Press "Enter" to skip to content

MONET – CAPOLAVORI DAL MUSÉE MARMOTTAN MONET DI PARIGI | 21 settembre 2023 – 25 febbraio 2024 Madrid

Claude Monet (1840-1926), Nenúfares, hacia 1916-1919. Óleo sobre lienzo, 130x152 cm. París, Musée Marmottan Monet, legado Michel Monet, 1966. Inv. 5098. © Musée Marmottan Monet, Paris
Claude Monet (1840-1926), Nenúfares, hacia 1916-1919. Óleo sobre lienzo, 130×152 cm. París, Musée Marmottan Monet, legado Michel Monet, 1966. Inv. 5098. © Musée Marmottan Monet, Paris

Dal 21 settembre, il CentroCentro dedica una mostra al padre dell’Impressionismo, Claude Monet.
Oltre 50 capolavori di Monet, provenienti dal Musée Marmottan Monet di Parigi, racconteranno l’intera parabola artistica del Maestro impressionista, letta attraverso le opere a cui Monet teneva di più, le “sue” opere, quelle che lui stesso ha conservato gelosamente nella sua casa di Giverny fino alla morte, quelle da cui non ha mai voluto separarsi, tra cui le famosissime ed iconiche Ninfee.

Il Musée Marmottan Monet possiede il nucleo più importante e numeroso delle opere del grandissimo artista francese, frutto di una generosa donazione di Michel, suo figlio, avvenuta nel 1966.

Per la mostra di Madrid, il museo presterà opere eccezionali come Ritratto di Michel Monet con cappello a pompon (1880), Il treno nella neve. La locomotiva (1875) e Londra. Il Parlamento. Riflessi sul Tamigi (1905), insieme a dipinti di grande formato come le affascinanti Ninfee (1917-1920) e gli evanescenti Glicini (1919-1920).

Breaking News: