’

Oltre al Green Center
nel Parco della Guastalla, ci saranno diversi Info Point sparsi per la
città, dalla Rotonda della Besana alla Darsena e Navigli, dal Parco
Sempione
al Museo Botanico e Villa Lonati. Oltre 300 eventi
organizzati da associazioni e cittadini si alterneranno in maniera diffusa dal
centro storico attraverso i quartieri fino alle porte di Milano.

Fra i tanti appuntamenti
in programma
, per citarne alcuni: l’inaugurazione del nuovo Museo
Botanico di Milano sabato 3 alle ore 12
, che ospiterà diversi incontri e
attività durante la tre giorni / il pic-nic nel Giardino Lea Garofalo
proposto da Giardini in Transito, che vedrà l’inaugurazione del nuovo impianto
di irrigazione realizzato grazie alla collaborazione con Irritec / in piazza
Gae Aulenti
, Coop unisce musica e verde con un concerto di
pianoforte Vivi Verde / presso lo spazio Vodafone in Darsena
l’installazione concerto “Piano Butterflies” / una grande festa sabato
sera presso la Cascina Centro Parco Nord per festeggiare i compleanni
dei grandi parchi milanesi
: i 40 anni di vita del Parco Nord Milano, i
41 di Boscoincittà e i 25 del Parco Agricolo Sud Milano / Cascina Bollate
mostrerà ai cittadini il suo “Vivaio dietro le sbarre” curato dai
detenuti / il network Non Riservato realizzerà al Parco Sempione Pixel-picnic.
Un picnic lungo 1 KM
con musica, hacking urbano, sport, urban games,
workshop e tanto altro / nel quartiere Isola l’associazione Isola Pepe Verde
si mobilita per rinverdire tante piccole e grandi aree del quartiere e far
conoscere il suo giardino condiviso / tante le attività a Villa Lonati a
cura di Comunemente Verde e Fragaria / all’Expo Gate un’installazione
verticale creata dai Vertical Field, realizzatori del campo agricolo
verticale del padiglione israeliano all’ Expo / negli orti di via Padova,
aMAZElab con Legambiente e Green Island presentano il primo Apiario
d’artista
/ e Green City Milano sarà anche al Mercato Metropolitano
sabato sera grazie a Slow Food International con l’evento Disco Soupe /
durante la manifestazione sarà possibile visitare la mostra Mito e
Natura. Dalla Grecia a Pompei
grazie a Electa, Orticola di Lombardia,
Aster e ADMaiora con visite guidate gratuite per adulti e bambini.  Sabato
in particolare sarà la curatrice della mostra a condurre la visita / Asili,
scuole e università
partecipano a Green City Milano con svariate attività:
dalla visita agli orti scolastici accompagnati dai nonni a progetti della Statale,
del Politecnico di Milano e dello IED / sarà possibile visitare terrazzi
suggestivi
solitamente non aperti al pubblico come il terrazzo del Gruppo Lufthansa,
l’orto-terrazzo dello studio di architettura Piuarch e la risaia sul
tetto del Superstudio Più / tanti i giardini segreti da scoprire,
dallo splendido Giardino della Fede con Green City Italia, ai
percorsi di Italian Botanical Heritage, ai giardini “segreti” delle 5Vie
/ non ultimo, alle porte di Milano, per una gita fuori porta ma in città,
diverse attività e una festa nel Borgo di Chiaravalle

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More