IO SONO SARAH KANE – Teatro Out Off – 25 febbraio > 2 marzo (Prima nazionale) #MILANO

25 febbraio > 2 marzo  (Prima nazionale)

Teatro Out Off, in
collaborazione con compagnia

 ScheriANIMAndelli/TEATROalleCOLONNE

IO SONO SARAH KANE 

drammaturgia e regia Paolo
Scheriani

con Nicoletta Mandelli,  Camilla Maffezzoli

performing video Luca Lisci

Spettacolo in abbonamento
Invito a Teatro

A quindici anni dalla morte
della grande drammaturga anglosassone Sarah Kane, Paolo Scheriani scrive un
testo per ricordarla o per reinventarla. Si immagina cose che non sono state
mai dette e forse non sono mai accadute ma la vita delle persone è colma di
fatti che sarebbero potuti accadere. Sarah Kane, il suo Teatro, sono fonte di
ispirazione continua; anche allontanandosi da lei si ritorna a lei. La sua
forza dirompente che rivela una così acuta fragilità è il diapason che ci
permette di intonare questo canto.

“…Mi vedi madre? Io
vedo che mi stai guardando. E
non mi riconosci. Non credi,
sgomenta, che quel corpicino di carne e d’ossa 
sia la tua figlia amata. E
muta, poggiata al muro piastrellato di una parete lattea vorresti dire cose. Blaterare come sentivi fare a me che
facevo il Teatro
.”

Una pièce che vede in scena
oltre all’attrice Nicoletta Mandelli la performer Camilla Maffezzoli. Un lavoro
che unisce parti “live” a proiezioni dei video di Luca Lisci con una scansione
“cinematografica”.

Una donna parla di sé, della sua vita, del Teatro, di tutto quello che le
passa per la testa. Parla, racconta,
inveisce, delira, sproloquia, sussurra, urla
. Fa “il Teatro”.  Si veste, si traveste, si denuda. Più che una
donna un essere umano. Un corpo umano. Una voce umana che risuona s’intona e
stona perché la vita non è così diversa da un canto. Non c’è sottotesto perché non è un testo. Non c’è un inizio e una fine,
c’è un mentre.
Quello che si ascolterà potrebbe accadere per la Prima
volta in quel momento e non ripetersi mai più. Quindi è un’occasione unica.  Una performance, un’installazione di parole,
corpi in movimento, bocche che dicono cose. Uno
spazio vuoto che si riempie delle cose dette
. E le cose dette diventano una
storia e ogni storia è irripetibile o come avviene in Teatro ogni storia si
ripete facendo finta che sia la Prima e unica volta che accade. Non aspettatevi
la storia di una drammaturga morta suicida anche se è di lei che si parla. Non
aspettatevi  una cartolina agiografica
con tanto di miracoli e reliquie. Non aspettatevi lo Spettacolo da “fringe” che
piace alla gente che si piace (più dello Spettacolo che va a vedere). Questo
non è un testo giusto nel posto giusto al momento giusto.

Paolo Scheriani, attore,
regista e drammaturgo sulla scena milanese da più di vent’anni dal 2010 con
Nicoletta Mandelli fonda la compagnia scheriANIMAndelli/TEATROalleCOLONNE di
Milano ed è proprio al TEATROalleCOLONNE che propongono la loro stagione fatta
di produzioni e ospitalità ad “alto contenuto umano”. Come autore Scheriani ha
vinto numerosi premi di drammaturgia e scritto su commissione diverse pièce tra
cui “Lillesand – un bicchiere colmo di neve”, “Human Discount – la vita di
questi tempi”, “Le Bestie”, “Visioni di Solaris”, “L’aquila bambina Reloaded”,
“Subliminal”,  “Il meccanismo dell’ombra”
e “La Salomè” edita con i disegni di Guido Crepax.

Informazioni

Prenotel  0234532140 lunedì ore
10 > 18 e martedì > venerdì ore 10 > 20

Ritiro biglietti Uffici via Principe Eugenio 22. Lunedì > venerdì ore 11
> 13;

Botteghino del Teatro, via Mac Mahon 16, nei giorni di
Spettacolo, un’ora Prima dell’inizio;

il sabato ore 11 > 13 e 16 >  22 -solo per spettacoli con abbonamento di “Invito
a Teatro”- per tutti gli altri spettacoli 17 > 22. Domenica, un’ora Prima
dello Spettacolo.

Abbonamento Outoffcard

Intero 60 Euro   6 spettacoli a
scelta  (escluso i Festival “Danae” e
“Mito”;  gli spettacoli “Baile de
Palabra”,  “Exodos”,  “Farfalle nello stomaco”, “La Prima
periferia” e gli spettacoli del Teatro dei bambini)   Under 25 
54 Euro; over 65  42 Euro

acquista online direttamente dal nostro sito www.teatrooutoff.it    download   powered by 
logo_ribes  

Intero 18 Euro – costo prevendita e prenotazione 1,50/1,00 Euro

Salvo diverse indicazioni per
specifici spettacoli

Riduzione 12 Euro under 25 ; 9 Euro over 65

Convenzione con il Comune di Milano

Orari spettacoli da martedì a sabato ore 20.45; domenica ore 16.00

Salvo diverse indicazioni per
specifici spettacoli

trasporti pubblici tram 12-14 bus 78 Accesso disabili con aiuto

Teatro Out Off 20155 Milano via Mac Mahon 16

Uffici via Principe Eugenio 22 telefono 02.3453214002.34532140

Fax 02.34532105 info@teatrooutoff.it;
www.teatrooutoff.it

Bistrot del Teatro 
tel. 0239436960
.

Call

Send SMS

Add to Skype

You’ll need Skype CreditFree via Skype

Uncategorized

Il mare più bello 2016

  LaGuida blu di Legambiente e Touring Club Italiano Domusde Maria, Pollica e Castiglione della Pescaia dominano la classifica Sardegnasuperstar con 5 località tra le migliori Molveno(Tn) si conferma ancora vincitrice della classifica dei laghi Lecinque vele premiano 19 località marine e 7 lacustri Oltrea un eccezionale e riconosciuto pregio naturalistico, possono vantareuna buona gestione […]

Read More
Uncategorized

11 Giugno 2016 GAETANO CURRERI E I SOLIS STRING QUARTET PER LA 61a EDIZIONE DEL PALIO REMIERO DELLE ANTICHE REPUBBLICHE

foto mostra collettiva fotografica regata 2012 libro pica Alle 21.30 il live gratuito in piazza Municipio ad Amalfi. Corse speciali della Tra.vel.mar. per il concerto, da e per Salerno, Minori, Maiori In mattinata presso il Comune di Amalfi l’inaugurazione della collettiva fotografica con le immagini più belle dell’edizione 2012 e il gemellaggio tra le ANPAS […]

Read More
Uncategorized

Gli Europei con #Sisal e #SportItalia da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano

Gli Europei si giocano da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano Insieme a Sportitalia e tanta passione Milano, 10 giugno 2016 – Sisal Wincitye Sportitalia saranno insieme per tifare la nostra Nazionale nella prima grande sfida Belgio-Italia di lunedì 13 giugno. Lo spazio polifunzionale Sisal Wincity di Milano Diaz sarà, infatti, il palcoscenico di una […]

Read More