EXPO MILANO 2015 CELEBRA IL #NATIONALDAY DELLA #MOLDOVA @expo2015 @eventinews24

E’
la prima volta che partecipiamo a un’Esposizione Universale con un
nostro padiglione”. È

Foto Credits: Expo 2015 / Mourad Balti

ricordando il primato con cui la Repubblica
di Moldova si presenta a Expo Milano 2015 che questa mattina il Primo
Ministro Valeriu Strelet ha aperto le celebrazioni del National Day
del Paese.

Accolto
dal Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri Benedetto Della
Vedova, davanti all’Expo Centre per la cerimonia dell’alzabandiera,
il premier Strelet ha sottolineato i punti di forza della presenza
moldava: “Nel nostro Padiglione abbiamo cercato di rappresentare
una fusione tra tradizione e modernità. Abbiamo voluto valorizzare
la ricchezza della nostra produzione di frutta e verdura, dovuta
soprattutto alla particolarità del suolo nero”. Per la Moldova
partecipare all’Expo di Milano ha un grande valore: “Abbiamo
molto da portare nella grande famiglia dell’Unione Europea – ha
spiegato Strelet -. Per questo motivo, vi invito a scoprire il nostro
Paese. Abbiamo l’obbligo morale di produrre di più e ampliare le
nostre prospettive, collaborarando con gli altri Paesi per ridurre la
malnutrizione nel mondo”.

La
Moldova ha scelto di partecipare a Expo Milano 2015 con il tema
“Splenda la luce – L’Energia del Sole, l’Energia della Terra,
il Cibo per l’Umanità”: “Nel suo spazio espositivo – ha
spiegato il sottosegretario Della Vedova – la Moldova fa conoscere
le sue tradizioni. La presenza moldava a Expo, inoltre, consente di
intensificare i rapporti di collaborazione tra Moldova e Italia. Il
nostro Paese – ha aggiunto – è il quarto partner commerciale della
Moldova e il secondo investitore estero”. Benedetto Della Vedova ha
poi ricordato il sostegno dell’Italia nel percorso di avvicinamento
della Moldova all’Unione Europea: “Ho recentemente firmato il
Protocollo di ammissione nell’Unione Europea della Moldova e la
dichiarazione congiunta italo-moldava in materia di cooperazione
bilaterale per l’applicazione dell’Accordo di Associazione e
libero scambio tra l’Unione Europea e la Moldova”.

Al
termine della cerimonia ufficiale, i festeggiamenti si sono spostati
al Padiglione del Paese, dove la giornata è proseguita tra
spettacoli di musica folk, danze e degustazioni di piatti tipici
moldavi.

Accompagnata
dal Commissario Generale di Expo Milano 2015 Bruno Antonio Pasquino,
la delegazione moldava ha quindi visitato Palazzo Italia: qui il
Primo Ministro Strelet ha sottoscritto la Carta di Milano.

Milano,
29 agosto 2015

Uncategorized

SWING ‘N’ MILAN: dal 6 al 9 ottobre torna allo Spirit de Milan il festival swing più cool d’Italia! #Swing

Dopo lo strepitoso successo ottenuto durante le prime edizioni, lo “SWING ‘N’ MILAN” torna ad animare Milano, per la prima volta per quattro giorni! Dal 6 al 9 ottobre, lo Spirit de Milan e gli spazi interni ed esterni della Cristallerie Livellara si trasformeranno in una vera e propria “cattedrale dello swing”, coinvolti in una […]

Read More
Uncategorized

Festival JAZZMI al BLUE NOTE MILANO – Dal 4 al 15 novembre 2016 @Jazzmi #Jazzmi

Jeremy-Pelt Il BLUE NOTE MILANO è partner di JAZZMI, il festival jazz che animerà la città di Milano dal 4 al 15 Novembre con oltre 100 eventi, 80 concerti, 25 eventi all’interno della città e oltre 300 artisti coinvolti. 12 giorni di concerti, eventi, momenti di approfondimento, divulgazione, didattica per tutte le età, incontri pubblici […]

Read More
Uncategorized

CHAVES SCRIVE LA STORIA DEL LOMBARDIA @Girodilombardia

PHOTO CREDIT: ANSA – Peri / Bazzi Il colombiano, su un percorso duro e selettivo, è il primo corridore non europeo ad aggiudicarsi la Classica Monumento di fine stagione. Un encomiabile Diego Rosa si piega solo allo sprint. Terzo podio in carriera per l’altro colombiano Uran al Lombardia. Potete vedere il filmato con le foto […]

Read More