ROMA EVENTI – Appuntamenti dal 24 al 30 gennaio 2024

Museo di Roma Palazzo Braschi
Museo di Roma Palazzo Braschi

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali si segnala che alla Centrale Montemartini, dal 24 gennaio al 5 maggio 2024, apre al pubblico Architetture inabitabili. Tra fotografie storiche, opere di fotografi e artisti contemporanei e testi composti per l’occasione dai più apprezzati scrittori italiani, la mostra indaga e suggerisce un nuovo punto di vista sull’architettura e la sua valenza simbolica, al di là della comune funzionalità abitativa, individuando alcuni significativi esempi su tutto il territorio nazionale. In collaborazione con il MIC e l’Archivio LUCE. https://www.centralemontemartini.org/it/mostra-evento/architetture-inabitabili

Dal 25 gennaio al 5 maggio 2024 al Casino dei Principi a Villa Torlonia, arriva la mostra antologica Giancarla Frare. Abitare la distanza che ripercorre, attraverso una selezione di 50 opere pittoriche su carta e due video, la quarantennale carriera di Giancarla Frare, pittrice, disegnatrice, grafica, fotografa, video maker e poetessa, figura tra le più significative della generazione di artisti attiva in Italia tra gli anni ’70 del ’900 e il primo ventennio del 2000.

https://www.museivillatorlonia.it/it/mostra-evento/giancarla-frare-abitare-la-distanza

Inoltre nell’ambito di QUOTIDIANA, il programma espositivo sull’arte italiana contemporanea promosso dalla Quadriennale di Roma che si tiene alle sale del piano terra del Museo di Roma a Palazzo Braschi, dal 26 gennaio al 18 febbraio, per la sezione PortfolioDavide Sgambaro espone I Push a Finger into My Eyes, opera dall’atmosfera malinconica in contrasto con l’apparenza giocosa. Per la sezione Paesaggio invece, dal 26 gennaio al 17 marzo 2024 è in mostra Res gestae degli artisti Romeo Castellucci e Andrea Mastrovito, nata a partire dal testo “Res gestae. Il sentimento tragico della storia nell’arte italiana del XXI secolo” di Nicolas Martino.

https://www.museodiroma.it/it/mostra-evento/quotidiana

Nell’ambito della mostra Philippe Halsman. Lampo di genio al Museo di Roma in Trastevere, dedicata a uno dei più originali fotografi ritrattisti del Novecento e in programma fino al 28 gennaiogiovedì 25 gennaio alle 17.30 Ilaria Schiaffini (docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università La Sapienza di Roma) terrà l’incontro-conferenza su Halsman, Dalí e il surrealismo (max 70 partecipanti).

https://www.museodiromaintrastevere.it/it/mostra-evento/halsman-dal-e-il-surrealismo

Nuovo appuntamento per la rassegna Libri al Museo, mercoledì 24 gennaio alle 17.00, nella Sala Tenerani del Museo di Roma a Palazzo Braschi verrà presentato il volume L’arte nelle istituzioni. Opere ritrovate nei palazzi del potere (Skira Editore, 2022) di Tiziana Ferrari. Interverranno: Ilaria Miarelli Mariani (Direttrice della Direzione Musei Civici della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali), Rossella Vodret (già Sovrintendente del Polo Museale Romano), Nicola Spinosa (già Sovrintendente del Polo Museale di Napoli e Capodimonte), Fabrizio Lemme (avvocato e collezionista), Filippo Romano (già Vicesegretario Generale e Capo del Cerimoniale della Presidenza della Repubblica). Sarà presente l’autrice. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

https://www.museodiroma.it/it/mostra-evento/larte-nelle-istituzioni-opere-ritrovate-nei-palazzi-del-potere

Tante anche le iniziative proposte da Patrimonio in Comune, il programma rivolto a tutti, per far conoscere, attraverso visite, itinerari e incontri, il patrimonio culturale della città.

Per Passeggiate romane, il ciclo di itinerari alla scoperta di monumenti, luoghi e spazi della Città eterna, noti e meno noti, mercoledì 24 gennaio alle 15.30 a cura di Stefania Valente, si terrà una visita alla Casina del Cardinal Bessarione durante la quale verrà posta l’attenzione sulle sue diverse fasi costruttive e destinazioni d’uso lungo i secoli, fino ai giorni nostri. Appuntamento a via di Porta San Sebastiano 8. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (max 15 partecipanti).

https://sovraintendenzaroma.it/content/la-dimora-del-bessarione-tra-storia-e-mito-5

Domenica 28 gennaio alle 10.00, a cura di Vanessa AscenziBarbara De PetraElisabetta MaffioliLivia Concetta Mugavero e Tania Renzi si terrà una visita con interprete LIS a Porta del Popolo. Si potrà visitare l’interno del monumento e percorrere il camminamento superiore con affaccio sulla piazza. Sarà anche l’occasione per conoscere il Centro di Documentazione del Sito UNESCO di Roma, che ha sede proprio nell’edificio. Appuntamento a Porta del Popolo in piazza del Popolo 11D, nei pressi del fornice di sinistra della Porta. Attività gratuita per tutti. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (max 15 partecipanti).

https://www.sovraintendenzaroma.it/content/porta-del-popolo-ingresso-al-sito-unesco-di-roma-7

Martedì 30 gennaio alle 14.30, è in programma la visita a cura di Vanessa Ascenzi alla Torre del Papito, una delle poche torri medievali romane giunte a noi nella sua interezza, spesso confusa con la Torre Argentina. Per la prima volta, sarà possibile entrare nel sito e salire fino al sottotetto. Appuntamento alla Torre, in piazza dei Calcarari. Attività e ingresso gratuiti per tutti. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (max 8 partecipanti).

https://sovraintendenzaroma.it/content/non-%C3%A8-la-torre-argentina-ma-del-papito

Per il ciclo aMICi, visite guidate gratuite riservate ai possessori della MIC Card, mercoledì 24 gennaio alle 15.00, alla Casa Museo Alberto Moravia, visita guidata La letteratura, l’arte, l’impegno a cura di Carola Susani, per conoscere la vita quotidiana e le relazioni amicali dello scrittore attraverso le dediche e le opere d’arte donategli da alcuni dei più grandi artisti del suo tempo. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (max 20 partecipanti).

https://www.casaalbertomoravia.it/it/didattica/amici-alberto-moravia-la-letteratura-larte-limpegno

Ancora, alle 15.00, in occasione della giornata in cui si celebra l’autore scozzese Robert Burns, il Museo di Roma in Trastevere presenta quattro opere, abitualmente non esposte, che raffigurano il Carnevale di Roma, frutto del talento e dell’esperienza romana del suo connazionale David Allan (1744-1796) (max 15 partecipanti). https://www.museodiromaintrastevere.it/node/1013796 

Giovedì 25 gennaio alle 17.00, Claudia Maresca condurrà la visita agli Horti di Mecenate, nelle sale di Palazzo dei Conservatori ai Musei Capitolini nelle quali è esposto un gruppo di opere d’arte provenienti da una delle più lussuose residenze urbane romane del I sec. a.C. (max 25 partecipanti).

https://www.museicapitolini.org/node/1013779

Per il ciclo Archeologia in Comune, sabato 27 gennaio alle 11.00 visita guidata a cura di Elisabetta Carnabuci dal titolo Mitra ed il suo culto misterico al Mitreo del Circo Massimo, vasto complesso che nel III sec. d.C. fu adibito a luogo di culto del dio Mitra e che conserva un rilievo e una lastra di marmo dove è raffigurata l’uccisione del toro cosmico. Appuntamento a piazza Bocca della Verità 16. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (max 5 partecipanti).

https://sovraintendenzaroma.it/content/mitra-ed-il-suo-culto-misterico-1

Lunedì 29 gennaio alle 11.00, la visita Esquilino Meridionale. Tra acquedotti e sepolcri ai margini della città antica con Letizia Silvestri al Rione Esquilino conduce alla scoperta di piccole perle poco note di questo angolo di Roma. Appuntamento a via Statilia-via di S. Croce in Gerusalemme, davanti il cancello dei Sepolcri Repubblicani. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (max 15 partecipanti).

https://sovraintendenzaroma.it/content/esquilino-meridionale-tra-acquedotti-e-sepolcri-ai-margini-della-citt%C3%A0-antica

Nell’ambito della seconda edizione di Roma Racconta… le professioni del patrimonio culturale, il ciclo di conferenze in presenza e online rivolte a docenti e studenti universitari per approfondire le professioni che ruotano intorno al grande mondo del patrimonio culturale, giovedì 25 gennaio alle 16.30 presso il Museo di Roma a Palazzo BraschiChiara Veninata (Ministero della Cultura) terrà l’incontro in presenza e online: Catalogare, documentare, condividere il patrimonio culturale. Il curatore.

https://www.museodiroma.it/it/didattica/catalogare-documentare-condividere-il-patrimonio-culturale

Presso la stessa sede, martedì 30 gennaio alle 16.30 è in programma l’incontro “Omnium rerum vicissitudo est”. I portali delle ville romane. Lo Storico dell’artecon Beatrice Cirulli (Assessorato alla Cultura di Roma Capitale). Incontro in presenza e online.

https://www.museodiroma.it/it/didattica/omnium-rerum-vicissitudo-est-i-portali-delle-ville-romane

Al Planetario di Roma proseguono gli spettacoli a tema astronomico. Per il pubblico adulto: Ritorno alla Stelle (mercoledì 24, giovedì 25, venerdì 26 e martedì 30 gennaio alle 17.00 e alle 18.00; sabato 27 gennaio alle 16.00; domenica 28 gennaio alle 11.00); La Notte stellata (sabato 27 gennaio alle 17.00); Interstellari – il viaggio delle sonde Voyager (mercoledì 24, venerdì 26 e martedì 30 gennaio alle 16.00; sabato 27 gennaio alle 11.00; domenica 28 gennaio alle 10.00 e alle 16.00); Space Opera (giovedì 25 gennaio alle 16.00; sabato 27 gennaio alle 10.00); Ecologia cosmica: figli delle stelle, custodi della Terra (sabato 27 gennaio alle 18.00); Crociera nel Cosmo (domenica 28 gennaio alle 18.00). Per i bambini e le famiglie, infine, sabato 27 gennaio alle 12.00 torna lo spettacolo giocoso e interattivo Girotondo tra i Pianeti, mentre domenica 28 gennaio, Gabriele Catanzaro, nei panni dello stravagante Dottor Stellariumguiderà i più piccoli a scoprire il mondo delle stelle con gli spettacoli Vita da stella (ore 12.00) e Accade tra le stelle (ore 17.00). Acquisto biglietti online su https://museiincomuneroma.vivaticket.it/it/tour/trova-il-tuo-spazio-planetario-roma/2998 – www.planetarioroma.it

Si segnala infine che per tutto il mese di gennaio prosegue l’emozionante Circo Maximo Experience: i visitatori potranno immergersi totalmente, attraverso l’uso di speciali visori 3D, nella storia del Circo Massimo grazie alle ricostruzioni architettoniche e paesaggistiche di tutte le sue fasi storiche. La narrazione è disponibile in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, cinese e giapponese. Dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 16.00 (ingresso ogni 15 minuti, l’ultimo alle ore 14.50). Biglietti pre-acquistabili online sul sito www.circomaximoexperience.it oppure al contact center 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Per tutti gli eventi, visite e incontri, info e prenotazioni allo 060608 (attivo tutti i giorni ore 9.00-19.00). www.museiincomuneroma.itwww.sovraintendenzaroma.it.

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.