Laura Antonelli, divina creatura_dal 4 al 9 agosto 2015 _MIC – Museo Interattivo del Cinema

Dal 4 al 9 agosto 2015, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta LAURA ANTONELLI, DIVINA CREATURA, un omaggio cinematografico all’attrice icona della commedia sexy Laura Antonelli, scomparsa il 22 giugno 2015.

L’immagine di Laura Antonelli rimarrà sempre legata alla vestaglietta, succinta e ammiccante, che il regista Salvatore Samperi le aveva cucito addosso per il personaggio della cameriera di Malizia (1973). Tuttavia non bisogna dimenticare le molteplici commedie di cui la Antonelli è stata interprete diretta dai migliori registi italiani e internazionali: a partire dal suo primo film Il magnifico cornuto di Antonio Pietrangeli, passando per Sessomatto di Dino Risi, Mio Dio come sono caduta in basso di Luigi Comencini in cui faceva la parodia delle eroine dannunziane, L’innocente di Luchino Visconti, Gran bollito di Mauro Bolognini, non dimenticando Trappola per un Lupo di Claude Chabrol, che segnò l’inizio di una lunga relazione tra la Antonelli e Jean-Paul Belmondo. In rassegna poi, oltre ai film già citati, anche Il merlo maschio di Pasquale Festa Campanile, dove la divina creatura interpreta la meravigliosa moglie di un uomo che vorrebbe sfondare come violoncellista, ma di cui l’unica cosa che la gente nota è la consorte.

SCHEDE DEI FILM E CALENDARIO
                                                                                                         
Martedì 4 agosto
h 17.00 Il merlo maschio (Pasquale Festa Campanile, Italia, 1971, 112′ con Laura Antonelli e Lando Buzzanca)
Verona. Niccolò Vivaldi vorrebbe sfondare come violoncellista, ma il successo rimane una chimera e nessuno si accorge di lui. Si accorgono semmai della bella moglie che suscita ammirazione incondizionata e invidia. Ed è proprio questa invidia che gli dà un senso di appagamento e gli permette di imporsi all’attenzione della gente.

Mercoledì 5 agosto
17.00 Sessomatto (Dino Risi, Italia, 1973, 120′ con Giancarlo Giannini, Laura Antonelli e Paola Borboni)
Il film si compone di nove episodi, slegati tra loro, che hanno come unico protagonista comune e filo conduttore il sesso nelle sue manifestazioni più strane e “eccezionali”.

Giovedì 6 agosto
h 17.00 L’innocente (Luchino Visconti, Italia, 1976, 125′, con Giancarlo Giannini e Laura Antonelli)
Tullio e Giuliana Hermil sono una coppia dell’alta borghesia romana, insieme da anni, ma senza amore. Lui è un dongiovanni impenitente, ma nonostante questo lei gli è fedele. A un certo punto, però, nella vita della donna compare l’affascinante scrittore Filippo d’Arborio…

Venerdì 7 agosto
h 16.00 Gran bollito (Mauro Bolognini, Italia, 1977, 115’)
Lea, matura donna napoletana che gestisce, in una città del nord, un banco lotto ha avuto tredici figli, ma tutti, tranne uno, le sono morti per aborto o dopo pochi mesi di vita. A Michele, l’unico sopravvissuto, Lea si dedica con morboso affetto, convinta di averlo sottratto alla morte patteggiando con lei. Così quando Michele si fidanza con una graziosa maestra di ballo, la madre per tenerlo ancora vicino a sé sacrifica alla morte tre sue amiche zitelle.

Sabato 8 agosto
h 16.00 Mio Dio come sono caduta in basso! (Luigi Comencini, Italia, 1974, 110’ con Laura Antonelli e Michele Placido)
Dopo essersi regolarmente sposati, Eugenia e Raimondo scoprono di essere figli dello stesso padre. Decidono di nascondere al mondo la grave onta e vivere come fratello e sorella, appunto, nella stessa casa. Ma le esigenze carnali della bella Eugenia si fanno impellenti. Chi ne approfitta è il giovane autista di casa, povero e di modi poco chic ma bello e aitante.

h 18.00 Il magnifico cornuto (Antonio Pietrangeli, Italia, 1965, b/n, 124’ con Laura Antonelli, Ugo Tognazzi e Claudia Cardinale)
Andrea Artusi è ossessionato dal fatto che la moglie abbia un amante. La donna in realtà gli è fedele, ma Andrea insiste nello spiarla e matura la convinzione che un amico abbia una relazione con lei. Subito dopo il marito geloso rimane ferito in un incidente; durante la convalescenza si persuade della fedeltà della moglie, la quale inizia però ad incontrarsi con il medico.

Domenica 9 agosto
h 16.00 Malizia (Salvatore Samperi, Italia, 1973, 98′ con Laura Antonelli,Turi Ferro e Alessandro Momo)
Un vedovo con tre figli si innamora di una procace cameriera e vuole sposarla; lei accetta a patto che anche i figli acconsentano al loro matrimonio. Ne approfitta quello di mezzo, che avverte i primi pruriti sessuali, per obbligarla a morbosi giochi erotici.

h 18.00 Trappola per un lupo (Claude Chabrol, Francia/Italia, 1972, 95′, con Jean-Paul Belmondo, Mia Farrow e Laura Antonelli)
Paul Simay, giovane medico di provincia e spregiudicato donnaiolo, si sposa con Christine Dupont, fisicamente bruttina, ma figlia di un ricco primario di Bordeaux. Il giorno delle nozze conosce la bella Martine, sorella della moglie. Propostosi di conquistarla, comincia con l’intralciarle, ricorrendo a ogni mezzo, tutte le possibilità di sposarsi, finché riesce a far di lei la sua amante.

INFO
info@cinetecamilano.it
www.cinetecamilano.it
T 02 87242114

 Cineteca Milano @cinetecamilano

MODALITÀ D’INGRESSO ALLE PROIEZIONI
Biglietto d’ingresso intero: € 5,50
Biglietto d’ingresso ridotto: € 4,00
Biglietto d’ingresso adulto + bambino: € 6,00

Uncategorized

RAI STORIA: A.C.D.C. – Luigi XVI, l’uomo che non voleva essere Re

Gli ultimi giorni della dinastia Borbone di Francia e la sanguinosa morte del re Luigi XVI e della regina, Maria Antonietta, ghigliottinati dai rivoluzionari: li racconta “a.C.d.C.”, in onda giovedì 15 settembre alle 21.10 su Rai Storia, con l’introduzione di Alessandro Barbero. A differenza dei suoi predecessori, Luigi XVI non si distingue per i suoi […]

Read More
Uncategorized

Gourmet Dinner Show della FIC-Federazione Italiana Cuochi – 22-25 ottobre 2016

19 settembre 2016 – In vista delle Olimpiadi di Cucina di Erfurt (22-25 ottobre), la Federazione Italiana Cuochi con il suo presidente Rocco Pozzulo presenterà a Roma in un Gourmet Dinner Show, che si terrà lunedì 19 settembre 2016 alle 21 all’Hotel Exedra Boscolo, la squadra azzurra che rappresenterà il nostro Paese alla competizione internazionale […]

Read More
Uncategorized

Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre 2016 #Sicilytibetfestival

Grazie alla lungimiranza ed alla fiducia di Jampa Lama Phurba e dei monaci tibetani si svolgerà a Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre il “Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Festival per la Pace e l’Umanità”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale e sociale Al’Nair, di Pina Basile, con la collaborazione di Marie Claire Ocera; […]

Read More