Press "Enter" to skip to content

PROGETTO IB2BN La Musica Legata all export

IL
CORPO CONSOLARE DEL CENTRO-EST EUROPA IN PRIMA LINEA

PER
FAVORIRE L’ESPORTAZIONE DELLE IMPRESE TERNANE

Conferenza
stampa di presentazione dell’International B2B network

Questa
mattina, presso la sala consiliare delComune
di Terni,
è stata presentata
l’iniziativa denominataIB2BN(International B2B network) mediante la sottoscrizione di un accordo
quadro tra l’Eastern and
Central European Consular Corps (E.C.E.C.C.) e la società Press
and Com diretta da Antonio Milazzo.

Il progetto IB2BN (International
Business2Business Network) nasce dall’esperienza diplomatica e
dall’incontro di intenti tra l’Eastern
and Central European Consular Corps (E.C.E.C.C.)
,
Adviser e Founding-Member della “Federation of European Unions
of Honorary Consuls (F.U.E.C.H.)”, la società italiana Press
and Com diretta da Antonio Milazzo, specializzata nella promozione di
eventi per l’internazionalizzazione e nei rapporti con i media
internazionali, e l’imprenditrice Eleonora Stentella, specializzata
in business administration di aziende estere.

Il progetto, che è stato presentanto nel
corso della conferenza stampa alla quale era presente il Console
onorario austriaco Wolfang Breithentaler, ha introdotto una nuova
formula nel modo di concepire l’export: non più solo B2B (business
to business), ma anche P2P (people
to people), 
ossia rapporti
di intermediazione ‘tailor made’ e atti a favorire un’
internazionalizzazione delle imprese ricamata su misura. 

Le aziende del made in Italy (prodotti e/o
servizi) che entreranno a far parte dell’ IB2Bnetwork, infatti,
potranno contare sul sostegno della diplomazia per l’avvio di
proficui rapporti con buyers o influencers internazionali con cui
l’azienda stessa potrà confrontarsi direttamente attraverso una
serie di incontri B2B a porte chiuse, organizzati dall’E.C.E.C.C.
in collaborazione con Press and Com. Un formula semplice e quanto mai
efficace, atta a costituire un network di interscambio tra il mondo
delle aziende, delle ambasciate/consolati e dei potenziali buyers
internazionali. Un metodo che consente anche alle imprese che non
dispongono di ingenti capitali per poter partecipare ad eventi
fieristici e roadshow dedicati di avere un momento di visibilità
dedicato e una consulenza rapida ed efficace per quanto concerne
l’adeguamento alle leggi e agli standard dei diversi stati membri.

IB2BN
spiega Antonio Milazzo di Press
and Comnasce
come naturale evoluzione del programma
Italian
Style
che, nel corso delle
edizioni condivise con il

Corpo Diplomatico, ha visto
imporsi nel mercato

internazionale diverse
aziende del Made in Italy. Il

progetto, oggi rimodulato e
potenziato nella sua formula

originale già testata in
Austria, consente a tutte le

Aziende del Made in Italy,
anche quelle di dimensioni

medio-piccole, di ritagliarsi
una fetta importante nel

mercato estero mediante il
contatto diretto con buyers

adeguati sia per volumi
richiesti che per tipologia di

prodotti/servizi trattati nel
Paese di provenienza”.

Le Aziende, previa valutazione positiva da
parte dei consulenti italiani coordinati dall’E.C.E.C.C. che
verificano livello di produttività, punti di forza e di debolezza
dei prodotti/servizi e solvibilità aziendale, sono invitate a
partecipare ad un evento esclusivo a Vienna (una fiera nel corso
della quale le aziende possono anche vendere direttamente i loro
prodotti). Nel corso del suddetto evento, le Aziende vengono
introdotte ad una platea internazionale fatta di Diplomatici,
Influencers, Buyers e giornalisti, già a conoscenza e interessati ai
loro prodotti/servizi. L’evento, occasione di interscambio e di
promozione sui media internazionali, permette alle Aziende di aderire
alla seconda fase di incontri B2B dedicati con i buyers dei Paesi
segnalati dall’ E.C.E.C.C. e di avere, nel 99% dei casi, un
risultato di esportazione entro 6 mesi dalla data di ingresso nel
network.

Mission News Theme by Compete Themes.