Press "Enter" to skip to content

GIUSEPPE DI BENEDETTO da martedì 28 Gennaio il singolo “Rèpartir” disponibile negli store digitali

Barley Arts
Records

presenta

L’ESORDIO
DI

GIUSEPPE
DI BENEDETTO

da
martedì 28 Gennaio il singolo “Rèpartir” disponibile negli store
digitali

E’
stata la musica di Giuseppe Di Benedetto a conquistare Barley, ed è stato amore
al primo ascolto. Quando le strade di Giuseppe e Claudio Trotta si sono
incrociate, è stato chiaro fin da subito che qualcosa sarebbe successo. Dopo
l’esperienza con ArteNativa che aveva lanciato, tra gli altri, L’Aura nel 2005,
il patron di Barley Arts ha deciso di tornare alla produzione discografica di un
artista, per il semplice fatto che quello che ha ascoltato lo ha praticamente
costretto a farlo.

E
questo dovrebbe già essere sufficiente per destare la vostra attenzione.

“Rèpartir” è il brano di
Giuseppe Di Benedetto in uscita negli store digitali il 28 Gennaio,  anticipando l’EP di debutto che verrà
pubblicato all’inizio di Marzo.

Link I-Tunes: https://itunes.apple.com/it/album/repartir-single/id803521326

Giuseppe Di Benedetto:
musicista, compositore, pianista.

Giuseppe Di Benedetto :
siciliano, occhiali, capelli rossi, talentuoso:

“…a tre anni il mio papà
mi buttò nel vortice musica attraverso la banda musicale del mio paesello
dell’entroterra siciliano…e da lì che tutti si accorsero che non ero così “tanto
normale”. Mi comprò i piatti, in realtà piattini vista la mia dimensione in
altezza..arrivavo a malapena sotto il suo ginocchio…anche lui suonava i piatti
(però) nella banda! E dovevate vedermi-ascoltarmi…mi bastava un ascolto della
marcia da eseguire e in perfetta ritmica-coordinazione musicale i piattini
provocavano quella percussione che solo un gran “orecchista” può
sviluppare”.

Diplomatosi
giovanissimo presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo sotto la guida di
Enza Vernuccio, Giuseppe Di Benedetto si è perfezionato come Maestro
Collaboratore a Genova, Milano (Teatro alla Scala) e Palermo (Teatro Massimo).
Ha studiato musica da camera in Germania con Rosemarie Cabaud e Peter May.
Vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, è fondatore del
Quintetto Siciliano, con cui ha suonato in Italia, Spagna, Germania, Svizzera,
Argentina, Cile, Uruguay, Canada. Compositore per il Teatro di Parola, ha
collaborato con Teresa Pomodoro, Rosalina Neri, Pietro Carriglio e con
istituzioni di primissimo piano come il Bellini di Palermo, il Franco Parenti,
il Teatro No’hma (Milano), il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro alle Vigne
di Lodi. Ha composto per la televisione e per il cinema. Il suo brano Sweet
Lullaby è stato scelto per lo spot “Mediaset per il Sociale” 2009. Sue musiche
sono state trasmesse da Rai Due e Rai Nettuno. Nel luglio 2010 apre a Vigevano
il concerto del cantautore Roberto Vechioni. Nel 2012 il primo approccio con il
Cinema, “Danza Pierrot e Sweet Lullaby” i brani scelti e inseriti dal regista
Daniele Cini per il Cortometraggio “Lasciare Segni”. È rappresentato in tutto il
mondo dalla Barley Arts.

WWW.GIUSEPPEDIBENEDETTO.COM

Milano,
27 gennaio 2014

            FB:            www.facebook.com/barleyartspromotion

www.barleyarts.com

www.facebook.com/barleyartspromotion

www.twitter.com/barleyofficial

Mission News Theme by Compete Themes.