COPERTINA DI GOGA E MAGOGA IL NUOVO ALBUM DI DAVIDE VAN DE SFROOS “

“Un neuronauta sulle soglie del caos”: così il cantautore comasco Davide Van De Sfroos definisce

il suo originale ritratto sulla cover dell’imminente album Goga e Magoga. Il disco, che arriva

a tre anni dal grande successo di Yanez sarà pubblicato il prossimo 15 aprile dalla Bat Records e

distribuito dalla Universal. Conterrà sedici brani inediti incorniciati da questa immagine realizzata

dall’illustratore lariano Mauro Fuggiaschi. Commenta l’auutore grafico: “Questa immagine è

frutto di un confronto serrato con Davide, che voleva realizzare una cover che ben esprimesse la

dualità che permea questo disco. Ragionando abbiamo immaginato questa figura del neuronauta,

un nocchiero che conduce i Goga e Magoga verso un futuro difficile da definire, antico e moderno

al tempo stesso, pieno di luci e ombre, in forte contrasto tra loro”. Concetti che saranno

ripresi anche nel video di Goga e Magoga, canzone che verrà pubblicata anche su singolo per le

piattaforme digitali. Dopo il casting “social” per le comparse, tramite la pagina Facebook ufficiale

dell’artista che ha superato i 102.000 “like”, tra pochi giorni verrà dato il primo ciak su un set

che verrà allestito in Alto Lario, sottolineando ancora una volta il fortissimo legame tra il cantautore

“laghée” e la sua terra.

“Il disco può essere serenamente definito visionario e bipolare, in un’epoca che con il bipolarismo

e la confusione interiore ed esteriore ha imparato a convivere con appa- rente rassegnazione

– anticipa l’artista lariano – Sotto il titolo di Goga e Magoga, detto popolare ormai in disuso

ma ancora assolutamente attuale, si snodano le sedici canzoni che si dividono in otto più aggressive,

ritmate e consapevoli su quello che siamo riusciti a diventare nel corso degli anni, dopo

avere fatto il bello e il cattivo tempo… e otto più introspettive e mormorate, quasi a sottolineare

la forza dolce del lato emoti- vo che da sempre ci sorregge e ci rende migliori di quello che pensavamo

di essere. Musicalmente il disco non si pone confini o limiti, spaziando dalla ballata acustica

ai flussi psichedelici e fortemente ritmati e contaminati, un sound generale tipicamente

rock nel senso libero del termine che non tralascia gli ingredienti abituali del folk”.

Da oggi l’album è disponibile per il pre-order on line sui principali canali di vendita.

Il nuovo disco verrà presentato per la prima volta, durante un grande con- certo – evento il 13

giugno all’Ippodromo di Milano per il City Sound Festival. I biglietti per questo unico show sono

in prevendita attraverso il circuito Ticketone (www.ticketone.it) e Vivaticket

( www.vivaticket.it ).

WEB: www.davidevandesfroos.com

Articoli consigliati