LANCIA – Lancia Ypsilon Elefantino ’14: la libertà di personalizzare secondo gli ultimi trend della Moda e del Design

140402_L_Ypsilon

Lancia Ypsilon Elefantino ’14:
la libertà di personalizzare secondo gli ultimi trend della Moda e del Design

La Collezione di Elefantino ’14 sfila sulla passerella del ‘Lancia Fashion Apartment’ di Milano
All’evento anche esperti e docenti di moda e design per approfondire il tema delle personalizzazioni nella società contemporanea e nel mondo automobilistico 
Protagonista la fashion city car con l’Elefantino ’14 che propone nuovi colori esterni, nuovi interni, nuovi accenti cromatici e numerose possibilità di personalizzazione, per mantenere il suo posizionamento giovane, glamour e accessibile
La scelta in più per la seconda vettura più venduta del segmento B in Italia nel 2013
Tutte le iniziative digital realizzate per i  VYP – Very Ypsilon People: dal progetto Selected by Elefantino al concorso “Dress Y  Award” disponibile sul sito internazionale TrendVisions.com
12 e 13 aprile: il primo  ‘Porte Aperte’ presso gli showroom Lancia presenti in Italia

Si svolge oggi a Milano la presentazione della nuova Collezione di Lancia Ypsilon Elefantino ’14 ispirata al tema della personalizzazione espressa attraverso il colore. L’evento è ospitato presso il ‘Lancia Fashion Apartment’ a Milano, location suggestiva dove convivono moda, design ed eleganza. Qui si trova l’unica biblioteca in Europa incentrata sulla storia della moda. Con i suoi oltre 50 mila volumi e pubblicazioni, il Fashion Apartment è un punto di riferimento per stilisti, designer e giovani studenti provenienti da tutto il mondo.

Lancia trova così la sua ‘casa’ ideale nel pieno centro di Milano, dove poter incontrare il suo target di riferimento e intercettare le nuove tendenze e comportamenti di consumo che nascono e si sviluppano nelle aree metropolitane, per continuare a offrire auto dal carattere unico e dallo stile personale come la sua iconica Ypsilon, vera e propria fashion city car della gamma Lancia.

In questo contesto suggestivo, la presentazione della nuova Lancia Ypsilon Elefantino ’14 diventa un’occasione per parlare di tendenze sociali e per analizzare come l’universo femminile interpreta i concetti di identità, personalità e personalizzazione. Per questo l’evento milanese ha visto la partecipazione di tre esperti della moda e del design: Patrizia Martello, sociologa e specialista per trendwatching, Alba Cappellieri, presidente del corso di laurea in Design della Moda al Politecnico di Milano, e Mauro Galligari, esperto di tendenze nel campo della moda e del design. Gli ospiti hanno dato vita a un incontro  insieme ad Antonella Bruno, Head Brand Lancia EMEA .

Madrina d’eccezione dell’evento milanese la Lancia Ypsilon con la nuova Collezione Elefantino 2014 che conferma la capacità intrinseca del modello di rinnovarsi in modo costante e di incarnare così una forma di eleganza sempre contemporanea. Versatile, creativa e a suo agio nel contesto urbano, la Fashion City Car vanta una naturale predisposizione alla personalizzazione, proprio come accade nel mondo della moda, uno dei territori privilegiati di Lancia. Del resto, da alcuni anni il tema della personalizzazione è diventato fondamentale anche per il mondo dell’auto dove c’è grande varietà di scelta e dove il cliente è sempre più attento, selettivo e chiede di poter personalizzare il più possibile la propria vettura.

Nel sovraffollato mercato delle auto compatte, Ypsilon si distingue dalla media soprattutto perché dimostra di avere uno stile unico e distintivo; permette a chi la sceglie di esprimere la propria personalità e offre una piacevole via di fuga dalle pressioni quotidiane. In questo senso, quindi, Ypsilon non è solo un mezzo di trasporto: infatti chi l’acquista ne apprezza il design che la rende unica, ma soprattutto perché la sua non è “solo forma”: è un’eleganza che esprime carattere e si basa sulla ricchezza di contenuti e soluzioni. Quindi fra le principali ragioni di acquisto troviamo prima di tutto lo stile, ma poi anche la compattezza che ci si aspetta da una city car.

Destinata a una clientela giovane, metropolitana e attenta alle tendenze, la fashion city car affronta le sfide del 2014 con una gamma rinnovata in termini di prodotto e razionalizzazione dell’offerta.  Da oggi sono disponibili 4 versioni – gli allestimenti Elefantino ‘14, Gold e Platinum, oltre alla serie speciale MOMODESIGN – che possono essere equipaggiate con 5 motorizzazioni:  1.2 Fire EVO II  da 69 CV, 1.2 Fire EVO II GPL  da 69 CV, 0.9 TwinAir da 85 CV in abbinamento al  cambio manuale o robotizzato, turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e 0.9 Turbo TwinAir Metano da 80 CV.

La maggiore novità è rappresentata dalla nuova Ypsilon Elefantino ’14 che introduce tre differenti declinazioni estetiche fresche  – ‘Lime’, ‘Watermelon’ e ‘Coconut’ – che ampliano la possibilità di caratterizzazioni mantenendo il posizionamento giovane, glamour e accessibile. Dunque, la nuova Collezione di Elefantino ’14 interpreta le ultime tendenze della società, della cultura, del design e della moda in atto nelle strade delle nostre città.

Del resto, il suo territorio d’elezione è quello metropolitano dove poter esprimere tutto il suo spirito ‘urban chic’. Infatti, nella “Fashion city car” convivono  un’anima urbana – aperta, disinvolta, dinamica – e un’anima elegante e sofisticata – capace di distinguersi senza ostentare. Da qui un successo trasversale sebbene va precisato che il mondo di Lancia Ypsilon è prevalentemente femminile – lo scorso anno in Italia e per il secondo anno consecutivo, Ypsilon si è confermata come l’auto più femminile del suo segmento – ma ciò non ha escluso i rappresentanti del “sesso forte” che costituiscono oltre il 30% delle vendite del modello.

Nuova Collezione di Ypsilon Elefantino ‘14
Le Serie Speciali nascono interpretando – e a volte anche anticipando – le tendenze, gli stili e i bisogni dei potenziali clienti. Ecco perché con le Serie Speciali, i modelli Lancia si rinnovano ogni anno, anzi  ̶  mutuando un termine dal mondo della moda  ̶  propongono nuove “Collezioni” che interpretano le tendenze della società, della cultura, del design e della moda in atto nelle strade delle nostre città.

Quest’anno è la volta della nuova Collezione di Ypsilon Elefantino, ispirata al tema della personalizzazione espressa attraverso il colore. E allora, la Ypsilon Elefantino 2014 si arricchisce di tre nuove tinte di carrozzeria – il pastello Grigio Carrara, il metallizzato Khaki Grigio e il metallizzato Blu Zaffiro – che si aggiungono a quelle già in gamma: Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Turchese, Grigio Pietra, Grigio Argento ed il Purple Aurora. 

Per Lancia, e per la donna che sceglie Lancia, l’uso del colore non è mai sfrontato o aggressivo ma è il dettaglio fondamentale che cambia lo stile di un abito e lo personalizza. Per questo Ypsilon Elefantino quest’anno propone tre nuovi stili, ispirati alle tendenze delle sfilate Primavera/Estate e sottolineati da accenti di colore: Rosso per lo stile Watermelon, Bianco per il Coconut e Lime per la Ypsilon Elefantino Lime. Poi, in base al colore preferito, calandra, calotte specchi e copriruota possono essere evidenziati da un trattamento nero lucido od opaco.

Personalità e distinzione anche all’interno della nuova Lancia Ypsilon Elefantino ’14 dove spiccano l’inedita grafica degli interni Urban Chic e i sedili specifici proposti abbinando i colori grigio, bianco e nero. In particolare, a seconda della declinazione scelta, le cuciture e il logo ‘Y’ dei sedili sono di colore diverso, abbinate ai dettagli esterni. Anche la fascia della plancia e quella dei pannelli porta possono essere verniciati di nero lucido o grigio opaco matt grey, in abbinamento al trattamento  scelto per gli esterni. In questo modo si definiscono tre diverse sfumature del carattere della Ypsilon Elefantino, che si adattano ad altrettante personalità di chi la sceglie.

Inoltre, a partire da giugno saranno disponibili 9 diversi pacchetti di personalizzazione in linea con gli ultimi fashion trends che rendono la fashion city car più vicina possibile al carattere di chi la “indosserà”. Tre appartengono alla “color collection” ispirata agli stili e dedicata a chi vuole una presenza più decisa del colore come dimostrano i tocchi di Rosso, Bianco e Lime sulle calotte specchi e sui copriruota. Tre sono invece di ispirazione grafica e riprendono le tendenze più attuali di design e moda e le interpretano secondo lo stile “senza tempo” e per questo sempre attuale di Lancia: Animalier per la Ypsilon Elefantino Watermelon; Pois per la Coconut; e Camouflage per la versione Lime.

In totale con la Collezione Elefantino 2014 si è più che quadruplicato il numero di combinazioni fra colori e dettagli – se ne contano oltre 150. Del resto, per Ypsilon il colore non è solo un’espressione estetica ma parte integrante di una filosofia di prodotto basata su eleganza, glamour, personalità e la massima possibilità di personalizzazione.

Raffinata e di tendenza, la nuova Ypsilon Elefantino offre una scelta completa di propulsori: il benzina 1.2 69 CV, il 0.9 Turbo TwinAir 85 CV in abbinamento al  cambio manuale o robotizzato, il turbodiesel 1.3 Multijet 95 CV e i propulsori bi-fuel 1.2 69 CV GPL e 0.9 Turbo TwinAir Metano 80 CV.

In particolare quest’ultimo motore è il primo ‘due cilindri’ turbocompresso a metano del mercato che combina l’innovazione del MultiAir, le architetture del turbo, il downsizing del TwinAir e le tecnologie specifiche per l’alimentazione a metano. Nominato ‘Best Green Engine of the Year 2013’, il Turbo TwinAir Metano 80 CV di Lancia Ypsilon assicura divertimento di guida – lo dimostrano una potenza massima di 80 CV (59 kW) a 5.500 giri/min e una coppia massima di ben 140 Nm ad appena 2.500 giri/min – a fronte di ridotti livelli di emissioni e consumi: 86 g/km di CO2 e 3,1 kg di metano ogni 100 km (ciclo combinato).

Infine, per il modello Lancia Ypsilon Elefantino è stata studiata una specifica collezione di merchandising realizzata da Mopar®, la divisione del Gruppo che si occupa delle operazioni di Parts & Service e delle attività di Customer Care. Tra questi gli occhiali di Italia Independent in versione ‘unique edition for Ypsilon Elefantino’ e molti altri prodotti di eccellente fattura nei quali si condensa appieno il concetto di lifestyle unico ed esclusivo in grado di soddisfare anche la clientela più esigente attraverso una Brand experience unica.

Naturale attitudine alla personalizzazione
Da alcuni anni il tema della personalizzazione è diventato fondamentale anche per il mondo dell’auto dove c’è grande varietà di scelta e dove il cliente è sempre più attento e selettivo. Dunque, cresce l’offerta di auto e cambia l’atteggiamento del cliente, che nelle sue scelte di acquisto manifesta un forte bisogno di distinzione: ogni cliente vuole sentirsi unico e affermare la propria personalità anche con la ‘sua’ auto. E quindi chiede di poterla personalizzare il più possibile.

La risposta di Lancia nasce da un lavoro di squadra, da un’alchimia che in buona parte avviene in quel “laboratorio di idee e cultura” che è il Centro Stile Lancia. Si tratta di un luogo aperto alla contaminazione che lavora a stretto contatto con le scuole di design, con il mondo della moda e dello sport, con architetti, sociologi, esperti di tendenze, stilisti e ovviamente con gli specialisti del brand che operano nel marketing e nell’ingegneria. Insieme analizzano i bisogni del cliente e il suo stile di vita, che proprio al Centro Stile viene filtrato attraverso i trend in atto nella società contemporanea.

Da questo lavoro di squadra nasce una prima mappa di caratteri e personalità del cliente di Ypsilon che si combinano tra loro senza esclusioni o limitazioni. Del resto, anche nel mondo dell’auto si riflette una società che non si muove più per macro-tendenze, ma per micro-trend. Da qui scaturiscono tre tendenze – “Retro-chic”, “Pulse” e “Rethink” – che coesistono nel profilo del ‘cliente tipo’ di Ypsilon.

In dettaglio, come tutti gli appassionati di Lancia, il cliente di Ypsilon è “Retro-chic” in quanto ha un fascino senza tempo, si circonda di oggetti di classe che invecchieranno o che sono già invecchiati con eleganza, è molto attento alla qualità dei materiali e della fattura. Ma il “cliente tipo” di Ypsilon segue anche il trend “Pulse”: è un po’ sfrontato e molto eclettico, rompe gli schemi e ha il coraggio di osare, ama il colore, soprattutto se brillante, vive la città e il suo stile in modo “frizzante”. Poi Ypsilon, e quindi anche chi la sceglie, ha sposato la filosofia del “Rethink”, perché è anticonformista, ama reinterpretare gli oggetti e cambiarne la destinazione d’uso, mescola materiali diversi per crearne di nuovi.

Dunque, il “cliente tipo” di Lancia Ypsilon è un insieme di queste tendenze e di molte altre che il Centro Stile studia per creare nuovi allestimenti, colori e finiture delle gamme in produzione e realizzare versioni ad hoc, coerenti con lo spirito del modello, proprio come le Serie Speciali di Ypsilon. Infatti, se Ypsilon ha una personalità ben definita – è una vettura urbana, disinvolta, elegante, o meglio “urban chic” – occorre lavorare sugli elementi accessori per creare diverse evoluzioni della sua personalità, con pochi tocchi mirati, a renderla sempre diversa per pubblici differenti. 

Ecco allora in gamma l’Elefantino, una Ypsilon più giovane, spensierata e accessibile, proprio come chiede il cliente attratto dal trend ‘Pulse’. Accanto a questa vi è una Ypsilon con più carattere e grinta – si chiama MOMODESIGN – e presto ci sarà anche una Ypsilon più matura e sofisticata, la risposta ideale per una signora di gran classe e un po’ “Retrochic”: infatti, debutterà a settembre la Ypsilon ELLE che proporà alcuni elementi proposti sull’omonima concept car mostrata in anteprima al recente Salone di Ginevra.

Infine, c’è in gamma una Ypsilon attenta all’ambiente, indipendentemente dall’età, dal carattere, dal livello di eleganza: è la versione EcoChic. Il marchio EcoChic identifica le vetture Lancia a doppia alimentazione (GPL/benzina e Metano/benizina) che nel corso degli anni è diventato un vero e proprio brand all’interno del brand, che sta conquistando un numero sempre più alto di persone. Basti pensare che, in Italia, la gamma EcoChic rappresenta circa metà delle vendite Lancia. Inoltre, con l’arrivo del motore turbo 0.9 TwinAir a metano da 80 cavalli su Ypsilon, EcoChic si arricchisce di un altro valore fondamentale: il divertimento di guida.

Le “Serie Speciali” di Lancia: Collezioni che interpretano la contemporaneità
Le Serie Speciali sono parte integrante della storia di Lancia, e in particolare di Ypsilon, in quanto non sono mai semplici esercizi di stile ma un modo per moltiplicare la personalità dei modelli, per entrare in contatto con nuovi target e per dare ai clienti più possibilità di scelta. Non a caso, Lancia sviluppa le ‘Serie Speciali ‘già dai primi anni di vita del modello e le gestisce come un vero e proprio lancio di prodotto con piani di marketing a 360° e una comunicazione specifica. In questo modo, le particolari edizioni hanno assunto sempre più un ruolo importante anche in termini di volumi e mix.

Come dimostra il sussesso riscontrato dalla Ypsilon Elefantino che dallo scorso anno ha proposto accattivanti dettagli di colore per renderla attraente agli occhi di una cliente più giovane e dinamica, mantendo inalterato il suo posizionamento di vettura accessibile. Il risultato è che oggi la Ypsilon Elefantino rappresenta il 35% del mix di vendita totale e che più del 50% dei clienti sono nuovi per Lancia e per Ypsilon dimostrando ancora una volta che l’Elefantino è capace di conquistare al primo sguardo, soprattutto gli under 35 che rappresentano più della metà dei clienti. E, in questo modo, l’Elefantino ha permesso di raddoppiare la quota di Lancia nel mercato dei più giovani.

Piccolo portafortuna, l’elefantino è un simbolo di fedeltà e simpatia indissolubilmente legato al marchio: infatti, nel 1953 fu proprio Gianni Lancia, figlio del fondatore Vincenzo, a scegliere questo  animale quale fregio della nascente scuderia Lancia impegnata nelle competizioni sportive. Lo stesso emblema riappare dal 1997 al 2003 sulla nuova Lancia Y – nelle diverse varianti Blu, Rosso e Blues – registrando più di 320.000 unità vendute, il 45% del mix delle immatricolazioni totali del modello. Il successo di queste versioni risiede nell’essersi subito proposte come vetture accessibili e apprezzate dai giovani.

Nel 2013 il marchio Elefantino ritorna sulla nuova Lancia Ypsilon 5 porte con lo stesso intento: rendere attraente anche alla clientela più giovane un modello che permette di distinguersi grazie al suo look innovativo e alla sua personalità unica. Ora è la volta della collezione Elefantino 2014 che amplierà le possibilità di personalizzazioni che sempre più caratterizzano le scelte dei consumatori più attenti.

La scelta in più per la seconda vettura più venduta in Italia
Con la Ypsilon Elefantino ’14 si ampliano ulteriormente le possibilità di scelta e personalizzazione di un modello vincente che dal lancio a oggi ha conquistato oltre 150.000 clienti europei grazie alla sua eleganza metropolitana e capacità di evolvere in sintonia con lo stile di vita di un consumatore sempre più “Urban chic”.  Così nel 2013 Lancia Ypsilon è risultata la seconda vettura più venduta del segmento B in Italia registrando una crescita del 18% dei volumi nonostante il mercato fosse in netto calo.

Inoltre, il trend positivo dell’Italia ha sostenuto i volumi e la quota in tutta Europa, dove Ypsilon ha chiuso il 2013 con un buon + 14% nei volumi, con crescite importanti in Paesi come la Francia (+25%) e la Spagna (+14%).

Il segreto del “successo” di Ypsilon risiede anche in una strategia di prodotto che fa leva sulla sua attitudine alla personalizzazione. E questo non solo per l’offerta di accessori creata ad hoc, ma soprattutto perché il modello Ypsilon ha le “Serie Speciali” scritte nel suo DNA – dalla Y10 del 1985 sino all’attuale Ypsilon –  che negli anni hanno saputo interpretare al meglio le nuove tendenze del mercato.

‘Porte Aperte’ in Italia
Il 12 e 13 aprile, presso le concessionarie Lancia presenti in Italia, si svolgerà il primo ‘porte aperte’ dedicato alla nuova Collezione 2014 dell’Elefantino. E’ l’occasione ideale per scoprire come la nuova vettura sia un prodotto di grande fascino e sostanza ma sempre accessibile. Infatti, seppure offra più contenuti e possibilità di personalizzazioni, la Ypsilon Elefantino ’14 non cresce nel prezzo mantenendosi inalterato rispetto al 2013 nonostante l’aumento dell’IVA e l’introduzione di un plus di valore quale l’omologazione Euro6. 

Basti pensare che sul mercato italiano la Ypsilon Elefantino 2014 verrà lanciata a 10.450 Euro, completa di tanti contenuti di prodotto che aggiungono valore alla possibilità di personalizzazione, come ad esempio il climatizzatore, la radio con  lettore CD e MP3 o le 5 porte (per un vantaggio cliente che supera i 600 euro). Anche grazie a questa offerta, si può pensare Collezione 2014 di Elefantino continui sulla strada aperta lo scorso anno e possa aggiungere il 35% del mix sul totale delle vendite di Ypsilon.

Il lancio della nuova Collezione Ypsilon Elefantino sarà accompagnata da una campagna pubblicitaria specifica declinata su tv, stampa, radio e web che dal 6 aprile inviterà a recarsi al porte aperte. In particolare, Il film si apre con un driving urbano di Ypsilon Elefantino. L’auto si sporca di fango prima di giungere a un prestigioso party in piscina in cui presenziano ospiti molto eleganti e sofisticati.  L’atmosfera viene interrotta dalla prorompente Ypsilon Elefantino. Il fango sulla carrozzeria crea evidente disappunto sul volto degli invitati che non perdono l’occasione di far sentire in imbarazzo la bella protagonista alla guida, la quale però non si perde d’animo e chiama subito i rinforzi.

A sorpresa ecco giungere una mano, anzi una proboscide, direttamente dalla piscina. Per lo stupore dei presenti, un vero elefante lava via lo sporco dall’auto, rivelandone i nuovi dettagli di prodotto, ma anche le espressioni di rimprovero dai volti degli ospiti che vengono completamente inzuppati dal getto d’acqua.  Sul finale, l’elefante dona alla ragazza un pensiero floreale. Il claim  “For Very Ypsilon People” celebra il posizionamento e la strategia di comunicazione del mondo Ypsilon 2014, rimarcando il tratto dominante del carattere Ypsilon e l’essenza della sua personalità che  rende unico chi la sceglie.
Ideato dall’agenzia Armando Testa e realizzata dalla Casa di produzione Movie Magic International, lo spot è stato girato a Los Angeles con la regia di Luca Maroni.

Tutte le iniziative digital realizzate per i  “Very Ypsilon People”
Il pubblico di di riferimento di Lancia Ypsilon vive molto “in rete” e per questo Lancia ha predisposto una presenza importante sui canali digital. Un esempio? In occasione della festa di san Valentino, è stata lanciata sul web una campagna – dal tono ironico e divertente ma sempre “chic” – sulle  potenzialità “magiche” del sistema di ausilio al parcheggio: l’innovativo ‘Magic Parking’. L’operazione ha riscosso un successo straordinario: solo su Youtube il filmato è stato visto da oltre 1.600.000  persone nelle prime tre settimane di programmazione. Si tratta di un risultato notevole, soprattutto se si tiene conto del fatto che, solo lo 0,6% dei video caricati su YouTube dai primi 100 Brand globali raggiunge e supera il milione di visualizzazioni.

E il milione di viewers  è un traguardo che Lancia ha già superato anche con il sequel di questa campagna, e che è già stato visto da oltre 1.450.000 persone. Questi numeri sono importanti perché confermano come l’eleganza disinvolta di Ypsilon funzioni anche in comunicazione. Proprio perché è un’eleganza che si esprime prima di tutto nei comportamenti come ad esempio, nella sua capacità di rispettare l’ambiente urbano in cui si muove, soprattutto con le versioni EcoChic.

Non a caso una Ypsilon con TwinAir turbo a metano è stata la protagonista dell’EcoChic Tour, un suggestivo viaggio che è stato seguito sul web da migliaia di appasionati. In perfetto stile Lancia, l’ EcoChic Tour ha messo alla prova la ‘city car green’ lungo i 1.500 Km che separano Milano da Amsterdam, passando per Parigi. L’obiettivo era dimostrare che si può fare un viaggio risparmiando e rispettando l’ambiente, all’insegna dell’eleganza e del divertimento alla scoperta delle ultime tendenze di design, moda e arte. E infatti, sono bastati poco più di 70 euro di metano per attraversare l’Europa in soli 4 giorni. 

Dunque, Lancia Ypsilon Elefantino 2014 parla a un pubblico giovane, veloce, abituato alle novità, ma che ama essere sorpreso e lo fa utilizzando lo stile e i mezzi più adatti, proprio come i canali digital, dove sarà presente anche con il nuovo progetto Selected by Elefantino. Si tratta di un minisito dedicato dove Lancia metterà a disposizione una selezione di negozi speciali, luoghi escusivi ed eventi unici. 

Il tutto sarà condiviso e crescerà assieme alle persone che scelgono Lancia Ypsilon. Del resto, una delle caratteristiche del modello è proprio quella di saper creare un mondo, nel quale i clienti della Fashion city car si riconoscono e al quale restano legati a lungo diventando dei “Very Ypsilon People”.

Ad esempio, per il lancio della nuova collezione Elefantino sono stati invitati gli attuali possessori del modello a degli eventi speciali denominate “Very Ypsilon Preview”, serate a “porte chiuse” presso alcuni showroom Lancia in Italia per conoscere in esclusiva la nuova Collezione 2014 prima del ‘Porte aperte’ ufficiale. Nelle prime due serate, che si sono tenute il 26 e il 27 marzo, hanno partecipato più di 2.600 persone e ben 300 di queste hanno deciso di acquistare in quel momento la loro nuova Ypsilon.

A ulteriore conferma di quanta importanza rivesta il web nella comunicazione Lancia vi è il successo della piattaforma “TrendVisions”, sito internazionale che da quattro anni seleziona e promuove i lavori sperimentali di molti giovani creativi. Una sorta di laboratorio di talent scouting dedicato ai ricercatori di nuove tendenze negli ambiti fashion, design, lifestyle, fotografia, arte e architettura.

Tra le ultime iniziative avviate spicca il “Dress Y  Award” che vede i giovani designer coinvolti in quattro contest internazionali nei quali sono chiamati a disegnare un vero e proprio abito per Ypsilon, una pellicola di rivestimento originale per creare dei “pezzi unici” che verranno esposti in importanti eventi di moda e design e venduti su luisaviaroma.com, il sito di riferimento per gli acquisti on-line nel mondo della moda che ogni mese viene visitato da più di 4 milioni di persone. Con questo portale Lancia  condivide la Passione per l’eleganza, per la creatività e per le nuove  tendenze che promuove attraverso le creazioni di giovani stilisti accanto alle grande firme.

Ieri inoltre, Lancia ha presentato insieme allo Istituto Europeo di Design (IED) il progetto “videomaker” che coinvolge 10 giovani videomaker europei nella realizzazione di altrettanti video su Ypsilon e il suo mondo rispettando solo due condizioni: raccontare un contenuto di prodotto e girare il filmato in una precisa capitale europea. Una giuria di qualità selezionerà poi le proposte più interessanti che saranno premiate ma tutti i lavori presentati andranno in onda sul web confermando la presenza di Lancia Ypsilon sui canali digital.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More