PRAGELATO: ANTICIPATA A DOMENICA 1° MARZO LA CIASPOLATA DEGLI ESCARTONS

PRAGELATO –La
edizione della Ciaspolata degli Escartons si terrà domenica 1° marzo.
La
decisione di anticipare di una settimana, rispetto alla data precedentemente
annunciata dell’8 marzo, è stata presa dal Comune di Pragelato, assieme alle
associazioni coinvolte nell’organizzazione,per evitare
la sovrapposizione con un’altra avvincente avventura con le ciaspole che è
RacchettInvalle in programma a Sestriere. Scelta facilitata dall’abbondante
nevicata che proprio in questi giorni ha letteralmente sommerso di neve
Pragelato e le sue incantevoli Frazioni.

La
manifestazione non competitiva propone una camminata con le racchette
da neve
, particolarmente adatta per famiglie e sportivi amanti della natura
ed anche ai fedeli amici a quattro zampe. Il ritrovo dei partecipanti è
previsto al Villaggio Kinka,
nel capoluogo La Ruà, a partire dalle ore
8.00
per le iscrizioni dell’ultimo minuto ed il ritiro dei pettorali

Il via della
manifestazione,
sempre dal
Villaggio Kinka, verrà dato alle ore 10.00. Tutti gli amanti della
montagna sono invitati a partecipare per trascorrere insieme una piacevole
giornata sulla neve a Pragelato, alla scoperta di antiche borgate e di
caratteristici ambienti montani con il coinvolgimento entusiasta del Comune di
Usseaux e l’allungamento del percorso  che oltrepasserà il confine comunale per
proporre come destinazione la frazione di Fraisse.

Il percorso,
lungo circa 6 km
, costeggerà
il Chisone e verrà reso noto agli iscritti alla vigilia dell’evento. Sono
previsti alcuni punti di ristoro lungo il percorso grazie alla collaborazione di
operatori, volontari ed associazioni locali. L’arrivo è previsto intorno alle
ore 13.00 sempre al Villaggio Kinka, dove nel pomeriggio si terranno le
premiazioni. Sono previsti premi speciali: il più giovane, il più anziano, chi
viene da più lontano, la coppia a 6 zampe più stravagante.

Grazie alla
fattiva collaborazione di Turismo Torino e Provincia, l’evento sarà condiviso e
promosso anche negli uffici TTP di Torino (Piazza Castello), Sestriere, Cesana
Torinese e Pinerolo dove sarà possibile iscriversi secondo le modalità sotto
riportate.

IL
REGOLAMENTO –
L’intero
tracciato dovrà essere percorso con le racchette da neve ai piedi ad eccezione
di eventuali zone segnalate in ragione di condizioni particolari. E’ consentito
l’uso dei bastoncini. I partecipanti dovranno percorrere esclusivamente il
tracciato battuto e segnalato da apposite bandierine senza aver l’obbligo di
rispettare limitazioni di tempo. L’organizzazione si riserva di decidere ed
eventualmente variare il percorso e la durata della manifestazione in relazione
alle condizioni atmosferiche e di innevamento o, per cause di forza maggiore,
trasformare la ciaspolata in camminata degli Escartons.

MODALITÀ DI
ISCRIZIONE E PREZZI –
Le
iscrizioni potranno essere effettuate compilando l’apposito modulo in
distribuzione e consegnandolo, previo pagamento della quota, presso gli Uffici
del Turismo di Sestriere, Cesana Torinese, Pinerolo e Torino (Piazza Castello)
entro le ore 18.00 di giovedì 26 febbraio; presso l’ Ufficio del Turismo di
Pragelato entro le ore 18.00 di sabato 28 febbraio. Eventuali ultime iscrizioni
potranno avvenire esclusivamente presso il Villaggio Kinka entro le ore 9.45 di
domenica 1° marzo. La quota di iscrizione è di 5 euro a persona (8 euro compreso
il noleggio ciaspole). Iscrizione gratuita per i bambini sino a 12 anni (escluso
il noleggio ciaspole) e per i fedeli amici a 4 zampe. Le iscrizioni di gruppi
sono possibili a partire da un numero minimo di 10 partecipanti. Sempre in fase
di iscrizione è possibile scegliere l’opzione che comprende un gustoso
“ciaspopiatto” (ovvero un primo piatto caldo a scelta e acqua al Villaggio
Kinka) al prezzo aggiuntivo di 5 euro disponibile anche per chi non partecipa
all’evento.  Per informazioni: Tel. +39.0122.741728
info.pragelato@turismotorino.org

CHI ERANO
GLI ESCARTONS? –
La
ciaspolata prende il nome dagli Escartons, antica federazione di comunità alpine
che, dal 1343 al 1713, viveva autogovernandosi sotto il Regno di Francia. Il
loro territorio era composto in origine da cinque zone montane attualmente a
cavallo tra i confini italiani e francesi e che sono: Queyras, Alta Val Chisone,
Alta Val Susa, Brianzonese e Val Varaita.

SPECIAL
THANKS –
Il comitato
organizzatore della 3° Ciaspolata degli Escartons intende ringraziare per
la collaborazione Turismo Torino e Provincia, il Soccorso Alpino di Pragelato,
il Comando Carabinieri Fenestrelle, l’Ente di Gestione delle aree protette delle
Alpi Cozie (Parco Naturale Val Troncea), il Gruppo Alpini Assietta Pragelato, la
Nuova Proloco Pragelato, l’Associazione La Taclë, e gli Operatori Turistici e
Attività Commerciali di Pragelato. Un grazie particolare anche a tutti coloro
che collaboreranno per la buona riuscita della
manifestazione.

 

Per restare
costantemente informati sugli eventi a Pragelato:  www.pragelatoturismo.it           

Uncategorized

ROCK TARGATO ITALIA Vincitori della XXVIII edizione #ROCKTARGATOITALIA

Chiuso il sipario delle Finali Nazionali della XXVIII^ edizione di Rock Targato Italia, uno dei contest più importanti della scena musicale italiana, in programma al Legend Club di Milano dal 19 al 21 settembre. Dopo mesi e mesi di selezioni organizzate nei live-club delle maggiori città italiane, 23 artisti hanno suonato sul prestigioso palco del […]

Read More
Uncategorized

Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco – Milano, Palazzo Reale 26 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 #Rubens

PIETRO PAOLO RUBENS e la nascita del Barocco Milano, Palazzo Reale 26 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 La grande mostra dell’autunno di Palazzo Reale a Milano vedrà protagonista Pietro Paolo Rubens (Siegen 1577 – Anversa 1640), artista famoso e di centrale importanza per la storia dell’arte europea, ma ancora poco o parzialmente conosciuto in […]

Read More
Uncategorized

Il Caravaggio di Roberto Longhi – Ancona – 30 settembre 2016 – 8 gennaio 2017 #Caravaggio

il_caravaggio di_roberto_longhi_quadrato Il Caravaggio di Roberto Longhi Ancona, Pinacoteca comunale Francesco Podesti30 settembre 2016 – 8 gennaio 2017 Negli ultimi anni, sono state allestite diverse mostre dedicate ad una singola opera, ad un capolavoro di particolare importanza nella storia dell’arte. Queste iniziative hanno generalmente riscosso un grande successo di pubblico, proprio perché consentono di focalizzare […]

Read More