Press "Enter" to skip to content

Prendersi cura della pelle del viso: regole e tante attenzioni

La pelle deve essere osservata da vicino e coccolata, considerandone esigenze e necessità. Anche quando si ha la certezza di aver ben chiaro a quale tipologia appartiene la nostra pelle, è importante continuare ad ascoltarla, facendosi trovare pronte a integrare i trattamenti abituali con supplementi benessere, per organizzare la skincare routine perfetta in qualsiasi momento e a ogni età.

Le regole base della skincare routine viso

Ci sono gesti e regole a cui non possiamo sottrarci per la cura della pelle, sia che si tratti di nutrimento, protezione viso dagli agenti esterni e dai raggi UV, e pulizia.

La beauty routine non si improvvisa, ma si costruisce, giorno dopo giorno potendo contare su criteri base.

La prima, e insostituibile regola, è la detersione. Il tipo di pelle e le esigenze ci aiutano a scegliere il detergente adeguato, da utilizzare con costanza mattina e sera, anche se non si è fatto uso del make up. Addormentarsi senza togliere accuratamente il trucco è un errore imperdonabile. La presenza ingombrante del trucco, e delle sostanze inquinanti accumulate nell’arco della giornata, rischiano di alterare il naturale processo di ricambio cellulare, che interessa la pelle del viso durante le ore notturne dedicate al riposo.

Un’accurata pulizia, inoltre, consente di mantenere il giusto equilibrio dell’epidermide, limitando gli accumuli di sebo e preparandola ai trattamenti successivi.

A seguire la detersione è, necessariamente, l’utilizzo di specifici prodotti. Si inizia dal tonico, che purifica la pelle, riduce i pori dilatati e ridà equilibrio al pH acido.

Si prosegue con siero e crema viso, che agiscono in perfetta sinergia. Sieri e creme devono essere scelti con attenzione in base all’età, al tipo e alle esigenze della pelle. Una pelle secca ha bisogno di un siero idratante e di una crema nutriente, una pelle grassa o mista deve poter contare su prodotti non particolarmente oleosi, mentre una pelle delicata o con impurità deve essere detersa con un prodotto delicato. Quanto all’uso di siero e crema è corretto alternare l’utilizzo di prodotti che trattano le impurità, con soluzioni idratanti.

Le pelli mature meritano ancora più attenzioni, e formule dedicate da abbinare all’abituale skincare, studiate per rallentare l’incedere dei segni del tempo.

Una skincare routine che si rispetti prevede anche trattamenti settimanali incentrati sull’applicazione di maschere, l’uso di scrub ed esfolianti.

Protezione viso a tutto tondo

Il sole, è un dato di fatto, è una delle principali cause d’invecchiamento della pelle. Esperti di cosmesi e dermatologia, sottolineano quanto i raggi UV del sole danneggino l’epidermide, indeboliscano le cellule, e siano la causa di macchie solari e iper-pigmetazione.

Per questo motivo è importante ricordarsi sempre di proteggere il viso dai raggi solari, in vacanza, quando ci si espone direttamente, così come nella vita di tutti i giorni restando all’aria aperta.

La pelle ha bisogno di una corretta protezione dai raggi UV tutto l’anno, per questo è importante che l’abituale crema viso da giorno, sia essa un gel, una crema antiage, o una crema colorata, vanti anche un apprezzabile fattore di protezione solare. In inverno può essere sufficiente un SPF 30 o inferiore, d’estate invece è preferibile un fattore di protezione 50.

Mission News Theme by Compete Themes.