In Val d’Ega, la stagione sulla neve significa anche slittino, sci di fondo e ciaspole tra Obereggen e Carezza

L’inverno non è tutto
in discesa…

In Val d’Ega, la
stagione sulla neve significa anche

slittino, sci di
fondo e ciaspole tra Obereggen e Carezza

L_Valdega_-_Ciaspolare_sotto_il_Catinaccio

Se pensate che una
vacanza in montagna significhi soltanto sci e snowboard, forse non siete mai
stati in Val D’Ega. Nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Umanità UNESCO,
la neve è infatti un foglio bianco capace di ospitare molte più storie di
quante ne possano descrivere le traiettorie impresse dalle discese e dai salti
mozzafiato dei freestyler.

Dopo la tappa dei
mondiali su pista naturale a Nova Ponente, la Val D’Ega è diventata
ufficialmente una delle mete di riferimento dello slittino, i cui appassionati
possono trovare vertiginosi tracciati ma anche 7 piste perfettamente preparate per
ogni livello e per ogni ora, in pieno stile Carezza ed Obereggen, con
magnifiche viste sul Rosengarten, sul Latemar, sulla Pala di Santa, sul Corno
Bianco, sul Corno Nero e sullo Sciliar e su tutti gli altri massicci dell’area,
tra cui l’Ortler, le Alpi di Stubai e l’Ötztal.

A partire dal 2 dicembre
2014, ad Obereggen, la pista da slittino lunga 2,5 km con
partenza dalla Malga Laner – raggiungibile con la cabinovia “Ochsenweide“- apre
anche ogni martedì, giovedì e venerdì sera dalle ore 19.00 alle 22.00
ed è perfettamente illuminata. Nell’area sciistica Carezza, sulla pista di Nova
Levante
dalla segheria Pentner fino al parcheggio Planggn, il giorno si
inverte con la notte ogni giovedì fino
alle 22.30
. La rosa delle piste da slittino comprende anche la Pista Hubertus a Carezza – 1,2 km di
discesa facile, adatta anche per i bambini, preparata coi gatti delle nevi
nelle immediate vicinanze delle piste da sci – la Pista Malga Lieg a Nova Ponente – di difficoltà medio alta, con
possibilità di noleggio e di slittate al chiaro di luna – la Pista Lago Nero
a Nova Levante, i 2 km della pista Passo Nigra-Messnerjoch, i 2,2 km
della Pista Malga Laab e la Pista di San Valentino, con partenza
a 1.475 metri di altitudine.

Inoltre,
a chi alle discese ripide e alle curve iperboliche preferisce una neve slow, all’insegna
delle lunghe soste o di un ritmo che consente di godere della natura
circostante anche mentre si è in movimento, la Val D’Ega dedica 100 km di
piste da fondo
, per lo skating e la tecnica classica, adatte tanto agli
esperti quanto ai principianti e con una neve da sogno garantita per tutta la
stagione. Da segnalare, in particolare, quelle sull’altopiano di Nova Ponente,
quelle a Carezza, sotto il Catinaccio, e la serie di anelli sempre innevati che,
da Passo Lavazè, a 1800 m di altitudine, porta a masi isolati attraversando un
incantevole scenario naturale fino alla Val di Fiemme. Infine, è altissimo il
numero delle opportunità per avventurarsi in escursioni invernali guidate e
tour panoramici sulle racchette da neve, per assaporare un’esperienza di pace e
silenzio assoluti ed un contatto più intenso e diretto con al natura. Un’ampia
rete di sentieri apre il sipario di maestosi panorami, per diversi livelli di
difficoltà e per tutti gli appassionati delle ciaspole, che, ogni martedì
e ogni giovedì a Nova Ponente e ogni mercoledì a Nova Levante, possono contare
in gite guidate attraverso l’incantevole paesaggio ammantato di bianco. Per chi
invece preferisce le tradizionali passeggiate a “piede libero” tra le montagne,
il clima mite favorisce svariate possibilità lontano dalle affollate piste da
sci.I
sentieri percorribili durante l’inverno offrono un’esperienza eccezionale per
lasciarsi incantare dalle escursioni
panoramiche e di interesse storico culturale
in mezzo ai boschi e tra i
masi ogni mercoledì. Inoltre, consigliatissimi il giro panoramico da Nova
Ponente al Maso Kaplun e al Maso Wölfl, il sentiero escursionistico invernale a
Obereggen, quello da Nova Levante al Masi Schiller e l’escursione invernale a
Collepietra.

Per Informazioni:Val D’Ega Turismo

Tel. 0471 619500

E-mail:
info@valdega.com

Sito
web:www.valdega.com

Ufficio stampa -> http://www.ellastudio.it

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More