We Were Promised Jetpacks in Italia

WE WERE PROMISED JETPACKS

Dopo il debutto con These Four Walls e il successivo In The Pit Of The Stomach, uscito ad ottobre 2011 per la Fat Cat Records, We Were Promised Jetpacks hanno raggiunto un enorme successo con i tour in America e Europa, esibendosi alla Williamsburg Music Hall di New York e facendo da gruppo spalla a importanti rock band come Passion Pit e Jimmy Eat World.

Con la loro personale mistura di alt-rock impregnato di post-punk epico e chitarristico anni ’80, We Were Promised Jetpacks annunciano finalmente il loro ritorno in Italia:

Mercoledì 23 Luglio 2014

PADOVA – Radar Festival

 Parco delle Mura, Padova

http://www.radarfestival.it/

We Were Promised Jetpacks vengono da Edimburgo e sono Adam Thompson (voce, chitarra), Michael Palmer (chitarra), Sean Smith (basso) e Darren Lackie (batteria).

Sono al secondo album. Il primo, These Four Walls (2009), pure edito dalla Fat Cat Records, li aveva promossi con buoni riscontri specie oltreoceano (numero 27 in una delle classifiche specializzate di Billboard).

In The Pit Of The Stomach, registrato nello studio dei Sigur Ros immersi nella natura selvaggia e gelida dell’Islanda, risente, nella scrittura e nell’impostazione sonora, dell’intensa attività live che ha preceduto la registrazione dell’album. I WWPJ accentuano le caratteristiche salienti del loro sound: l’aggressività ritmica in 4/4 coi timpani sparati in sedicesimi, l’alternanza di brevi pause a inesauste ripartenze, le chitarre massicce e stratificate dalla distorsione che conservano, tuttavia, una discreta pulizia armonica di fondo, le linee vocali stentoree e teatrali del cantante Adam Thompson.

L’album ha il pregio di essere ben suonato e ben prodotto (da Andrew Bush e Peter Katis, quest’ultimo particolarmente apprezzato per il suo lavoro in studio con National e Interpol).

Le fragorose performance live riecheggiano l’energia dei colleghi scozzesi Mogwai e un pop comparabile a quello dei Foals o dei Bloc Party, e come In The Pit Of The Stomach dimostra, WWPJ di soppiatto sono diventati una rock band matura – più forti, più selvaggi, più colti, ferocemente melodici, energicamente pacati.

We Were Promised Jetpacks sono rappresentati in Italia dalla Comcerto

READ MORE:

http://wewerepromisedjetpacks.com/

https://www.facebook.com/wewerepromisedjetpacks?fref=ts

http://www.fat-cat.co.uk/site/artists/we-were-promised-jetpacks

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More