Rivoluzione economia green: quando il sole è remunerativo

Il settore green,
che negli ultimi 5 anni ha creato tante nuove figure professionali, si sta
sempre più specializzando con nuove iniziative, e di conseguenza, si
specializzeranno sempre di più le persone che lavoreranno per tale
settore. I professionisti dell’ambito green, dovranno affrontare nuove sfide
con nuove iniziative sia ambientali che economiche tramite cui si dovrà
sempre meno vendere un prodotto e sempre più offrire un servizio.

Pare che da oggi si
dovranno fare nuovi fotovoltaici senza incentivi, vendendo energia, e
producendola direttamente a casa del cliente grazie ai
Sistemi Efficienti di Utenza o SEU. Questi, sono sistemi alimentati da
impianti, con potenza fino a 20 Mwe, gestiti da un solo produttore, che
può essere diverso dal cliente finale, direttamente connessi tramite un
collegamento privato all’unità di consumo. Il sistema SEU è esente
da oneri di rete e di sistema, e consentono al cliente di garantirsi
elettricità a tariffe inferiori a quelle della rete pubblica, e al
produttore di venderla a un prezzo superiore a quello del mercato elettrico.

Aziende ed atenei
stanno già aderendo a queste nuove iniziative ecoambientali, infatti sono
sempre di più le strutture che per i loro dipendenti, o allievi,
producono cibo a km 0 (autoprodotto sul luogo evitando il trasporto con mezzi
inquinanti) e acqua depurata gratuita. La Green Economy negli ultimi anni ha
contribuito ad incentivare il mercato del lavoro, con nuove figure
professionali che dovrebbero
essere in possesso di una laurea breve
solo per il caso di
professioni altamente specializzate, ovvero il 18,7% dei casi, mentre per il
10,7% dei casi è richiesta una laurea specialistica di 4-5 anni. Per il
resto, il 45,5% delle offerte di lavoro in ambito green sono destinate a persone
in possesso di Diploma di Maturità di Scuola secondaria superiore, mentre
nel 13% dei casi non è richiesto un titolo di studio specifico
poiché sono le aziende stesse a occuparsi della formazione. Tra le
professioni più note, vi sono l’agente fotovoltaico, l’agente eolico,
l’agente energie rinnovabili, l’energy manager e l’ingegnere ambientale. 

Davide
Gallo

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More