EXPO AUSTRIA /UNO STILE FRESCO PER GLI OUTFIT DEL TEAM DEL PADIGLIONE AUSTRIA

L’abbigliamento del team del Padiglione Austria: uno stile
fresco incontra la tradizione tessile nazionale.

Il marchio di moda viennese Superated ha realizzato l’abbigliamento per il team austriaco a EXPO Milano. Gli stilisti Peter Holzinger e Dragana Rikanovic hanno disegnato una collezione fresca e al contempo elegante nei toni del bosco, combinando il classico abbigliamento da lavoro con richiami ai costumi locali tradizionali e utilizzando tessuti leggeri di produzione austriaca dotati di un elevato comfort.

Aria, bosco e natura: questi sono i temi ricorrenti del Padiglione breathe.austria all’esposizione universale di Milano, metropoli della moda. Per l’abbigliamento del team, Peter Holzinger e Dragana Rikanovich traducono questo concetto in un look convincente: stampe, elementi applicati e maglieria in colori cangianti evocano associazioni con le fasi di vegetazione del bosco e conferiscono freschi accenti.

Tuta da lavoro versus giacca stiriana
Nei suoi tratti, la collezione riprende elementi dell’abbigliamento da lavoro, come per esempio le classiche tute intere, combinandoli con richiami all’abbigliamento tradizionale, ad esempio le tradizionali giacche stiriane. Il color block sobrio mette a contrasto i toni intensi del verde e del grigio con l’arioso azzurro pallido, sottolineando le atmosfere del Padiglione.

“La nostra intenzione era creare outfit eleganti e al contempo sportivi che fossero comodi da indossare anche nelle afose giornate estive di Milano. Le aziende tradizionali austriache ci hanno fornito i materiali perfetti”, spiega Peter Holzinger di Superated. Il suo marchio si è aggiudicato la realizzazione dell’abbigliamento nell’ambito di un concorso per designer in collaborazione con l’Austrian Fashion Association. Cinque stilisti di moda austriaci sono stati invitati a disegnare una collezione per la divisa del Padiglione. Al concorso hanno partecipato Bradaric Ohmae, Filip Fiska, mandelwear, Superated e Ute Ploier. La giuria di esperti era composta da: Nicole Adler, Stephan Hilpold, Brigitte Winkler e Sammy Zayed. Questi esperti di moda hanno selezionato tra le creazioni presentate il progetto di Superated. La collezione vincente ha entusiasmato la giuria grazie alle sue molteplici possibilità d’uso e alle sue linee moderne. I requisiti progettuali del Padiglione vengono perfettamente rispecchiati e tradotti in un corporate wear contemporaneo. Le linee studiate evocano associazioni con i temi “aria” e “bosco”, formando così un’immagine omogenea con l’architettura del Padiglione. Attraverso rivisitazioni di forme di abbigliamento tradizionali, Peter Holzinger e Dragana Rikanovic tracciano con i loro modelli un’immagine moderna e contemporanea dell’Austria.

Tradizioni manifatturiere locali per il clima estivo di Milano
La collezione è stata prodotta in stretta collaborazione con una serie di aziende austriache leader nel settore tessile e della moda. Il produttore tessile del Vorarlberg Getzner Textil ha fornito tessuti per camice e camicette che non necessitano di stiratura.

L’azienda di finissaggio Josef Otten, anch’essa del Vorarlberg, si è occupata della stampa sui tessuti e della tintura, mentre mentre Mattejka, azienda ricca di tradizione del Waldviertel, specializzata nella produzione di articoli in madreperla, ha fornito bottoni in tonalità leggermente diverse tra loro. In collaborazione con la tessitura di lino Vieböck del Mühlviertel è stato tinto per le tute un materiale in lino leggero, particolarmente fresco, nei colori del Padiglione. Un dettaglio interessante è rappresentato dai cristalli sulle maniche delle tute: questi Swarovski Elements formano un codice QR che rimanda al sito www.expoaustria.at. Il produttore di calzature Ludwig Reiter ha realizzato, partendo da alcune stampe laserate sviluppate per il progetto, una variante altamente traspirante del proprio modello di scarpa sportiva e da vela Skipper.

Superated
Il marchio Superated persegue una strategia di design con una chiara consapevolezza delle varie esigenze della società. Dopo varie presentazioni di collezioni di successo nell’ambito delle settimane della moda internazionali a Parigi e Berlino, nel 2010 è stato inaugurato a Vienna il negozio Samstag.

Peter Holzinger
Peter Holzinger ha studiato presso il Dipartimento di Moda dell’Università delle Arti Applicate di Vienna sotto la guida di Viktor & Rolf e Raf Simons. Dopo la laurea nel 2003, ha maturato un’esperienza lavorativa presso Stephan Schneider ad Anversa, cui è seguito un posto di assistente presso il marchio austriaco Wendy & Jim a Vienna. Dal 2008 Holzinger è docente di moda presso varie Università austriache.

Dragana Rikanovic
Dragana Rikanovic ha studiato design della moda presso l’Università delle Arti Applicate di Vienna sotto la guida di Viktor & Rolf e Raf Simons. Nel 2005, in qualità di vincitrice del premio per la moda della Cancelleria Federale, ha svolto un tirocinio presso Hussein Chalayan a Londra. Successivamente ha lavorato come stilista per “Grey Line” di Hussein Chalayan e come designer di gioielli per Anatevs.

Austrian Fashion Association
L’Austrian Fashion Association è la piattaforma informativa e di servizi che si pone come interfaccia tra design della moda, economia e cultura. Dal 2014 cofinanziatrice della Moda della Cancelleria Federale austriaca e del Dipartimento per la Cultura della città di Vienna, supporta la professionalizzazione e l’internazionalizzazione del panorama del design della moda tramite incentivi a lungo termine.

EXPO AUSTRIA 2015
Durante la prossima esposizione universale, dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, 140 Paesi e organizzazioni presenteranno le loro visioni per il futuro del nostro pianeta. La partecipazione austriaca sarà realizzata con un budget complessivo di dodici milioni di Euro, messi a disposizione dal Ministero Federale per l’Economia, la Ricerca e l’Economia e dalla Camera Federale per l’Economia Austriaca. Il Padiglione – con il motto breathe.austria – mette al centro, per mezzo del bosco, l’importanza dell’aria e del respiro per lo sviluppo di ogni forma di vita.

www.advantageaustria.org/it

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More