LA VOCE DI ISIDE: Il nuovo romanzo di Claudia Conte

copertina libro conte
copertina libro conte

Mercoledì 15 maggio alle 9:30, al Teatro Manzoni di Pistoia, la giornalista, scrittrice e attivista Claudia Conte presenterà il suo nuovo libro ‘La voce di Iside’, di fronte a oltre 500 studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia. Un evento imperdibile per riflettere sui diritti umani e sull’importanza della voce femminile nella società.

Il libro offre uno sguardo intimo e profondo sulla condizione umana dei giovani di oggi e sulle sfide dei nostri tempi, sull’importanza della solidarietà e di una società che rispetti la libertà e la dignità di tutti, più inclusiva ed equa. L’evento sarà una grande opportunità per gli studenti di approfondire tematiche cruciali attraverso la lente di un’autrice impegnata e appassionata, confrontandosi sui principali argomenti presenti nel testo. Iside, infatti, è una diciottenne che si è gradualmente isolata in un mutismo selettivo a seguito della pandemia e dei problemi familiari. Incuriosita da un bando del servizio civile, si approccia al volontariato, interessandosi alla violenza di genere. Il libro si propone di promuovere la cittadinanza attiva e la responsabilità sociale come cura del disagio giovanile.

La presentazione – che si pone nel solco di attuazione delle iniziative di sensibilizzazione previste dal protocollo di intesa per la lotta ai fenomeni di disagio giovanile, bullismo, cyberbullismo e ogni forma di estremismo violento – è stata promossa dal prefetto di Pistoia, Licia Donatella Messina, con il patrocinio della Fondazione Caript, della Società della Salute Pistoiese e la collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale.

Nel corso della giornata è previsto inoltre un confronto aperto, moderato da Valentina Conte del quotidiano “La Nazione”, che vedrà la partecipazione attiva dei ragazzi che potranno dialogare oltre che con la scrittrice, anche con la dr.ssa Marika Buciuni, psicologa e psicoterapeuta della SdS Pistoiese.

Claudia Conte, con il suo nuovo lavoro letterario vuole invitare i giovani a scoprire la bellezza del volontariato, del donarsi agli altri. È questo il motivo per cui ha voluto accanto a sé sul palco del Teatro Manzoni “DONATORINATI”l’Associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato nata nel 2003 con lo scopo di promuovere la cultura della donazione di sangue. Il Presidente Nazionale Claudio Saltari parlerà agli studenti di quanto sia vitale per una società civile essere donatori di sangue. Per questo, si potrà prenotare la propria donazione nella stessa mattinata del 15 maggio.

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.