Chiavi della Città di Firenze all’imprenditore Andy Bianchedi

Chiavi della Città di Firenze all'imprenditore Andy Bianchedi
Chiavi della Città di Firenze all’imprenditore Andy Bianchedi

 Il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha consegnato le Chiavi della Città all’imprenditore Andy Bianchedi

La cerimonia di consegna della riproduzione fedele delle chiavi delle antiche porte della città si è tenuta in Sala di Lorenzo a Palazzo Vecchio.

Queste le motivazioni del riconoscimento: “Imprenditore e filantropo moderno, al servizio dei giovani talenti, della creatività, dell’inclusione sociale, tratti che ha ereditato dalla madre Hillary Merkus Recordati, appassionata collezionista di arte e filantropa, innamorata di Firenze e guidata da nobili principi di etica e di generosità, che oggi vengono coltivati dal figlio attraverso l’omonima Fondazione, e in particolare il progetto Palazzo Strozzi Future Art, lungo quel confine virtuoso che, da sempre, a Firenze lega e fa dialogare il mecenatismo, le arti contemporanee e l’attenzione verso i meno fortunati”.

Andy Bianchedi è un imprenditore e filantropo italiano. Dal 2017 gestisce un ‘Family Office’ impegnato in attività immobiliari, investimenti finanziari e nella gestione delle società partecipate in diversi settori merceologici. Quale filantropo, sostiene da anni la Comunità di San Patrignano, Vidas, Marevivo, Dynamo Camp, l’Ospedale De Marchi e Venice Garden Foundation considerando queste attività un legame concreto con coloro che, meno fortunati, hanno bisogno di aiuto. Appassionato conoscitore e collezionista di arte, è dal 2020 il promotore del progetto Palazzo Strozzi Future Art con la Fondazione Hillary Merkus Recordati (in memoria di sua madre) che sostiene iniziative di artisti contemporanei italiani ed internazionali a vantaggio della creatività e dell’inclusione sociale, tra cui progetti con artisti del calibro di JR, Olafur Eliasson, Anish Kapoor e Anselm Kiefer. 

E’ inoltre in fase di lancio un progetto sui nuovi linguaggi del futuro in collaborazione con l’Università di Firenze. Passa parte del suo tempo all’Impruneta e siede nei board della Fondazione Strozzi e di Dynamo Camp.

“Sono onorato e orgoglioso di questa onorificenza da parte del Sindaco e di una città che amo; – ha dichiarato Bianchedi  è un ulteriore, reale legame con questa terra così affascinante, ricca di arte e di cultura che porto e porterò sempre nel cuore, nel ricordo di mia madre.”

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.