La leggenda del blues JOHN MAYALL arriva in Italia con tre date esclusive: il 17 ottobre a BOLOGNA, il 18 ottobre a LA SPEZIA e il 19 ottobre2015 a MILANO

JOHN MAYALL

LA LEGGENDA
DEL BLUES ARRIVA IN ITALIA PER TRE DATE

17 ottobre
BOLOGNA – 18 ottobre LA SPEZIA – 19 ottobre MILANO

OGGI ESCE IN
TUTTO IL MONDO IL NUOVO DISCO

FIND A WAY
TO CARE

La star
del blues inglese
JOHN MAYALLarriva in
Italia per tre date esclusive:
sabato 17 ottobre all’Auditorium Manzoni di
BOLOGNA
,domenica 18 ottobre al Teatro Civico di La
Spezia
elunedì 19 ottobre all’Alcatraz di MILANO. I
biglietti sono disponibili sul circuito
Ticketone(online e
nei punti vendita tradizionali) e nei punti vendita
Vivaticket(lista
completa su www.vivaticket.it).

Oggi, venerdì 4 settembre,
esce in tutto il mondo il nuovo album “FIND A WAY TO CARE” prodotto da
John Mayall e Eric Corne presso gli House of Blues Studios.

La carriera diJohn Mayall, classe 1933, inizia col singolo“Crawling Up The Hill / Mr. James”(Decca, 1964)e si
snoda in una lunga serie di collaborazioni eccezionali, dall’apertura dei primi
tour inglesi di
John Lee Hooker,T-Bone WalkereSonny Boy Williamson fino alla
formazione dei
Bluesbreakers. Sarà
questa vera e propria fucina di talenti, che annovera tra i suoi componenti
Mick TayloreMick Fleetwood, a fargli
raggiungere la popolarità nella seconda metà degli anni ’60, grazie a capisaldi
del blues inglese quali
“John Mayall & The Bluesbreakers with Eric
Clapton”
(Decca, 1966). Negli anni ’70Mayallesplora
ulteriormente jazz, rock e blues insieme a performer quali
Blue Mitchell,Red Holloway,Larry TayloreHarvey Mandel; nel 1982 decide di riformare iBluesbreakerse riesce
a convincere
Mick Taylor, ormai unRolling Stone, a
partire in tour e a registrare il concerto live
“Blues Alive”(RCA
Columbia, 1982) in compagnia di ospiti eccellenti come
Etta James,Albert King,Buddy GuyeJunior Wells.

Negli ultimi
dieci anni Mayall ha continuato a pubblicare lavori per la sua etichetta
online Private Stash Records, tra i quali “Time Capsule”
(raccolta di registrazioni live del periodo 1957-62) e “Boogie Woogie
Man”
(selezione di performance soliste). Il 30 maggio 2014 esce il suo
ultimo album, “A Special Life” (Forty Below Records), che riscuote
un buon successo di critica.

JOHN MAYALL

Sabato 17
Ottobre 2015

BOLOGNA,
Auditorium Manzoni

Biglietti

Platea
I e II: € 39,00 + d.p.

Platea
III e Galleria I: € 35,00 + d.p.

Galleria
II e Balconata I: € 30,00 + d.p.

Balconata
II e III: € 18,00 + d.p.

Domenica
18 Ottobre 2015

La
Spezia, Teatro Civico

Biglietti

Primo
settore: € 30,00 + d.p.

Secondo
settore: € 25,00 + d.p.

Lunedì
19 Ottobre 2015

MILANO,
Alcatraz

Posto
unico in piedi: € 30,00 + d.p.

Apertura
porte ore 19.30

Inizio
concerto ore 20.30

www.johnmayall.com

MILANO, 4
settembre 2015

Italia News24 Trentino Alto AdigeNews24 Turismo News24

Trentino Val Noana| Angolo magico del Primiero #pontetibetano

La Val Noana è uno dei posti magici del Primiero, perla montana del Trentino: natura e scorci spettacolari, dove ritemprare corpo e spirito, immergendosi in un ambiente incontaminato. Un Eden per gli escursionisti. Vi si snodano percorsi di varia lunghezza e impegno fisico, adatti sia a chi vuole fare una semplice passeggiata, che ai più […]

Read More
Italia News24 Tempo LiberoNews24 Turismo News24 Veneto News24 Venezia News24

Doppia mostra di Arte Laguna Prize all’Arsenale di Venezia | 3 Ottobre-21 Novembre 2021 #artelagunaprize #premioartelaguna

La mostra collettiva di Arte Laguna Prize torna negli iconici spazi dell’Arsenale Nord di Venezia dal 3 ottobre al 21 novembre 2021, unendosi al ricco programma di eventi che in questi mesi hanno visto la città di Venezia rinascere grazie alla cultura e all’arte. Dopo lo stop dovuto alle note vicende legate all’emergenza sanitaria, la […]

Read More
Italia News24 Toscana News24 Turismo News24

La grande mostra #JeffKoons Shine| Firenze, Palazzo Strozzi 2 ottobre 2021-30 gennaio 2022

Dal 2 ottobre 2021 Palazzo Strozzi ospita una nuova grande mostra dedicata a Jeff Koons, una delle figure più importanti e discusse dell’arte contemporanea a livello globale. A cura di Arturo Galansino e Joachim Pissarro, la mostra porta a Firenze una selezione delle più celebri opere di un artista che, dalla metà degli anni Settanta […]

Read More