MICHELANGELO. INCONTRARE UN ARTISTA UNIVERSALE. A MAGGIO AI MUSEI CAPITOLINI DI ROMA

1564 –
2014

MICHELANGELO

Incontrare un artista
universale

Roma, Musei
Capitolini, 27 maggio – 14 settembre 2014

PRESENTAZIONE ALLA
STAMPA 26 MAGGIO 2014

 Scultura, pittura,
architettura e poesia. Le quattro arti in cui si espresse il genio di
Michelangelo, raccontate in nove sezioni espositive nella mostra
“Michelangelo. Incontrare un artista universale” organizzata in occasione
del 450° anniversario della sua morte, avvenuta a Roma il 18 febbraio
1564.

Tra le opere esposte
ai Musei Capitolini, la Madonna della scala e la Leda
eccezionalmente prestati da Casa Buonarroti, il Cristo Redentore da
Bassano Romano, proposto come la versione abbandonata del Cristo della
Minerva
.Opere rilevanti anche
dagli Uffizi di Firenze, dai Musei Vaticani, dall’Albertina di Vienna. Alcuni
dei più bei disegni mai realizzati da Michelangelo arriveranno dalla collezione
del British Museum di Londra.

La mostra è promossa da Roma
Capitale, Assessorato alla Cultura Creatività e Promozione Artistica,
Sovrintendenza Capitolina.

È ideata e curata da Cristina
Acidini, Soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed
Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze, con Elena
Capretti e Sergio Risaliti, storici dell’arte.

Prodotta e organizzata
dall’Associazione culturale MetaMorfosi e da Zètema Progetto Cultura, si avvale
di un prestigioso comitato scientifico composto, oltre ai curatori, da: Riccardo
Bruscagli, Alessandro Cecchi, Anna Imponente, Antonio Paolucci, Claudio Parisi
Presicce, Daniela Porro, Pina Ragionieri, Pietro Ruschi, Claudio Strinati e
Pietro Zander.