Press "Enter" to skip to content

Sentiero delle Streghe in Alpe di Siusi | Alto Adige

Un sentiero magico e misteriosodove aleggiano antiche leggende. Un bosco di cui si narra che le streghe abbiano infuso di energie positive la natura, lasciando che le acque delle sue sorgenti rigenerassero la pelle, migliorassero la digestione e rinforzassero le articolazioni. È lungo 2 km e si può attraversare a piedi nudi, toccando le foglie umide, l’erba del suolo e il legname degli alberi, respirando a pieni polmoni l’aria intrisa degli odori della vegetazione.

Il “Sentiero delle streghe” è nell’area vacanze Alpe di Siusi, tra le Dolomiti (Patrimonio Mondiale dell’Umanità). Si tratta di un’affascinante stradina naturale che attraversa il “Bosch Curasoa” (in ladino “bosco guaritore” per le proprietà benefiche delle sue sorgenti di acqua sulfurea) vicino all’Albergo Rifugio Tirler a Saltria.

A guidare gli impavidi avventurieri alti un metro e poco più – ma anche due – in questo
mondo fiabesco è la Strega Curandina che accompagna bimbi e genitori in “spericolate” esplorazioni. Infatti il Sentiero delle streghe non è come tutti gli altri, ma è un luogo animato, non solo dalle
storie di misteriose fattucchiere dai poteri curativi, ma anche da attrazioni create dal legno, sculture di
animali che spuntano dagli alberi, ponti sospesi nella radura, personaggi fiabeschi, percorsi fatti di corteccia ruvida da calpestare, tronchi su cui provare equilibrismi, giochi e simboli magici. A trasformare il bosco in una dimensione incantata è stato Hannes Rabanser che gestisce l’albergo e Hans Mitterrutzner che ha plasmato ingegni ed opere d’arte lungo il tragitto.

L’idea è che la natura con le sue rocce, piante, profumi, prati, corsi d’acqua, vada percepita come un’esperienza multisensoriale, in silenzio, senza scarpe, lasciandosi guidare dalle percezioni stimolate dal contatto puro con essa. Forse è per questo che le leggende narrano di incantesimi curativi, di acque speciali, come sono quelle che sgorgano dalle particolari sorgenti di zolfo che arricchiscono l’ambiente naturale, mentre un ruscello accarezza con il suo suono le piante.

Per informazioni: Alpe di Siusi Marketing(Seiser Alm/Südtirol)

Tel. 0471.709600

E-mail: info@alpedisiusi.info

Sito
web: www.alpedisiusi.info