Press "Enter" to skip to content

PAOLA CORTELLESI DOMANI A BRINDISI con il regista RICCARDO MILANi per la presentazione del film “Scusate se esisto” – Maxicinema Andromeda

Una
nuova, importante passerella per ilMAXICINEMA
ANDROMEDA
di Brindisi. Nel multisala di via Bozzano una nuova occasione per
incontrare le stelle del cinema
italiano.

 

Locandina Scusate se esisto

Sbarca a Brindisi dopo la prima romana avvenuta nel multisala
Andromeda
della capitale, alla presenza del regista Riccardo MILANI e della protagonista Paola CORTELLESI,il tour promozionale del film “Scusate se esisto!”, uscito lo scorso
20 novembre per un debutto tutto risate e applausi.

Il prossimo 6 dicembre, introdotti da Carlo Gentile (Rai Cinema – Sncci) e dal
giornalista Nico Lorusso,
i protagonisti della pellicola incontreranno,
prima della proiezione del lungometraggio, in esclusiva per la provincia di Brindisi, il pubblico presente
allo spettacolo delle ore 22.40.

L’IIFItalian
International Film
di Fulvio e
Federica LUCISANO
, in collaborazione con Rai Cinema, firma la
produzione della nuova commedia di Riccardo
MILANI
(che torna alla regia cinematografica ad un anno dal successo della
commedia “Benvenuto Presidente”). 

Il film ripropone come
protagonista assoluta la coppia consacrata da “Nessuno Mi Può Giudicare”: Paola CORTELLESI, dopo “Un Boss In Salotto” e “Sotto Una Buona Stella”, torna al cinema
al fianco di Raul BOVA con SCUSATE SE
ESISTO!
Serena (Paola Cortellesi) è un architetto dal talento
straordinario. Dopo una serie di successi professionali all’estero, ha deciso
di tornare a lavorare in Italia, perché ama il suo paese. Nell’avventurosa
ricerca di un posto di lavoro si trova di fronte a una scelta folle, farsi
passare per quello che tutti si aspettano che lei sia: un uomo…O così pare.
Nel frattempo incontra Francesco (Raoul Bova). Bello e affascinante. Il
compagno ideale. Se non fosse che a lui non piacciono le donne… O così pare.
Tra Serena e Francesco nasce un rapporto intenso e diventano la coppia
perfetta… Pronti a tutto pur di darsi una mano saranno costretti a condividere
segreti e inganni perché a volte, per essere davvero se stessi, è meglio
fingersi qualcun altro!

Mission News Theme by Compete Themes.