NELLA STUBE SI SERVE LA FONDUTA

Stube m – Sport & Kurhotel Bad Moos

Trascorrere le feste in montagnanella quiete del panorama
innevato. Per chi può concedersela è sicuramente un’esperienza da non perdere.
Ma non tutti i luoghi sono uguali. Tra le mete da sogno, lo Sport &
Kurhotel Bad Moos****S
di Sesto, immerso nellaromantica Val Fiscalina, farà della
vostra vacanza un momento indimenticabile… anche dal punto di vista
culinario
!

Erbe aromatiche e sapori di malga

Lagastronomiadello Sport & Kurhotel Bad Moos èaffidata
allo chef altoatesino Leo Peintner e rappresenta uno dei punti forti
dell’offerta. Prodotti tipici rivisitati secondo i dettami moderni assicurano
una cucina leggera e genuina, ma nello stesso tempo ricercata, mai
scontata
.

Tra gli ingredienti
più utilizzati spiccano le erbe aromatiche alpine, la verdura biologica, il
formaggio grigio, finferli e porcini. Tra i piatti forti, il menu à la
carte offre: Schlutzkrapfen (ravioloni) integrali ripieni con spinaci
biologici e ricotta con sopra formaggio affumicato a scagliette, Manzo
biologico ai “sapori di malga”
, un filetto profumato in fieno con rape,
spinaci e salsa al Porto rosso, Sella di capriolo in salsa al ginepro,
con lenticchie, rape bianche e canederli di pasta dolce.

Non
mancano i prodotti artigianali che danno un tocco di pregio alla cucina
dello Sport & Kurhotel Bad Moos. A colazione ad esempio vengono
servite torte fatte in casa, tra cui quella allo yogurt, al cioccolato e alle
noci; müsli fatto con yogurt naturale, fiocchi d’avena, nocciola, miele, mela
grattugiata; caratteristici Waffeln.

Torte
fatte in casa anche nella merenda del pomeriggio e nel dessert della cena,
oltre al pane artigianale e a certi tipi di pasta, come i maltagliati, le
pappardelle, le tagliatelle e i ravioli caserecci.

Il cuore
pulsante del maso

D’effetto soprattutto nel periodo natalizio, su richiesta
e previa prenotazione, la serata dedicata alla fonduta, servita
nella Stube gotica del 1300 e nella Wein Stube del 1600. Un vero
e proprio rito culinario in due ambienti unici che sembrano essersi
fermati nel tempo, dove il profumo di cirmolo regna sovrano. Completamente
rivestite in legno antico, le Stuben sono arredate secondo la tradizione
altoatesina
, con i colori del rosso e del verde che dominano su cuscini e
tovaglie e una serie di particolari e dettagli, come corna di cervo e pannocchie,
che creano un’atmosfera rustica tipica di montagna.

Nel
passato la Stube era la stanza più importante e il cuore pulsante del maso,
testimonianza di una vita semplice, ma ricca di valore, dove la famiglia
e gli amici si ritrovavano per passare del tempo insieme al caldo, per fare
progetti e raccontarsi. Dopo molti anni, ancora la Stube rappresenta l’amore
per la genuinità delle tradizioni più vere
.

Natale in montagna

La cucina è protagonista anche del pacchetto Natale in montagna”, valido dal22 al 27 dicembre 2014,comprensivo di: 3 pernottamenti, prima
colazione
 a
buffet, merenda pomeridiana, cena di 5 portate e
menu speciale nei giorni festivi, serata della Vigilia con
regalo di Natale, un
buono wellness di 60 euro da rispendere nella
Spa. Il tutto a partire da 555 euro a persona.

Per chi ama
trascorrere queste feste
nell’atmosfera
magica propria del Natale
, lo Sport & Kurhotel Bad Moos è la meta ideale. Laloungeall’ingresso con ilgrande albero
di Natale
e le eleganti decorazioni, il caminetto acceso, i divanetti in
morbido loden e il tappeto in pelle di mucca, ma soprattutto le ampie
vetrate
che permettono di godersi il panorama innevato all’esterno.

Lo chef dello Sport & Kurhotel Bad
Moos

Leo
Peintner
è nato da una famiglia di contadini a Brunico nel
1976. All’età di 14 anni inizia il suo apprendistato da cuoco all’hotel
Mondschein
a San Lorenzo, vicino a Brunico e allo stesso tempo frequenta
per 3 anni la scuola alberghiera a Bressanone. A 18 anni si sposta a Fiè allo
Sciliar al Romantikhotel Turm, e da lì la sua professionalità lo porta a
operare in Inghilterra e in Francia, in Austria presso l’Hotel Trofana Royal
e in Germania all’Hotel Burg Wernberg sotto la guida dello chef
Kristian Jürgens
, oggi 3 stelle Michelin.

Nel 2006 ritorna in Alto Adige e lavora per 4 anni come
capo cuoco all’Hotel Fanes a San Cassiano. Da dicembre 2011
prende il comando della cucina dello Sport & Kurhotel Bad Moos****S.

Info: Sport & Kurhotel Bad Moos****S, via
Val Fiscalina 27, Sesto Moso (BZ) – tel. 0474.713100www.badmoos.it

Uncategorized

ESTATE 2016 A BOLZANO – SPORT, ENOGASTRONOMIA E DANZA

Bolzano,la porta delle Dolomiti ha in serbo per l’estate 2016 un riccocalendario di eventi per entusiasmare sportivi, amanti della cultura,della danza e della musica, senza dimenticare gli appassionati dienogastronomia. SüdtirolJazz Festival Alto Adige 24.6-3.7.2016 Hagià compiuto trent’anni il Jazzfestival Alto Adige, lamanifestazione musicale che porta artisti di fama internazionale aesibirsi sui diversi palchi altoatesini. Il […]

Read More
Uncategorized

SUENO LATINO CON MANOLO Y LOS GISPY

11 GIUGNO SI E’ SVOLTO NELLA CITTA’ DI SANTAMARINELLA ROMA IL CONCERTO SUENO LATINO CON MANOLO Y LOS GISPY.. NELLA LOCATION DEL BRUBA RISTORANTE, DELIZIANDO TUTTI CON IL REPERTORIO LATINO Unplugged , E CON GRANDI SUCCESSI COME MY WAY, VOLARE, HOTEL CLIFORNIA…. CANTATI ESCLUSIVAMENTE IN SPAGNOLO , MANOLO HA IMPRESSIONATO IL PUBBLICO PER LA SUA […]

Read More
Uncategorized

AVA LIVE 2016 ” Art Voice Academy | Teatro Accademico a Castelfranco – 14 giugno 2016

la classe di musical Art Voice Academy Un palcoscenico di tutto rispetto, quello delTeatro Accademico di Castelfranco Veneto, ospiteràmartedì 14 giugno alle ore 21.00,lo spettacolo di fine anno dell’associazione Art Voice Academy, nata nel 2003 da un’idea del Maestro Diego Basso. L’emozione si farà sentire, sia per i ragazzi che frequentano l’accademia già da qualche […]

Read More