Alsazia – Storia,Cultura e Enogastronomia #visitalsace

_____Cattedrale di Notre Dame di Strasburgo

Noel à Colmar-®OT Colmar

Se è un edificio millenario, del patrimonio architettonico e

religioso, che rende unica l’Alsazia, ovvero la cattedrale di Notre

Dame di Strasburgo, gioiello della Grande Ile, scrigno inserito nel

Patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1988, il 2015

contrassegnerà la sua Storia con l’aggiunta di una nuova vetrata

unica. Opera d’arte contemporanea, spettacolare, collocata nella

Cappella Sainte-Catherine, la vetrata rappresenta il viso di Cristo,

costituito da oltre 200 ritratti fotografici di gente di Strasburgo.

Dall’alto dei suoi 142 metri, la cattedrale vigila benevolmente sul

quartiere di « La Neustadt».

Un eccezionale scenario urbano contemporaneo inserito da luglio

2017 nella lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco, in aggiunta

al marchio Unesco della Grande-Ile. Un patrimonio che è una delle

ultime testimonianze dell’architettura e dell’urbanistica

germanica imperiale in Francia e in Germania. Edificato dopo

l’annessione dell’Alsazia-Mosella da parte della Germania nel

1870, questo quartiere ricco di siti grandiosi (Palazzo del Reno,

Palazzo dell’ Università, Place de la République, Osservatorio,

Museo Zoologico) reca iscritta sui suoi muri la storia di Strasburgo

e del suo impegno europeo.

www.otstrasbourg.fr

_____La Biblioteca Alsaziana di Selestat

Dal XIV secolo un nuovo spirito soffia sull’Europa. A metà strada

fra i grandi centri intellettuali dell’Italia e dei Paesi Bassi, Sélestat

gioca un ruolo chiave. La sua scuola latina è una delle più famose

del Sacro Romano Impero Germanico. Di questo periodo fastoso,

Sélestat conserva una testimonianza unica : la biblioteca della

scuola latina e quella del saggio Beatus Rhenanus, inserita dal

2011 nel Patrimonio UNESCO. Installata da 120 anni nell’ex Halle

aux blés, la Loggia del grano costruita nel 1843, la ristrutturazione

dell’edificio avviata oggi dalla città risponde alle nuove sfide del

XXI secolo e partecipa alla trasmissione del messaggio umanista

alle generazioni a venire.

Affidato all’architetto Rudy Ricciotti, l’ampliamento si inserisce in

un sottile equilibrio fra storia e modernità. Elegantemente

decorata di grès rosa e scandita da una serie di pilastri che giocano

con gli effetti di trasparenza della luce, il riallestimento

dell’edificio rivelerà spazi puri valorizzandone l’aspetto

monumentale.

La nuova museografia creata dall’Atelier A Kiko et Mosquito sarà

un viaggio impressionante nel cuore dei libri del pensiero

umanista. In un’atmosfera meditativa mescolata a una grande

libertà di approccio, il percorso porterà fino ai tesori della

collezione. Un messaggio per oggi e per domani … Appuntamento

a giugno 2018 per l’inaugurazione !

www.bibliotheque-humaniste.fr

__________Strada dei Vini in Alsazia

Per vivere il fascino dell’Alsazia autentica, bisogna percorrere la

Strada dei Vini, perdersi fra le stradine dei piccoli villaggi, scoprire

nidi di cicogna, entrare nei cortili dei produttori di vino e ascoltarli

mentre declinano la poesia del proprio terroir : riesling,

gewurztraminer, sylvaner, pinot noir… prima di assaggiarli.

I viticoltori-produttori alsaziani hanno tutti a cuore di riservare la

migliore accoglienza ai visitatori. E’ un segno di generosità

condivisa da oltre 1000 viticoltori alsaziani. Per cogliere l’anima e

i segreti dei vini d’Alsazia, bisogna concersi il tempo per conoscerli

e degustarli. Proprietà e cantine vinicole, famose per la qualità e

la varietà, si prestano in modo perfetto e creativo allo scopo,

proponendo spazi inediti e animazioni ludiche, come laboratori di

degustazione, casinò del vino, degustazioni alla cieca, quiz sugli

aromi…

Domaine Cattin a Voegtlinshoffen – www.cattin.fr

Arthur Metz a Marlenheim – www.arthurmetz.com

Wolfberger a Eguisheim – www.wolfberger.com

Domaines Schlumberger a Guebwiller – www.domainesschlumberger.fr

Cave Vinicole di Cleebourg – www.cave.cleebourg.com

Domaine Dirler-Cadé – www.dirler-cade.com

Domaine du Bollenberg – www.bollenberg.com

Cave du Vieil Armand – www.cavevieilarmand.com

Domaine Klipfel a Barr – www.klipfel.com

Château de Riquewihr « Dopf & Irion » a Riquewihr – www.dopffirion.com

__________Natale in Alsazia

Il Natale sembra essere stato inventato per l’Alsazia, che vi si

dedica con gioia ed entusiasmo dall’Avvento (quattro settimane

prima di Natale) per adornarsi di tutti i sapori e le tradizioni delle

feste. Ogni città e ogni villaggio ha il suo mercatino e i suoi eventi

magici.

Quello di Strasburgo è famoso in tutto il mondo, a Colmar si

organizzano 5 mercatini in tutta la città, e Mulhouse orna il proprio

con una stoffa di Natale creata per l’occasione ogni anno.

Imperdibile la scoperta dei classici concerti delle Noëlies, i cori di

Natale, le veglie e i magici spettacoli notturni, insieme a un

artigianato veramente autentico. Mercatini di Natale in Alsazia:

dal 24 novembre al 30 dicembre 2017.

noel.tourisme-alsace.com

www.france.fr