14/4 Brooke Fraser live @ Tunnel Milano per il Brutal Romantic Tour – Design Week Festival

14/4 Brooke Fraser live @ Tunnel Milano per il Brutal Romantic Tour – Design Week Festival

copertina in hi res: qui

foto hi res: qui


www.brookefraser.com

www.facebook.com/brookefraser 

www.twitter.com/brookefraser


NB: Time Records Head of Promotion e Promo Radio: Mark Imbruglia: marco.imbruglia@timerec.it


14/4 Brooke Fraser live @ Tunnel Milano per il Brutal Romantic Tour – Design Week Festival


«Voce, successo e grinta nelle corde di Brooke» – La Repubblica

 

«Un’artista che merita di essere scoperta» – The Guardian

 

«Ha stoffa» – Il Corriere della Sera

 

LA PRIMA POPSTAR NEOZELANDESE AD AVER CONQUISTATO FAMA INTERNAZIONALE AUTRICE DELL’INDIMENTICABILE SOMETHING IN THE WATERDOPO LA SUA SVOLTA VERSO SONORITA’ PIU’ ELETTRONICHE E SOFISTICATETORNA A MILANO PER UN’UNICA DATA ESCLUSIVA

  

MARTEDÌ 14 APRILE 2015

MILANO @ TUNNEL

PREZZO BIGLIETTI: Posto Unico € 18,00 + diritti di prevendita

APERTURA PORTE: 20:00

INIZIO CONCERTO: 21:00

PREVENDITE AUTORIZZATE:

Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

Ticket.it – www.ticket.it – 02.54271

 

Biglietti in vendita su ticketone.it ed in tutti i punti vendita Ticketone dalle ore 10.00 di venerdì 20 febbraio; disponibili in tutte le altre rivendite autorizzate dalle ore 10.00 di 

venerdì 27 febbraio.  L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

 

Brooke Fraser, cantautrice neozelandese dal viso pulito e dalla voce cristallina, dopo più di tre anni di assenza dalle scene italiane, torna per un’unica, imperdibile, data il 14 aprile alTunnel di Milano in occasione del Design Week Festival di Elita. 

 

Dopo aver dominato per più di dieci anni la scena neozelandese e aver conquistato fama internazionale grazie al singolo Something in the Water, Brooke Fraser è pronta per un nuovo tour europeo all’insegna di sonorità, più elettroniche ed oscure che la fanno da padrone nel suo ultimo album: Brutal Romantic, in uscita il 24 febbraio.

 

Brooke Fraser, appassionata di musica sin da bambina, è stata scoperta a diciotto anni ed ha fatto uscire il suo primo disco a venti. Dopo aver raggiunto il successo in Nuova Zelanda ed Australia, che l’ha portata ad aprire i concerti di star come David Bowie e John Mayer, è poi sbarcata sulla scena internazionale, raccogliendo molteplici consensi tra i fan e la critica. 

 

Brooke Fraser fa parte della variegata line up di Design Week Festival, la rassegna musicale più importante della settimana del Salone del Mobile milanese. Giunto ormai alla sua decima edizione, il festival è diventato sinonimo di sicurezza per tutti gli amanti delle sonorità più all’avanguardia del panorama musicale internazionale.



Brooke Faser – “Kings & Queens” #19 iTunes, #69 Earone


E’ tornata Brooke Fraser, la cantautrice neozelandese! “Kings & Queens” è il primo singolo del nuovo album “Brutal Romantic”, in uscita martedì 24 Febbraio. L’artista, attualmente in tour negli USA, sarà in Europa tra Marzo e Aprile per il lancio europeo del suo nuovo album e per un tour che la vedrà toccare anche l’Italia il 14 Aprile a Milano. “Kings & Queens” è già al #19 di iTunes e al #69 di Earone nonostante tutte le new entry sanremesi. Uno dei brani pop internazionali più forti a livello mondiale!



Brooke Fraser – “Kings and Queens” in onda su Radio Deejay, Radio 105, R101… ed il nuovo album “Brutal Romantic” esce il 24/02 


Dopo tre anni di silenzio dalla hit planetaria “Something in The Water” (http://youtu.be/8Axj-xvyz8M), disco che ha anticipato l’uscita del suo album “Flags”, Brooke Fraser è tornata. “Kings and Queens” segna il ritorno dell’artista neozelandese e anticipa l’uscita del suo nuovo album “Brutal Romantic”.


Il video di “Kings and Queens” è stato pubblicato in anteprima dal sito del Corriere della Sera (http://goo.gl/tJ0QWn). Il video ufficiale su You Tube è invece disponibile qui (http://youtu.be/eE-d7Kxay-c) sulla pagina di Time Records, la casa discografica italiana di Brooke Fraser. 


L’album “Brutal Romantic” è disponibile in preorder su iTunes (http://goo.gl/KlzymC) e su Spotify (http://goo.gl/gpFymq) ed esce in Italia il 24 febbraio 2015.  Questo ultimo album vede l’artista neozelandese avventurarsi in un nuovo territorio musicale, quello elettronico, mantenendo sempre il suo marchio di fabbrica costituito dalla forza melodica della sua voce. 


BRUTAL ROMANTIC, COM’E’ NATO


“Per me è stato un approccio, un atteggiamento, in un certo senso anche ambiguo… la tensione e l’equilibrio che quelle due parole rappresentavano attraversa tutto il disco”, dice Brooke Fraser del suo nuovo album “Brutal Romantic”.


La neozelandese ha scritto il suo quarto album in 18 mesi raccogliendo frammenti tra New York, Los Angeles, Sydney, Stoccolma e poi mettendoli insieme in un garage di Maida Vale (Londra) e in un fienile del 18esimo secolo situato sull’isola di Gotlan, sul Mar Baltico.


Alla fine Fraser è arrivata sulla porta di casa del co – produttore David Kosten (Bat For Lashes, Everything Everything). I due hanno realizzato l’album nello studio di Korsten, a West London nei primi mesi del 2014, utilizzando gli enormi studi di Abbey Road per registrare gli epici momenti orchestrali di “Brutal Romantic”.


Tagliente, più avventuroso dal punto di vista dal suono rispetto ai suoi predecessori, “Brutal Romantic” è più forte, coraggioso e sicuro. “Stavo pensando molto, stavo sperimentando molto, sia riguardo al mio sound sia riguardo a ciò che volevo dire. Stavo cercando qualcosa di molto diverso rispetto a ciò che avevo pubblicato in precedenza”, racconta Brooke Fraser. Il risultato è un lavoro completo composto da 10 nuove tracce. E’ un lavoro che potrebbe essere definito meno educato rispetto ai precedenti. In Nuova Zelanda ed in altri paesi, l’insolente “Psychosocial” è stata pubblicata in anteprima per i soli fan anticipando il primo singolo “Kings and Queens”. Fraser, candidamente, non si scusa. “Mi ha in certo senso divertita l’ironia della situazione. La gente ha ascoltato per la prima volta sui social network una traccia che riguarda il voyeurismo ed il mio modo di vedere la falsa connettività della società moderna”.


Fraser non si aspettava certo di diventare cinica e la cosa ha generato in lei una certa soddisfazione creativa. “Non avevo mica intenzione di fare qualcosa di scioccante”, racconta l’artista. “Cerco di solo di fare ciò che ho sempre fatto, ovvero condividere una verità. Lo si capisce bene in ‘Psychosocial’ ed in ‘Magical Machine’: ciò che la gente si aspetta da un musicista o da un personaggio pubblico non è sempre sano”.


Fraser dice che nonostante i nuovi angoli taglienti e la sperimentazione, l’inquietudine corre nel suo modo di scrivere canzoni fin da quando era una teen ager. “Brutal Romantic” parla di identità. “L’identità è la mia base, è qualcosa a cui torno regolarmente”, spiega. “Ci sono così tante canzoni d’amore e d’amore perduto, ma l’identità siede alla radice di tutto questo. E’ il nostro desiderio di appartenenza. ‘Kings and Queens” e ‘Bloodrush’ toccano quest’argomento: trovare se stessi, la ricerca di un’ancora, la verità di chi sei e di come vivi”. 


La carriera di Brooke Fraser ha preso il volo in Nuova Zelanda quando l’artista era ancora una teen ager. Ci sono state guerre tra case discografiche, album che hanno raggiunto il numero uno in classifica, dischi di multi-platino, tour con David Bowie. Dodici anni e tre album più tardi, ha perfezionato un sound che è stato riconoscibile fin dall’inizio: caldo, sincero, acustico. Era un sound che vestiva perfettamente la sua sana, bella reputazione. Oggi una sicura e sincera Brooke Fraser è orgogliosa che “Brutal Romantic” sembri davvero qualcosa di nuovo. “Ho prodotto il disco che volevo e sono contenta di averlo fatto. Il mio lavoro è fare canzoni che ognuno possa mettere su e non sentirsi così solo. E’ un buon lavoro”. 


Produced by David Kosten & Brooke Fraser

Recorded and mixed at Muttley Ranch, London UK

Mastered by Bob Ludwig at Gateway, Portland ME


TRACKLIST “BRUTAL ROMANTIC”


Psychosocial

Thunder

Start A War

Kings + Queens

Bloodrush

Brutal Romance

Je Suis Pret

Magical Machine

New Histories

New Year’s Eve

 

PRESS OFFICE: press@vivoconcerti.com Per info: VIVO CONCERTIwww.vivoconcerti.com Mail to: info@vivoconcerti.com Tel: +39.02.30515020


░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More