Il Museo Egizio diventa set cinematografico per il film “Sogna ragazzo” in anteprima il 26 gennaio al Cinema Massimo

statuario – foto FMAE

IL MUSEO EGIZIO DIVENTA SET CINEMATOGRAFICO
Le sale del Museo Egizio scelte come location per alcune riprese del film
Sogna ragazzo di Antonio Palese nell’ambito del progetto
“L’Enciclopedia Diversamente Utile”
Il Museo Egizio di Torino si trasforma in set cinematografico in occasione delle riprese di “Sogna Ragazzo”, il nuovo progetto cinematografico realizzato dalla Compagnia Teatrale Cochlea, in collaborazione con la Cooperativa Sociale IL MARGINE S.C.S. – ONLUS.
Il film, che sarà presentato il 26 gennaio 2015 alle ore 20:30 al Cinema Massimo (via Verdi, 18), è stato girato interamente a Torino, valorizzando alcuni dei luoghi più importanti della città tra cui l’Egizio, uno dei musei più amati dai torinesi e da tutti i visitatori, che il prossimo 1 aprile 2015 si presenterà al pubblico in spazi espositivi interamente rinnovati.
Il film racconta la storia di una compagnia teatrale al suo ultimo spettacolo, che si vede costretta a dare l’addio al proprio pubblico. A partire da quel momento ogni attore prenderà strade diverse pur non riuscendo a separarsi del tutto dalla passione per il teatro che infatti renderà stravaganti anche le rispettive nuove professioni. Intrecciando la storia dei teatranti a quella di una celebre modella, i protagonisti ritorneranno padroni della loro arte portandola in strada in modo sorprendente e spettacolare.
Il progetto cinematografico si inserisce all’interno de “L’Enciclopedia Diversamente Utile”, una “library” che si compone di documentari della durata di circa 30 minuti ciascuno, interamente prodotti e realizzati da utenti disabili. Le pellicole riguardano temi diversi, ma privilegiano argomenti d’interesse culturale per il mondo della scuola, così da offrire al pubblico un’occasione di formazione artistica socialmente utile.
50 i ragazzi con disabilità coinvolti nel progetto che, accompagnati dai volontari di alcune Comunità e Associazioni di Disabili della città di Torino, Moncalieri e Chieri, hanno preso parte a un laboratorio di cinema condotto dagli esperti di Cochlea. Nelle giornate dedicate alle riprese vere e proprie, inoltre, i partecipanti hanno potuto sperimentare un’attività di gruppo formativa e divertente, oltre a visitare e scoprire alcuni dei siti culturali più importanti del territorio, che hanno fatto da sfondo ai rispettivi cortometraggi impreziosendo ogni singola pellicola.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More