EXPO AUSTRIA/MISSION ZERO EMISSION: ECOSOSTENIBILITA’ AL PADIGLIONE AUSTRIACO A EXPO MILANO 2015 @expoaustria @expo2015 @eventinews24

Mission Zero Emission: Ecosostenibilità al Padiglione Austriaco a Expo Milano 2015
In linea con il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” Il Padiglione Austria lancia l’iniziativa “Mission Zero Emission”: da Innsbruck a Milano, 260 km a piedi, in bicicletta o in treno per promuovere la mobilità verde.

L’evento, che vedrà coinvolti un gruppo di ragazzi austriaci dai 18 ai 25 anni inizierà il 4 Agosto a Innsbruck, a sud dell’Austria e terminerà a Milano al Padiglione Austriaco cinque giorni dopo. L’iniziativa promossa in collaborazione con l’associazione Alpenverein (Il Club Alpino Austriaco) e finanziata da Expo Austria 2015 promuove il concetto che, intraprendere un viaggio, può rivelarsi una piacevole e suggestiva avventura ricca di emozioni.

Durante il percorso di 260 chilometri (in linea d’aria) i ragazzi supereranno in mountain bike e in treno alcuni dei passi alpini più belli, praticheranno sport all’aria aperta e condivideranno in rete la propria avventura per far crescere l’interesse verso un modo di vivere eco sostenibile.

“Attualmente il tema dell´ecosostenibilità è molto diffuso tra i giovani” ha dichiarato il Commissario Generale austriaco per Expo Josef Pröll “e grazie all’iniziativa Mission Zero Emission vogliamo dimostrare che la mobilità verde non va a favore soltanto dell´ambiente, ma nasconde in sé anche altri vantaggi”.

In Austria due famiglie su tre posseggono una bicicletta, ma spesso l’auto viene utilizzata anche per fare solo brevi tragitti. Da qui nasce l’iniziativa di dimostrare ai giovani e alle generazioni future, che la bicicletta o il mezzo pubblico sono una valida alternativa anche per affrontare tragitti più lunghi o impegnativi. Anche un piccolo gesto può contribuire alla salvaguardia del Pianeta e a trattare le nostre risorse con più rispetto e in modo più consapevole.

I ragazzi coinvolti, da veri sportivi, affronteranno questo viaggio avventuroso con un notevole spirito di gruppo. Ad accoglierli al Padiglione Austriaco il 9 Agosto tutto il team di Expo Austria 2015. 

L’iniziativa Mission Zero Emission sarà anche un punto di partenza per gli studi sull’elettromobilità e mobilità multimodale condotti dall’università Fachhochschule Technikum di Vienna. Questa ricerca ha come scopo quello di documentare quali sono gli aspetti che possono influenzare la scelta di un mezzo rispetto ad un altro e come questi possono essere intercambiati tra di loro: aspetti per arrivare a comprendere la vera importanza delle macchine elettriche che si stanno diffondendo sempre di più nei centri urbani.

Alpenverein – www.alpenverein.at
L’associazione Alpenverein è stata fondata nel 1862. Con 489000 associati è la più grande associazione sportiva dell’Austria. L’associazione ha 235 baite con 13000 posti letto e cura 26000 km di percorsi alpini. Un associato su tre ha meno di 30 anni.

Uncategorized

WOYTEK Habemus Papam. Il gallo è morto – 1 – 16 ottobre 2016

In occasione del Giubileo della Misericordia, l’installazione dell’artista di origini polacche da anni attivo in Germania Woytek “Habemus Papam. Il gallo è morto”, ospitata nella suggestiva struttura di archeologia industriale dell’Ex Cartiera Latina dal 1° al 16 ottobre 2016, è costituita da una scultura in bronzo di cm. 250 raffigurante un Vescovo con in mano […]

Read More
Uncategorized

BILL FRISELL When You Wish Upon A Star – Cinema Teatro di Chiasso – Martedì 25 ottobre 2016, ore 21.00 – #Billfrisell

Martedì 25 ottobre 2016, ore 21.00 BILL FRISELL When You Wish Upon A Star chitarra Bill Frisell voce Petra Haden contrabbasso Thomas Morgan batteria Rudy Royston Dopo la sonorizzazione dei film muti di Buster Keaton e dopo il meraviglioso lavoro di elaborazione armonica in presa diretta a contatto con le immagini del documentario “The great […]

Read More
Uncategorized

Mauro Rostagno, il giornalista vestito di bianco #Maurorostagno

  Quando è stato ucciso, il 26 settembre 1988, aveva quarantasei anni e molte vite alle spalle. L’ultima, la più intensa, Mauro Rostagno la vive a Trapani. Lo racconta il documentario “Mauro Rostagno, il giornalista vestito di bianco” realizzato da Antonio Carbone per il ciclo “Diario Civile”, in onda mercoledì 28 settembre alle 22.10 su […]

Read More