Festa del Luca a San Gusmè – Dal 7 al 15 settembre, la manifestazione dedicata a uno dei personaggi più bizzarri del panorama folcloristico toscano

luca cava

  Tra leggenda
e ironia torna la Festa del Luca a San Gusmè

Inaugurazione
sabato 7 agosto alle ore 21.30 con il concerto del mitico gruppo rock
progressivo italiano, New Trolls

Ironia, tradizione e spettacolo tornano
protagonisti a San Gusmè, suggestivo
borgo nel comune di Castelnuovo
Berardenga,
che dal lontano 1972 ospita la Festa del Luca. Dal 7 al 15
settembre
, infatti, si rinnova l’appuntamento con la manifestazione
dedicata a uno dei personaggi più bizzarri del panorama folcloristico toscano,
ricordato proprio all’entrata del borgo, dove si può notare una curiosa statua
dalla posizione inconfondibile: un uomo accovacciato che copre le vergogne con
il cappello, intento nello svolgere le sue quotidiane funzioni accanto a una
singolare scritta: “Re, imperatore, papa, filosofo, poeta, contadino e operaio:
l’uomo nelle sue quotidiane funzioni. Non ridete, pensate a voi stessi”. E’ Luca Cava (in toscano stretto “luca’ava”), il personaggio più famoso di
questo territorio variegato che viene ricordato con orgoglio da tutti i
sangusmeini. La leggenda racconta che, nel 1888, Giovanni Bonechi, un contadino
del posto, per invogliare i passanti a fare i bisogni nel suo pezzetto di
terreno, vi pose una statua in pietra da lui scolpita, appunto Luca Cava, così
da rendere più pulito il resto del paese indicando un unico luogo per espletare
le “funzioni corporali”, in un’epoca dove non esistevano non solo i bagni
pubblici ma anche quelli all’interno delle abitazioni. L’intento era quello di
unire all’aspetto ambientale, una necessità produttiva: il refluo, infatti, sarebbe
poi stato utilizzato come fertilizzante dallo stesso contadino.

Il
cartellone 2013 degli eventi. Dal 7 al 15 settembre
un ricco calendario di eventi tornerà ad
arricchire di suoni e risate il borgo senese. La Festa del Luca sarà inaugurata
sabato 7 settembre con il concerto
del mitico gruppo rock progressivo italiano, New Trolls; domenica 8 settembre spazio alle battute del comico di
Zelig, Paolo Migone. Dopo tanto
divertimento, anche gli amanti dello sport
all’aria aperta potranno andare alla scoperta del suggestivo paesaggio del
Chianti partecipando all’escursione con il gruppo Trekking “La Bulletta”
(domenica 8 settembre). E dopo la cura del corpo, sarà di nuovo la volta della
musica e della cultura con il concerto e le letture rinascimentali nell’antica
chiesa della Compagnia della Ss. Annunziata (mercoledì 11 settembre) e con una
serata dedicata ai più giovani (venerdì 13 settembre). Fino ad arrivare agli
appuntamenti clou con la consegna dei
premi dedicati a Silvio Gigli e Paolo Maccherini in programma sabato 14
settembre alle ore 20.30, dedicati ai professionisti che si sono distinti nel
campo dello spettacolo e del giornalismo. Gran finale domenica 15 settembre con la IX
edizione del Palio delle botti nel Chianti,
iniziativa inserita nel
circuito nazionale delle corse delle botti organizzato dall’Associazione
Nazionale Città del Vino. Durante la manifestazione, infine, sarà possibile
visitare la XIV Mostra mercato
internazionale di pittura nel Chianti
; la mostra dei dipinti di Fabrizio Ciampolini; il mercatino degli
hobbisti “Crea e dimostra” e l’allestimento
floreale della “Floricoltura Paolo
Matassoni
” di Montevarchi.

Info. Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile telefonare
al numero 0577.359345, scrivere all’indirizzo pro@sangusme.it oppure visitare
il sito internet www.sangusme.it. La Festa
è organizzata dall’Associazione Pro Loco San Gusmè, con il patrocinio di
Regione Toscana; Provincia di Siena  e
Comune di Castelnuovo Berardenga e con il sostegno di ChiantiBanca. Gli sponsor
dell’iniziativa sono Villa a Sesta; Tenuta di Arceno; Floricultura Matassoni;
Rossi Caludio & C. S.r.l.; Generali; Chianti Classico. I partner: Hotel
Borgo San Felice Relais & Chateaux; Lavorazione Carni Suine Di Rabissi,
Pepi & C. – San Rocco A Pilli; Punto Emme di Minucci Silvano – Castelnuovo
Berardenga; ristorante “Da Sira E Remino” – San Gusmé; Toscana Cereali – Pasta
“La Tosca” – Siena.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More