Coca-Cola a EXPO Milano 2015 Il@CocaColaITA

Il Padiglione Coca-Cola manifesto del legame dell’Azienda
con il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”
Milano, 17 novembre 2014 – Coca-Cola ha presentato oggi il Padiglione Corporate con cui
sarà presente a EXPO 2015 in programma a Milano dal 1° maggio al 31 ottobre 2015.
All’evento hanno partecipato Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di EXPO 2015
S.p.A., e Kim Alexander, General Manager Coca-Cola per Expo 2015.
Il Padiglione Corporate di Coca-Cola è la sintesi del patrimonio e della visione della
Company, in linea con il tema dell’Esposizione Universale “Nutrire il Pianeta, Energia per la
Vita” e sarà la cornice in cui l’Azienda racconterà in maniera esperienziale il proprio
modello di sostenibilità, basato sulla promozione di stili di vita attivi e un’alimentazione
equilibrata, l’innovazione di prodotto e delle confezioni e la protezione dell’ambiente.
In virtù del proprio impegno globale sul fronte dell’innovazione, intesa come motore di una
crescita sostenibile, Expo 2015 ha scelto Coca-Cola anche come Official Soft Drink Partner.
Il Padiglione Coca-Cola sorge vicino al Padiglione Italia e Lake Arena. L’edificio, un
parallelepipedo alto 12 mt con una superficie complessiva di 1000 mq, è interamente
realizzato con materiali ecosostenibili: legno, vetro e acqua daranno vita a uno spazio
iconico, ma allo stesso tempo contemporaneo e all’avanguardia. Le pareti esterne laterali, in
vetro e legno, riproducono il celebre logo Coca-Cola e la silhouette di Contour, la storica
bottiglia in vetro della Coca Cola, che nel 2015 festeggerà i suoi 100 anni.
L’ingresso e l’uscita del Padiglione sono caratterizzati da cascate d’acqua sui cui sono
proiettati video e animazioni e, per consentire la ventilazione naturale, sono privi di porte e
chiusure. Anche la copertura del Padiglione rispetta i canoni di sostenibilità: piantumata con
vegetazione adatta al clima di Milano, con un’irrigazione ridotta e senza bisogno di
manutenzione, garantisce la riduzione del surriscaldamento degli ambienti interni,
diminuendo l’impiego di energia necessaria al raffrescamento.
“C’è un forte legame fra Coca-Cola ed Expo sia per la “formula” dell’Esposizione Universale
sia per il tema portante: Coca-Cola è sempre stata naturalmente portata per gli eventi che
aggregano le persone, e l’Esposizione Universale ne è l’esempio eccellente” ha dichiarato
Kim Alexander, General Manager di Coca-Cola per Expo 2015, “il tema “Nutrire il Pianeta,
Energia per la Vita” rappresenta la ricerca di un equilibrio fra il bisogno di cibo dell’uomo e le
risorse disponibili: Coca-Cola ha da sempre lavorato per creare comunità più forti, in salute
ed attive e per la tutela ambientale, anche grazie al modello di cooperazione fra Istituzioni,
imprese private e società civile”.
Il visitatore del Padiglione sarà guidato in un percorso che lo porterà a scoprire, da
protagonista e parte attiva, il mondo Coca-Cola attraverso un viaggio che racconta i valori
dell’Azienda in tre sezioni:
• locale, per evidenziare il forte radicamento dell’Azienda sul territorio in cui opera e i
benefici di impatto socio-economico dovuti alla sua presenza
• energy balance, per portare il visitatore a conoscere l’impegno di Coca-Cola nella
promozione di uno stile di vita attivo, attraverso iniziative concrete per favorire
l’attività fisica, e un’alimentazione equilibrata rendendo disponibili ovunque le
alternative a basso contenuto calorico o senza calorie e fornendo informazioni
nutrizionali in maniera trasparente e comprensibile.
• sostenibilità, per far conoscere l’impegno dell’Azienda nella riduzione dell’impatto
climatico dei propri prodotti: dalla riduzione del consumo di acqua alla sostenibilità
della propria catena di approvvigionamento agricolo, alle continue innovazioni per un
packaging più sostenibile al riciclo.
La seconda vita del Padiglione al termine di Expo: riciclabile, riutilizzabile
Il concept del Padiglione rappresenta una sintesi del modello di sostenibilità di Coca-Cola,
che si traduce nell’adozione di tecniche e materiali che rispettano l’ambiente e nella
definizione, già in fase di progettazione, della sua destinazione alla conclusione
dell’Esposizione Universale. Concepito già con l’ampiezza di un campo da basket, al
termine dell’esposizione il Padiglione verrà difatti ricostruito per diventare uno spazio
coperto, a beneficio della comunità locale, dove poter praticare attività fisica.
“Il padiglione che Coca-Cola sta costruendo per Expo Milano 2015 – ha spiegato
l’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. Giuseppe Sala – rappresenta molto bene,
con la sua architettura e il suo programma, la storia di questo marchio, cui è da sempre
associato un clima allegro e di condivisione, elementi fondamentali per allietare la visita
dell’Esposizione Universale. Qui i visitatori potranno vivere un’esperienza coinvolgente ed
educativa di forte impatto. Coca-Cola, infatti, è un’azienda attiva da tempo nella ricerca nel
campo della sostenibilità ambientale e produttiva, come dimostrerà nel proprio spazio. Per
questo motivo siamo certi che quella di Coca–Cola sarà una partecipazione articolata e di
valore, in grado di fornire un valido sostegno allo sviluppo dei temi al centro dell’attenzione
di Expo Milano 2015. Insieme offriremo uno sguardo fresco e interessante sul futuro
dell’alimentazione”.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More