Facebook
Twitter
Youtube
Instagram

Bormio Estate 2022: Una Montagna di Eventi

BORMIO
BORMIO

L’estate è alle porte in Valtellina e Bormio è una montagna di eventi declinati in millemila passioni. Tornano come di consueto lo sci estivo sul ghiacciaio dello Stelvio, gli appuntamenti per gli amanti delle due ruote – come l’Enjoy Stelvio Valtellina, la Granfondo Stelvio Santini, l’Alta Valtellina Bike Marathon – e non mancheranno le gare podistiche come la TrailRUN Alta Valtellina e l’Energy2Run.
Ma la novità dell’anno sarà il Bormio 360 Adventure Trail, l’itinerario ad anello di 140 km, suddiviso in 10 tappe, da fare in bici o a piedi.
Per gli amanti delle passeggiate outdoor il comprensorio di Bormio offre oltre 600 km di tracciati escursionistici ad ogni livello di difficoltà. Il Giro del Confinale è il tour ad anello all’interno del Parco Nazionale le cui tappe sono tutte in quota, mentre il Sentiero Glaciologico Alto porta alla scoperta del ghiacciaio mediante l’attraversamento di suggestivi ponti tibetani.
Ma non mancano attività dedicate al divertimento. Bormio offre uno dei migliori campi da Golf di montagna in Italia e poi equitazione, husky trekking, pesca sportiva, pattinaggio sul ghiaccio, paragliding o, per chi vuole divertirsi in famiglia, il Family Bob su rotaia nel bosco di Valdidentro, un’offerta unica nel suo genere in Lombardia.
Dopo una giornata all’aria aperta, poi, ci si rilassa nei tre centri termali Bormio Terme, QC Terme Bagni Vecchi e Bagni Nuovi e si è subito pronti per godersi gli appuntamenti con le tradizioni enogastronomiche e culturali come le serate di degustazioni e gli spettacoli nelle antiche corti.

Lo sci estivo è di casa a Bormio

Tutti pronti il 28 maggio per lo sci estivo sul Ghiacciaio dello Stelvio! Qui, da maggio a novembre, c’è la più vasta area sciabile estiva delle Alpi, con oltre 20 km di piste tra il Passo Stelvio (2758 m) e il Monte Cristallo (3450 m). L’alta quota e le piste ben battute di neve naturale sono uno straordinario campo di allenamento, ideale per tutte le esigenze di training da quello amatoriale, di appassionati e famiglie, fino a quello agonistico e professionistico. Con ben 8 piste tra rosse e blu, 2 piste da fondo e 6 impianti di risalita di cui due nuovissime funivie dal design innovativo e dalla tecnologia avanzata, il Ghiacciaio dello Stelvio è la meta ideale per chi pratica snowboard, sci, fuoripista, fondo o qualunque altra disciplina sulla neve. Sono tanti infatti i campioni che, ogni estate, scelgono la neve perfetta del Ghiacciaio per i loro ritiri ed allenamenti.

Bormio d’estate è sinonimo di due ruote

La grande novità del 2022 è il Bormio 360 Adventure Trail, l’itinerario ad anello di 140 km che si sviluppa tra gli 837 e i 2.462 m di altitudine nel Parco Nazionale dello Stelvio. L’itinerario è suddiviso in 10 tappe, di lunghezza e difficoltà differenti, percorribili in mtb, e-bike e, volendo, anche a piedi. Si rimane sempre in quota per godere non solo di panorami mozzafiato, ma per vivere una vera esperienza nella natura con diversi tipi di terreni, tra strade asfaltate e sentieri sterrati e immergersi in luoghi remoti e raramente calpestati.
Come di consueto, poi, ci saranno tutti gli appuntamenti estivi per gli appassionati. Uno su tutti l’Enjoy Stelvio Valtellina, l’evento che periodicamente, durante tutta l’estate, chiude al traffico motorizzato i leggendari passi alpini del Parco Nazionale dello Stelvio e della Valtellina. Così il Passo Stelvio, il Passo Gavia, il Passo del Mortirolo, la salita ai laghi di Cancano e Bormio 2000 sono accessibili in bici o a piedi, un’opportunità unica di godersi le mitiche salite in piena libertà.
Il 12 giugno intanto è la volta della decima edizione di una delle granfondo ciclistiche internazionali più seguite: la Granfondo Stelvio Santini. Tre percorsi in base al proprio livello di preparazione (60 km, 137,9 km e 151,3 km) per cimentarsi con le scalate epiche del Passo Stelvio e Mortirolo.
Il 30 luglio, invece, appuntamento per gli appassionati di mountain bike con l’Alta Valtellina Bike Marathon. Anche in questo caso il percorso è diversificato per 3 livelli di preparazione atletica: (Marathon di 100 km, Endurance di 76 km e Classic di 44 km).

… ma anche di podismo
Per gli sportivi che amano macinare chilometri ci sono le competizioni podistiche immerse in scenari naturali meravigliosi, come la TrailRUN Alta Valtellina – gara di corsa in montagna che si sviluppa su un percorso di circa 20 km con un dislivello di circa 710 m nella splendida Val Viola – e l’Energy2Run la gara che si svolge tra i due laghi di Cancano.

Camminare nella natura del Parco Nazionale dello Stelvio

Oltre 600 km di tracciati di diversa difficoltà per tutti i gusti: dalle famiglie agli alpinisti più esperti. Da soli o in gruppo, muniti di cartine o accompagnati dalle guide alpine, per scoprire gli angoli più suggestivi del Parco Nazionale dello Stelvio. D’obbligo una visita alle malghe, simbolo della tradizione contadina, con la possibilità di degustare prodotti freschi e genuini. E poi rifugi, ristori e aree picnic per concedersi una sosta gustosa. Il Parco Nazionale dello Stelvio è assoluta natura. Qui non mancano incontri e avvistamenti con animali selvatici durante le camminate su sentieri e antiche mulattiere, circondati da alte montagne e respirando aria pura.
Per trascorrere delle indimenticabili giornate immersi in questo paradiso l’ideale è il Giro del ConfinaleUn completo tour ad anello che si basa su due moduli: il primo di tre giorni, adatto a famiglie e gruppi di escursionisti, con tappe da 4/6 ore; il secondo di due giorni, con tappe da 6/8 ore per i più esperti. Lungo il percorso è distribuita una fitta rete di rifugi alpini dove sostare e pernottare.
Il Sentiero Glaciologico Alto, invece, è l’escursione che conduce al cospetto della vasta fronte del ghiacciaio. Qui un ponte tibetano, posizionato sul torrente Frodolfo, farà vivere l’emozione di un’attraversata sospesi sull’acqua impetuosa che scaturisce dal ghiacciaio. Durante il percorso si scorgeranno, tra la rigogliosa natura, i resti di postazioni militari della Prima Guerra Mondiale.

Divertimento all’aria aperta
Il campo da golf di Bormio, considerato uno dei migliori campi di montagna d’Italia, è costruito seguendo la natura, ricalcando cioè i dolci pendii, gli ampi prati e i pascoli della vallata. Il percorso, di 9 buche, adatte sia ai principianti che ai giocatori più esperti, è aperto da aprile a novembre e presenta ottimi fairways e green spettacolari. Gli ostacoli d’acqua, poi, fungono da serbatoi per l’impianto automatico di irrigazione. L’ampio campo di pratica è dotato di putting green e pitching green.
Ma l’offerta dedicata al divertimento non si esaurisce facilmente: equitazione, husky trekking, pesca sportiva, arrampicata, tiro con l’arco, tennis, go-kart, pattinaggio sul ghiaccio, paragliding e molto altro. Infine, dedicato al divertimento in famiglia, c’è il Family Bob, l’unico bob su rotaia in Lombardia.

Tradizioni, enogastronomia e tanta musica!

Dopo una pausa di benessere in uno dei tre centri termali di Bormio – Bormio Terme, adatto anche ai bambini e convenzionato con il sistema sanitario nazionale, l’elegante QC Terme Bagni Nuovi e il suggestivo e storico QC Terme Bagni Vecchi – si è pronti per immergersi nella tradizione più autentica dell’antico borgo.
Le Serate di degustazioni e spettacoli sono gli eventi adatti a scoprire i gusti e le tradizioni bormine. Tutti sono svolti nelle cornici storiche delle antiche corti di Bormio.
Nella serata del 9 luglio si potranno assaporare i prodotti tipici, mentre quella del 30 luglio è dedicata alle degustazioni dei vini valtellinesi: le più importanti case vitivinicole introducono alla scoperta del Sassella, dell’Inferno e dello Sforzato.
Non mancheranno gli eventi culturali, come le immancabili tappe della 23a edizione de La Milanesiana. Il noto festival culturale itinerante, ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi, quest’anno è dedicato al tema delle omissioni. Letteratura, musica, cinema, La Milanesiana porterà anche quest’anno saperi e arti nel cuore di Bormio dal 21 al 24 luglio e a Livigno dal 25 al 27 luglio. Il 31 luglio largo alla musica Jazz con il festival Ambria Jazz. Mentre, chi cerca un’esperienza originale, non può rinunciare al Concerto all’alba del 7 agosto ai piedi delle Torri di Fraele: panorama mozzafiato e gustosa colazione.
Tra gli eventi dedicati alle tradizioni, imperdibile sarà “Li Flama de San Lorenz” (9 agosto) tradizione storica del piccolo paese di Oga, Valdisotto. Qui i tipici falò notturni della notte di San Lorenzo vengono accesi in vari punti del paese e sulle pendici del monte San Colombano, dove assumono una veste spettacolare grazie allo sfondo delle montagne, in particolare il grande falò è posto a 1900 metri di quota, sul balcone naturale di Tadé.
Si conclude il 16 agosto con La Notte Viola di Valdidentro, l’appuntamento con le tradizioni locali: musica, degustazioni, artisti di strada e laboratori creativi per i bambini.

Bormio: sport, cultura e terme
Situata a 1.225 metri di altitudine, Bormio si trova in un ampio anfiteatro naturale al centro delle Alpi. Il bianco delle nevi perenni dei ghiacciai, il verde intenso dei boschi e dei prati, l’azzurro del cielo e la trasparenza delle acque sono i colori che ne contraddistinguono il paesaggio. Un paradiso per gli amanti dello sport, della natura, dell’arte e della cultura. In inverno, Bormio e il suo comprensorio offrono più di 180 chilometri di piste di sci alpino, nordico e snowboard, mentre in estate c’è la possibilità di sciare sul ghiacciaio del Passo dello Stelvio.
Particolarmente affascinanti sono le escursioni di sci alpinismo e con le racchette da neve nei sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio che, durante la stagione estiva, si trasformano in oltre 600 chilometri di tracciati da percorrere con la propria mountain bike, a piedi o a cavallo. Inoltre, per gli appassionati di bici da corsa, è possibile cimentarsi in alcune delle più grandi salite che hanno contribuito a rendere nobile il ciclismo in Italia e nel mondo: il Passo dello Stelvio, il Passo del Gavia e il Mortirolo.
Un campo da golf di nove buche, il palazzo del ghiaccio, la pista di curling, i campi da tennis e numerose altre attività permettono di respirare fino in fondo il piacere della montagna.
Una passeggiata nello splendido centro storico del paese, con le chiese, i palazzi e i musei permette inoltre di immergersi nell’atmosfera d’altri tempi di quella che per 700 anni è stata una piccola democrazia comunale al centro delle Alpi.
Senza dimenticare, infine, le calde acque termali dei centri di Bormio Terme, Bagni Nuovi e Bagni Vecchi conosciute fin dai tempi degli antichi Romani.
Infrastrutture e servizi di grande qualità, una storia millenaria tutta da scoprire, eventi di importanza mondiale e, ovviamente, i sapori inconfondibili dell’enogastronomia valtellinese: questa è Bormio, la Magnifica Terra.
Ulteriori informazioni su Bormio sono disponibili all’indirizzo www.bormio.eu o, via mail, a info@bormio.eu