150° Politecnico – Fuksas, Lacaton e Chipperfield dal 9 all’11 dicembre

Nell’ambito
delle iniziative per il 150° Anniversario del Politecnico di Milano, per il
ciclo “Conferenze di Novembre” sono lieta di segnalare le conferenze di
architettura di

Massimiliano Fuksas_photo by Moreno Maggi

Massimiliano
Fuksas – Studio Fuksas

Lunedì 9
dicembre 2013
Ore 17
Aula Rogers

Politecnico di
Milano
Via Ampère 2, Milano

e

Anne
Lacaton – Lacaton & Vassal Architectes

Martedì 10
dicembre 2013

Ore
17

Aula
Rogers

Politecnico di
Milano

Via Ampère 2,
Milano

Entrambi gli
incontri sono ad ingresso libero, iscrizioni su www.150.polimi.it

Si
conclude con questi due grandi nomi la 2a edizione italiana delle
Conferenze di
Novembre 2013
,
promosse dalla Fondazione Sto-Stiftung, in collaborazione con il Politecnico di
Milano – Scuola di Ingegneria Edile-Architettura e Sto Italia.

Per il ciclo
MI/arch – Milano capitale mondiale dell’architettura segnalo
invece

David
Chipperfield

Mercoledì 11
dicembre 2013

Ore
18.30

Edificio
Trifoglio

Politecnico di
Milano

Via Bonardi
9

Campus
Leonardo – Milano

MI/arch è
un’iniziativa sostenuta da CityLife, Fondazione Prada, Hines Italia SGR e
Università Bocconi.

Le iniziative
del 150° del Politecnico di Milano sono realizzate con il contributo di Siemens,
BMW, Fondazione Cariplo, IBM, Techint, Agusta Westland, Pirelli, Dyson, Eni,
Mapei, Edison, HP, ABB, Atm e patrocinate da Comune di Milano, Provincia di
Milano e Regione Lombardia.

 _____________________

ANNE LACATONè nata in Francia nel 1955. Si è laureata nel 1980
presso la Scuola di Architettura di Bordeaux, ed ha conseguito un master di
urbanistica presso l’Università di Bordeaux nel 1984. È visiting professor presso l’Università Politecnica di Madrid dal
2007 e, nel 2011, anche presso l’Ecole Polytechnique di Losanna e l’Harvard GSD
Studio a Parigi.

Insieme a Jean Philippe
Vassal, ha fondato nel 1989 lo studio Lacaton & Vassal, con sede a Parigi.
Lo studio opera sia in Francia che a livello internazionale lavorando su vari
progetti di edifici e pianificazione urbana.

Lacaton & Vassal hanno
ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui, il Grand Prix National d’Architecture
– Francia 2008,  il Daylight &
Building Components Award, Villum Fonden – Denmark 2011, l’International
Fellowship del Royal Institute of British Architects nel 2009 e il premio
Equerre d’Argent 2011 in collaborazione con Frédéric Druot.

I loro lavori sono stati
più volte nominati per il premio Mies van der Rohe, Premio Europeo per l’architettura
contemporanea.

Le principali opere
realizzate dallo studio sono: il Palais de Tokyo a Parigi, luogo per la
creazione contemporanea, il Café dell’Architekturzentrum di Vienna, una scuola
di Business e Management a Bordeaux e la scuola di Architettura di Nantes.
Realizzano inoltre significativi progetti di residenze in Francia come la Casa
Latapie a Bordeaux , la Casa tra gli alberi di fronte alla Baia di Arcachon e
diversi programmi di edilizia sociale come la “Cité Manifeste” a
Mulhouse.

In questo periodo stanno
lavorando su alcuni importanti progetti di recupero e trasformazione di grandi
complessi di edilizia sociale in Francia: la torre Bois le Prêtre a Parigi
(insieme a Frédéric Druot), già completata, e l’intervento a Saint Nazaire la
Chesnaie. Tutti i loro progetti si basano su un principio di generosità e di
economia, al servizio della vita, le modalità d’uso e gestione degli ambienti,
con l’obiettivo di modificare gli standard.

I progetti attualmente in
corso comprendono: la trasformazione dei blocchi di edilizia sociale di Saint
Nazaire, a Bordeaux (530 appartamenti ), un complesso di edilizia sociale e
alloggi per studenti a Parigi, una sala polivalente e per la musica a Lilla, il
FRAC (Collezione Pubblica di Arte Contemporanea) a Dunkerque e un albergo a
cinque stelle a Dakar, in Senegal.

You may also like...