Locarno anche nel 2016 Regina delle Camelie – dal 16 dal 20 marzo 2016. @asconalocarno

La 19. edizione di Camelie Locarno si sdoppia fra Castello visconteo e Parco delle camelie

Punto
di riferimento fra le manifestazioni primaverili nazionali e
internazionali, Camelie Locarno si terrà nella suggestiva sede del
Castello visconteo e in contemporanea al Parco delle Camelie di Locarno.
La 19. edizione è in programma dal 16 dal 20 marzo 2016.

Camelie 2015

Camelie
Locarno rilancia e raddoppia. La manifestazione, che di anno in anno
totalizza oltre seimila visitatori in cinque giorni e conta fra le
principali rassegne mondiali dedicate al fiore simbolo della primavera
sul Lago Maggiore, si distribuirà infatti nel 2016 su due luoghi
principali, collegati fra loro da un bus navetta gratuito.  

Fulcro dell’evento, la corte del Castello visconteo e il cortile dell’attigua e signorile Casorella – che sarà coperto da una tensostruttura – ospiteranno, accanto a un’interessante mostra dedicata alle specie  (in
parole povere, le piante madri delle camelie), la consueta e rinomata
esposizione di fiori recisi, in cui si potranno ammirare almeno 250 varietà
di camelie, sistemate come sempre in un contesto scenografico
particolarmente curato. Fra fantasiosi e artistici addobbi floreali e
musica zen in sottofondo il visitatore verrà letteralmente proiettato in
un mondo  primaverile di esotica bellezza.
Il secondo luogo della rassegna è il rinomato Parco delle Camelie
di Locarno, ubicato in riva al lago, in zona Lanca degli Stornazzi.
Inserito in un contesto paesaggistico di grande suggestione e incluso
fra i Garden of excellence dell’International Camellia Society e
fra i Giardini svizzeri più meritevoli, il parco ospita un migliaio di
piante e quasi altrettante varietà di camelie,  e fra marzo
ed aprile si offre allo sguardo del visitatore nel momento di massima
fioritura e bellezza. Novità di quest’anno, il parco accoglierà anche
delle installazioni floreali, mentre il padiglione che sorge
accanto al laghetto artificiale ospiterà una video performance ispirata alle camelie.  Sul posto sarà installato pure il tradizionale mercato delle camelie, dedicato alla vendita di piante.

Non mancheranno i consueti stand informativi, le consulenze fitosanitarie e vari momenti collaterali.
Da segnalare, i Concerti delle camelie (il primo dei quali in programma
il 18 marzo) e il 19 marzo, in collaborazione con l’associazione
artistica Osa! un omaggio ai centenari e maestosi platani del lungolago
cittadino, ubicati presso il debarcadero. 
Completano l’offerta le consulenze botaniche del dott. Camelia, lo spazio vendita di  piante, il punto di ristoro Tea & Coffee House.

I prezzi di entratasono fissati a 5 franchi per la visita del solo parco, 8 franchi per
l’esposizione al castello e 10 franchi per le due visite combinate. Fino
a 16 anni l’entrata è gratuita. Con 30 franchi è ottenibile un
biglietto combinato che consente anche un escursione in battello e
l’entrata al Parco botanico delle Isole di Brissago.

Orario: tutti i giorni dalle 9,30 alle 18. 

RailAwayemetterà un biglietto combinato a prezzo ridotto (20% sull’entrata e il
viaggio in treno) acquistabile nelle principali stazioni delle Ferrovie
federali svizzere.

Da notare che con il biglietto di Camelie Locarno il visitatore ottiene pure una serie di riduzioni
per la funicolare del Sacro Monte della Madonna del Sasso, la funivia
di Cardada (straordinario punto panoramico sulle Alpi e il Lago
Maggiore), l’entrata al Lido di Locarno.

Per maggiori informazioni www.ascona-locarno.cominfo@ascona-locarno.com o tel. +41 (0) 848 091 091.

Social network Facebook: Ascona-Locarno Turismo  /  Twitter: @asconalocarno

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More