Press "Enter" to skip to content

21 feb. DonnaRestauro con Ana Veronica Hartmann e Sabrina Mattei | Pietrasanta

Le donne del restauro

DonnaEventi incontra Ana Veronica
Hartman e Sabrina Mattei

Venerdì 21 febbraio, ore 17.30, chiostro di
Sant’Agostino

sabrinamatteialavoroinduomo

                                                          

PIETRASANTA (LU)_ Le donne del
restauro protagoniste del secondo appuntamento di Donna Eventi 2014.Venerdì 21 febbraio, alle
ore 17.30, saranno presenti Ana Veronica Hartman e Sabrina Mattei.

Hartman, nata a Città del Messico da
genitori ungheresi, compiuti gli studi classici a Budapest si trasferisce in
Italia e nel 1963 viene ammessa all’ Istituto Centrale del Restauro di Roma. Al
conseguimento del diploma, inizia l’attività di restauratrice.

Tra i lavori di maggiore impegno, svolti per le
Soprintendenze, si possono ricordare il restauro dei sipari del teatro
vanvitelliano della Reggia di Caserta,delTeatro Verdi di Salerno, opera di Domenico Morelli,
quello dei soffitti della Biblioteca della Certosa di San Lorenzo a Padula (SA)
e della Chiesa di S. Maria delle Grazie di Sorrento (NA).

Tra i numerosi lavori di restauro di affreschi si
annoverano il ciclo pittorico di Michele Ricciardi nella Chiesa di S. Maria
della Salute a S. Lucia di Serino (SA), la volta della Chiesa di S. Francesco a
Naro (AG), le volte delle stanze dell’Istituto Pontano a Napoli, le pitture del
Battistero , i dipinti murali di Luigi Ademollo nel Duomo di Pietrasanta (LU) e
i soffitti lignei cinquecenteschi del Palazzo dei Conservatoria Roma.Si deve a lei la scoperta di alcune opere importanticome gli affreschi trecenteschi
nella Chiesa di S. Giovanni Battista a Cigoli (PI) enella Chiesa di S. Agostino a Pietrasanta.Nel suo laboratorio
si dedica al restauro di sculture lignee policrome, di dipinti su tela e su tavola.

Sarà intervistata daSabrina Mattei,storica dell’arte e restauratrice,
giornalista pubblicista, attualmente ufficio stampa del Comune di Pietrasanta.
Formatasi come restauratrice nella bottega di Veronica Hartman, ha lavorato
nella sua equipe in varie parti della Versilia e della Toscana, ai Musei
Capitolini di Roma, in Sicilia. Ha avuto incarichi diretti per restauri a
Terrinca e Pruno e negli Stati Uniti per il recupero di tele del Seicento
italiano. In particolare ha lavorato in città per il Duomo di San Martino, per
la chiesa, il chiostro e la sagrestia di Sant’Agostino.

Ripercorrendo l’attività di Ana
Veronica Hartman, sarà l’occasione per fare il punto su presente e prospettive
del restauro e per conoscere curiosi aneddoti di cantiere.L’ingresso è libero.

Mission News Theme by Compete Themes.