6 BUONE RAGIONI PER ANDARE A LIONE !

Lione, prima grande città francese accessibile in treno dall’Italia, è una destinazione ideale per tutti quelli che amano la Francia! Dalla gastronomia al patrimonio storico passando per le luci e la seta, la città ha tante attrattive per un weekend di charme alla scoperta dell’arte di vivere alla francese!

Lione Patrimonio Mondiale

Scenario di oltre 2000 anni di storia, la città vanta un importante patrimonio culturale che ha permesso di inserire 500 ettari del centro città nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Passeggiare per Lione è come un viaggio nel tempo : dall’antica Fourvière romana alle traboules del Vieux-Lyon rinascimentale (i passaggi interni e segreti fra le case che collegano tra loro le strade) passando per le stradine in salita della Croix-Rousse,costellate da palazzi stile Impero dalle finestre enormi, creati per contene re i telai per la seta dei canuts, gli operai dei setifici.

Capitale della Gastronomia Francese

Lione è una referenza nell’arte culinaria. Vanta ben 14 ristoranti stellati nella  Guida Michelin e 2000 ristoranti: « bouchons » (i ristoranti tipici), bistrot, café-comptoir, brasseries, cucina del mondo, ecc. E perchè non partecipare a un corso di cucina con uno chef e visitare le famose Halles di Lione Paul Bocuse (il grande mercato coperto) per apprezzarne tutta la ricchezza ?

Una vita culturale intensa

Lione possiede numerosi musei, come il Museo Lumière (dove venne inventato il cinematografo, dai fratelli Lumière) e il Museo dei Tessuti (che ricostruisce 2000 anni di storia del tessile). Eventi scandiscono tutto l’anno in città, dalle Biennali d’Arte Contemporanea e della Danza al Grand Lyon Film Festival alla Festa delle Luci.

Lione e la Seta

E’ a Lione che è stato creato il telaio meccanico. La lavorazione della seta rimane importante grazie ai moderni setifici come André-Claude Canova e ai tanti laboratori sempre in attività, come l’Atelier de Soierie e Soierie Saint Georges.

Destinazione Shopping

E’ la Presqu’ile, fra Rodano e Saone, il quartiere dei patiti dello shopping. Il cosiddetto « Carré d’Or », attorno a place des Jacobins e place Bellecour concentra il maggior numero di marchi di lusso (Vuitton, Cartier, Hermès, Kenzo, ecc.). Le grandi vie pedonali sono ricche di boutiques branchées e di grandi firme francesi e internazionali.

Una « Ville Lumière »

Lione e la luce sono unite fin dall’ 8 dicembre 1852 da un legame privilegiato, che rimanda alla tradizione popolare e ha saputo trasformare una festa tradizionale in un evento internazionale : la Festa delle Luci. E ogni sera la città si accende di mille luci grazie a uno spettacolare Plan Lumière, il piano di illuminazione urbana di musei e monumenti.

Eventi a Lione

Lione, una delle città più affascinanti della Francia, si prepara ad accogliere una serie di eventi imperdibili tra il 2024 e il 2025. Dall’arte alla musica, passando per il cinema e la gastronomia, il calendario culturale lionese promette esperienze uniche per residenti e turisti. Il famoso Festival delle Luci illuminerà la città con installazioni spettacolari, mentre il Festival del Cinema di Lione attrarrà cinefili da tutto il mondo. Non mancheranno anche eventi enogastronomici come il Salon des Vins et de la Gastronomie, dove si potranno degustare le eccellenze culinarie della regione. Inoltre, concerti e spettacoli teatrali animeranno le serate, rendendo Lione una meta ideale per chi desidera vivere momenti indimenticabili.

www.rhonealpes-tourisme.com

www.france.fr

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.