Yoko Ono – INVISIBLE PEOPLE | Palermo Capitale della Cultura – 16 Giugno – 19 Agosto 2018

Durante Palermo Capitale della Cultura, il pubblico potrà ammirare per la prima volta nella città un’opera di Yoko Ono: INVISIBLE PEOPLE, un’installazione che riflette su anni di elaborazione e racchiude una potente simbologia metaforica del percorso dei migranti, esprimendo immaginazione e poesia per mantenere viva la memoria.

Yoko Ono, artista nota per le sue opere stimolanti e provocatorie, sfida costantemente le convenzioni artistiche e invita lo spettatore a una reinterpretazione dell’arte e della realtà circostante. La sua carriera, iniziata come concettualista, ha spaziato attraverso diversi campi, tra cui il teatro, l’istruzione, il cinema, la musica e la letteratura.

L’esposizione, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Palermo e curata da Jon Hendricks e Paolo De Grandis, con la coordinazione di Carlotta Scarpa, è frutto dell’organizzazione di PDG Arte Communications in sinergia con Valorizzazioni Culturali.

La suggestiva location scelta per l’installazione sono le Mura delle Cattive, emblema storico e culturale di Palermo. Questa passeggiata ottocentesca, che si affaccia sul mare e fa da cornice al Foro Italico, porta con sé una storia ricca e complessa, essendo stata per secoli la linea di difesa estrema della città.

Dopo il debutto mondiale ad OPEN 20, Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni, INVISIBLE PEOPLE approda a Palermo, rimanendo aperta al pubblico fino al 19 agosto.

Yoko Ono, nata a Tokyo nel 1933 e trasferitasi a New York nel 1953, ha proseguito i suoi studi filosofici iniziati in Giappone. Negli anni ’60, ha preso parte alle avanguardie artistiche newyorkesi, ha esposto le sue prime opere concettuali e ha organizzato eventi di grande impatto artistico e culturale. Dopo un intenso periodo di attività che ha incluso concerti, mostre, e la partecipazione a festival d’avanguardia, ha raggiunto una notorietà internazionale anche attraverso la sua attività cinematografica, discografica e le sue campagne per la pace, spesso realizzate insieme a John Lennon. Il suo impegno artistico e sociale è stato riconosciuto con premi e mostre in prestigiose sedi internazionali.

16 Giugno – 19 Agosto 2018

Orari di apertura: 10.00 -19.00

Per ulteriori informazioni, consultare il sito:

www.imaginepeace.com