Emilia Romagna golf

“Emilia Romagna Golf” (www.emiliaromagnagolf.com), che conta 23 campi da golf da Piacenza a Rimini (tredici a 18 buche, due campi a 27 buche a Cervia e Formigine di Modena, otto i campi a 9 buche) e una ricca offerta turistico-ricettiva – La Regione promuove l’offerta golfistico-turistica italiana con il progetto nazionale “Italy Golf & More” in due eventi internazionali, la “Ryder Cup 2023” e la “International Golf Travel Market” a ottobre, con ENIT

Il Club di Prodotto “Emilia Romagna Golf”

In Emilia-Romagna il turismo golfistico conta 32 campi pratica disseminati sul territorio da Rimini a Piacenza, adatti a principianti e professionisti, 23 dei quali di rilevanza turistica, per la vicinanza a località con un ricco patrimonio culturale e paesaggistico (tredici a 18 buche, due campi a 27 buche a Cervia e Formigine di Modena, otto i campi a 9 buche).

Il circuito dei 23 campi fa parte di “Emilia Romagna Golf” (www.emiliaromagnagolf.com), il Club di Prodotto che vanta un’offerta turistica completa “chiavi in mano”, grazie a pacchetti turistici (https://www.emiliaromagnagolf.com/it/pacchetti-turistici.html) che coniugano golf, natura, storia e buona tavola.

Nell’area della Romagna e nella provincia di Ferrara sono 9 i campi da golf a disposizione dei turisti, lo scenografico percorso a 27 buche dell’Adriatic Golf Club Cervia (Ra) a soli 500 metri dal mare, i 4 campi a 18 buche del Rimini-Verucchio Golf Club e del Riviera Golf, nel riminese, dell’Argenta Golf Club e del Cus Ferrara Golf, nel ferrarese, a cui si aggiungono i 3 campi a 9 buche del Golf Club “Le Cicogne” di Faenza (Ra), del Golf Club Augusto Fava a Cento (Fe) e del Golf Club Cà Laura a Bosco Mesola (Fe).

Molto ricca e completa è anche l’offerta golfistica dell’area di Bologna e Modena dove sono presenti 7 campi da golf molto belli, le 27 buche del Modena Golf & Country Club disegnato dal campione tedesco Bernhard Langer, i 3 campi a 18 buche del Golf Club Bologna, del Golf Club Le Fonti a Castel San Pietro Terme (Bo) e del Golf Club Molino del Pero di Monzuno (Bo) e i 3 percorsi a 9 buche del Golf Club Casalunga a Castenaso (Bo), del Golf Club Monteveglio (Bo) e del Monte Cimone Golf Club (Mo).

Sono 8 i campi da golf a disposizione dei turisti nell’area dell’Emilia e nelle province di Parma, Reggio Emilia e Piacenza, con 6 campi a 18 buche: il Golf del Ducato di Sala Baganza (Pr), il Matilde di Canossa Golf (Re), il dLa Regione Emilia-Romagna partecipa insieme alle altre regioni al progetto nazionale “Italy Golf & More” che promuove l’intera offerta golfistico-turistica italiana in preparazione della Ryder Cup 2023, evento di assoluta rilevanza mondiale che si terrà a Roma sul percorso del Marco Simone Resort a ottobre 2023.el Golf Club San Valentino (Re), il Golf Salsomaggiore Terme (Pr), il Golf Club Castell’Arquato ed il Croara Country Club, entrambi nel piacentino, e 2 campi a 9 buche: il Golf Club Santo Stefano di Campagnola Emilia (Re) ed il Reggio Emilia Golf.

Si può giocare in tutti i campi del circuito pagando un prezzo medio giornaliero di 57 euro. Fra una partita e l’altra, i campi da golf in regione offrono la possibilità di vivere appieno l’atmosfera dei luoghi in cui sono immersi e scoprirne le eccellenze e le peculiarità. Il pacchetto turistico “Emilia Romagna Golf 2022” comprende una settimana di vacanza con possibilità di giocare nei campi e soggiornare nei 27 alberghi collegati e vicini agli impianti di gioco. La formula bed & breakfast in hotel a 3 e a 4 stelle prevede 7 pernottamenti e 5 green fee (entrate) a scelta nei campi da golf del circuito, a partire da 595 euro.

Per tutte le informazioni sull’offerta golfistica dell’Emilia-Romagna si può consultare il sito www.emiliaromagnagolf.com.

Iaphet Elli

Iaphet Elli, blogger, ho partecipato come editor a ExpoMilano2015.
Collaboro con diversi uffici stampa di città Italiane ,Stati Europei e Mondiali.