Schiff e la Chamber Orchestra of Europe al Lingotto (12 aprile)

ANDRÁS SCHIFF E LA CHAMBER
ORCHESTRA OF EUROPE

TRA BACH, BARTÓK E
MOZART AI CONCERTI DEL LINGOTTO

domenica 12 aprile 2015 ore 20.30 Auditorium
«Giovanni Agnelli» • Via Nizza 280 • Torino

coe_hd

È tra i massimi pianisti
viventi, interprete di una sterminata discografia che spazia dall’integrale di
Bach alla musica di Bartók, attraversando l’opera di Beethoven, Chopin, Haydn,
Mozart, Schubert e Schumann. Nato a Budapest nel 1953, András Schiff torna al Lingotto nella doppia veste
di pianista e direttore dopo tre anni di assenza, nuovamente insieme alla Chamber Orchestra of Europe, formazione con cui da
molti anni ha stretto uno stretto sodalizio.
Il programma del concerto, che si svolge domenica 12 aprile 2015 alle 20.30 presso l’Auditorium Giovanni
Agnelli del Lingotto
 (via Nizza 280, Torino), propone pagine di tre
dei compositori più amati dal musicista ungherese. Si parte Johann Sebastian Bach e dal suo Concerto per
clavicembalo n. 2 
(qui eseguito al pianoforte) in mi maggiore BWV
1053
, scritto a Lipsia su materiale desunto da un precedente Concerto per
oboe e destinato agli appuntamenti del Caffè Zimmermann, fulcro della vita
musicale borghese della città. In balzo in avanti di oltre 200 anni ci proietta
nel 1945 e negli ultimi mesi di vita del compositore ungherese Béla Bartók, autore del seguente Concerto per
pianoforte n. 3 Sz 119
, pagina scritta durante gli anni dell’esilio
americano, incominciato nel 1940 dopo la fuga da una Europa già in
guerra.
Nella
seconda parte della serata Schiff abbandona la tastiera per dirigere dal podio
la Sinfonia n. 41 in do maggiore KV 551 «Jupiter» (1788), ultimo
capolavoro sinfonico di Wolfgang Amadeus
Mozart
, nel cui Finale «i principi opposti della fuga e della sonata
– scrive Giorgio Pestelli – confluiscono nella mente di un genio che sa guardare
al passato senza tradire il suo tempo: sintesi veramente “olimpica” e simbolo
imperituro di una superiore serenità dell’anima».

La biglietteria è aperta nei giorni 10, 11 e 12 aprile
2015 in via Nizza 280 interno 41, dalle 14.30 alle 19, e un’ora prima del
concerto, dalle 19.30. Poltrone numerata da 25 a 52 euro, e ingressi non
numerati da 20 e 13 euro (ridotto per i giovani con meno di trent’anni) in
vendita un quarto d’ora prima del concerto secondo disponibilità. Informazioni:
011.63.13.721.

La stagione 2014-2015 è resa possibile grazie al
sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Piemonte,
Città di Torino, Camera di Commercio di Torino, Compagnia di San Paolo,
Fondazione CRT, FCA Automobiles, Exor, Reale Mutua Assicurazioni, Banca del
Piemonte, Lingotto, IPI, Lavazza, Sadem Arriva, Unione Industriale, Vittoria
Assicurazioni, Banca Regionale Europea, Guido Castagna, PKP Investments, AON,
Generali, Banca Sella, Amiat.

Chamber Orchestra of Europe Web
Site

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More