La pianista toscana GIULIA MAZZONI e la cantautrice calabrese YLENIA LUCISANO insieme sul palco del CONCERTO DI NATALE (domani all’Auditorium Conciliazione di Roma, il 24 dicembre su RAI 2 e RTL 102.5)

GIULIA
MAZZONI e YLENIA LUCISANO

DOMANI
ALL’AUDITORIUM CONCILIAZIONE DI ROMA

SUL
PALCO DEL CONCERTO DI NATALE

Giulia Mazzoni_foto di Alessio Pizzicannella

DUETTANO
SULLE NOTE DI
“THECHRISTMAS SONG

La
24enne pianista toscana GIULIA MAZZONI e la giovane cantautrice calabrese YLENIA
LUCISANO si esibiranno domani, sabato 7 dicembre, sul palco del Concerto di
Natale, che si svolgerà all’Auditorium Conciliazione di Roma
(il
concerto verrà poi proposto la sera della Vigilia, in prima serata su Rai 2 e in
contemporanea su RTL 102.5). Le due artiste duetteranno insieme sulle note di
“The Christmas Song”, Giulia Mazzoni al pianoforte e Ylenia
Lucisano alla voce.

Giulia
Mazzoni ha da poco pubblicato il suo album d’esordio “Giocando con i
bottoni
,
disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le
piattaforme streaming (distribuito da Artist First), contenente 14 brani
originali interamente composti ed eseguiti da lei. Muovendosi tra modernità

(con influenze pop, rock e della musica leggera) e tradizione (con
influenze romantiche, impressioniste ma anche minimaliste), il disco fa della
semplicità il suo elemento cardine.
Il videoclip del primo singolo estratto
dall’album,Piccola luce”, diretto da Federico Monti
per Quelquechose (factory creativa coordinata dal regista Marco
Pozzi
), è visibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=Dd8JkZKZVeE.

Giulia
Mazzoni sarà in concerto il 22 dicembre al Teatro Politeama di Prato e il 27
dicembre al Locus Winter Festival di Locorotondo
(Bari).

 

foto Ylenia Lucisano

Ylenia
Lucisano pubblicherà nella primavera 2014 il suo disco d’esordio, anticipato
quest’anno dall’uscita di due singoli, “Quando non c’eri
(giugno)
eMovt Movt(novembre), entrambi disponibili in digital
download e su tutte le piattaforme streaming (distribuiti da Artist First).
Arrangiato da Silvio Masanotti (chitarrista e arrangiatore del
cantautore Pacifico) e scritto da Ylenia Lucisano, “Movt
Movt
è un brano pop folk, in parte in dialetto calabrese,
dall’atmosfera calda ed evocativa che racconta di quanto sia importante per
i giovani lasciare il nido e spiccare il volo per realizzare i propri sogni,
senza dimenticare le proprie radici e tradizioni. Il brano è accompagnato da un
video, diretto da Giacomo Triglia di Tycho Studio ed ambientato in
Calabria, visualizzabile al seguente link:http://www.youtube.com/watch?v=N0EgD2DJO-w.

www.facebook.com/GiuliaMazzoniOfficial

www.facebook.com/ylenialucisanoofficial

Milano, 6 dicembre
2013

Stradivariusconcerti.com Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More