Oltre Pirandello: “I giganti della montagna” – Dal 3 all’8 maggio 2016 al Piccolo Teatro Studio Melato

11. I giganti della montagna©Simone Cecchetti

Arriva al Piccolo Teatro
Studio, dal 3 all’8 maggio, “I giganti della montagna” di Luigi
Pirandello, adattato e diretto da Roberto Latini, unico interprete
sul palco.

Rappresentato postumo nel
1937, è l’ultimo dei capolavori pirandelliani ed è incompleto.

La
vicenda è quella di una compagnia di attori che giunge nelle sue
peregrinazioni, in un tempo e luogo indeterminati, al limite tra
la favola e la realtà, alla Villa detta “la Scalogna”,
abitata da inquietanti personaggi e da una specie di mago che, come
Prospero nella Tempesta shakespeariana, è in grado di
creare illusioni e fantasie.

Spiega il regista: “Trovo
perfetto per Pirandello e per il Novecento che il lascito ultimo di
un autore così fondamentale per il contemporaneo sia senza
conclusione e infatti vorrei rimanere il più possibile
nell’indefinito, accogliere il movimento interno al testo e
portarlo sul ciglio di un finale sospeso tra il senso e
l’impossibilità della sua rappresentazione”.

I Giganti della
Montagna
”, continua Latini, “è un classico che penso si
possa permettere ormai il lusso di destinarsi ad altro possibile.
Dopo le bellissime messe in scena che grandi registi e attori del
nostro Teatro recente e contemporaneo ci hanno già regalato, penso
ci sia l’occasione di non resistere ad altre tentazioni. Voglio
immaginare tutta l’immaginazione che posso per muovere dalle parole
di Pirandello verso un limite che non conosco. Portarle ‘al di
fuori di tempo e spazio’, come indicato nella prima didascalia,
toglierle ai personaggi e alle loro sfumature, ai caratteri, ai
meccanismi dialogici, sperando possano portarmi ad altro, altro che
non so, altro, oltre tutto quello che può sembrare.

Se i limiti del mio
linguaggio sono i limiti del mio mondo, per andare appena oltre, per
provarci almeno, devo muovere proprio da quelli”.

LA SCHEDA
DELLO SPETTACOLO

Piccolo
Teatro Studio Melato
(Via Rivoli, 6 – M2 Lanza),dal
3 all’8 maggio 2016
I giganti della
montagna
di Luigi
Pirandello, adattamento e regia Roberto Latini

con Roberto
Latini
musiche e suoni Gianluca Misiti, luci Max Mugnai,
video Barbara Weigel
elementi di scena Silvano
Santinelli, Luca Baldini, movimenti di scena Marco Mencacci,
Federico Lepriproduzione Fortebraccio
Teatro
in collaborazione con Armunia Festival Costa degli
Etruschi,

Festival
Orizzonti/Fondazione Orizzonti d’Arte, Emilia Romagna Teatro
Fondazione

Salvo
diversa indicazione, gli orari degli spettacoli al Piccolo sono:

martedì,
giovedì e sabato, 19.30; mercoledì e venerdì 20.30; domenica 16.
Lunedì riposo.

Durata:
115 minuti compreso intervallo

Prezzi:
platea 33 euro, balconata 26 euro

Informazioni
e prenotazioni 848800304 – www.piccoloteatro.org

News,
trailer, interviste ai protagonisti su www.piccoloteatro.tv

Milano, 29 aprile 2016

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More