Il PREMIO DORSO 2015 assegnato a Raffaele CANTONE

A Palazzo Giustiniani, la consegna dei
riconoscimenti ai nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno

Saranno consegnati
giovedì 15 ottobre, alle ore 16, al Senato della Repubblica, presso
la sala Zuccari di palazzo Giustiniani, a Roma, i premi “Guido
Dorso
”, promossi dall’omonima associazione presieduta da
Nicola Squitieri. L’iniziativa – patrocinata dal Senato
della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e
dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” – segnala
dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e
personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e
culturale che “hanno contribuito con la loro attività a
sostenere le esigenze di sviluppo e di
progresso
del Sud ”. Destinatari quest’anno per le varie sezioni
della 36° edizione sono: Raffaele Cantone
(istituzioni); Antonio Martino (economia);
Francesco Piccolo (cultura); Riccardo Lanari
(ricerca);Biagio Mataluni (imprenditoria privata);
Bruno Siciliano (università); Massimo Milone
(giornalismo); Raffaele Giammetti (tesi di laurea).

La targa del presidente
della Repubblica Mattarella, destinata ad una istituzione che
opera per il progresso economico, sociale e culturale del
Mezzogiorno, è stata quest’anno assegnata all’Associazione per
la storia sociale del Mezzogiorno e dell’area mediterranea di
Potenza, presieduta da Bruno Pellegrino.

La commissione
giudicatrice è composta da Andrea Amatucci, presidente del
comitato scientifico dell’associazione Dorso; Gaetano Manfredi,
rettore dell’università di Napoli “Federico II”e presidente
della Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui);
Luigi
Nicolais, presidente del Cnr e Nicola Squitieri,
presidente dell’associazione Dorso.

Nell’albo d’onore
dei vincitori del “Guido Dorso” figurano alcuni tra i più
autorevoli esponenti del mondo delle istituzioni, della ricerca,
dell’economia e della cultura: da Giovanni Leone a Giorgio
Napolitano; da Renato Dulbecco a Franco Modigliani; da Antonio
Marzano a Pietro Grasso; da Pasquale Saraceno a Francesco Paolo
Casavola; da Antonio D’Amato a Dominick Salvatore. Il premio Dorso
consiste in un’artistica opera in bronzo creata, in esclusiva,
dallo scultore Giuseppe Pirozzi.

Per ulteriori
informazioni
:

www.assodorso.it

info@assodorso.it

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More