Press "Enter" to skip to content

De Oliveira inedito: “Lo strano caso di Angelica_dal 15 agosto al 9 settembre 2015 _Spazio Oberdan Milano

Spazio Oberdan Milano
Viale Vittorio Veneto 2
DE OLIVEIRA INEDITO:
LO STRANO CASO DI ANGELICA
Dal 15 agosto al 9 settembre

Dal 15 agosto al 9 settembre 2015 presso Spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana presenta DE OLIVEIRA INEDITO: LO STRANO CASO DI ANGELICA, lungometraggio in anteprima per le sale del grande regista portoghese recentemente scomparso.

Lo strano caso di Angelica, presentato a Cannes nel 2010 ha origine da una sceneggiatura concepita da De Oliveira fin dagli Cinquanta, ed è un’opera di ricchezza inaudita, segreta alla maniera dei quadri del Rinascimento. Un film dai toni surreali, che sorprende ed emoziona, giocando con leggerezza con gli effetti speciali ed esplorando le contraddizioni del presente attraverso l’investigazione del trascendente, esplicitato nel ribaltamento in chiave mistica di Blow Up di Antonioni (l’obiettivo della macchina fotografica a cogliere/animare le forme e i misteri dell’immortalità anzichè quelli del reale) e trasfigurato metaforicamente nella “follia” di un’ossessione amorosa sospesa tra vita e morte. Follia che non degenera nella disperazione, ma conduce all’incanto della scoperta e alla Grazia.

SCHEDA DEL FILM E CALENDARIO

Sabato 15 agosto h 21.15 / Domenica 16 agosto h 15.00 / Martedì 18 agosto h 21.15 / Giovedì 20 agosto h 18.00 / Sabato 22 agosto h 21.15 / Domenica 23 agosto h 15.00 / Giovedì 27 agosto h 18.00 / Venerdì 28 agosto h 21.15 / Domenica 30 agosto h 15.00 / Venerdì 4 settembre h 18.00 / Mercoledì 9 settembre h 19.00
Lo strano caso di Angelica
R. e sc.: Manoel De Oliveira. Int.: Ricardo Trepa, Pilar Lopez de Ayala, Leonor Silvera, Luis Miguel Cintra, Isabel Ruth. Portogallo/Sp./Fr./Brasile, 2010, 95’, v.o. sott. it.
Peso da Régua, valle del Douro: Isaac (Ricardo Trêpa) è un giovane immigrato sefardita (ebreo portoghese) che vive in una stanza in affitto nella pensione della signora Justina. È anche un fotografo dilettante e una notte viene chiamato con urgenza da una ricca famiglia per fare il ritratto di Angelica, giovane sposa appena morta subito dopo le nozze. Isaac rimane subito stupito dalla bellezza della ragazza, stupore che si trasforma in sgomento quando nel mirino della sua macchina fotografica vede la donna sorridergli. Da quel momento Angelica comincia ad apparirgli in sogno, come un fantasma d’amore che cambia la sua vita.

INFO:
T 02.87242114 / info@cinetecamilano.it / www.cinetecamilano.it

MODALITÀ D’INGRESSO:
Biglietto d’ingresso: intero € 7,00
Biglietto d’ingresso ridotto per possessori di Cinetessera o studenti universitari: € 5,50
Primo spettacolo pomeridiano (giorni feriali): intero € 5,50, ridotto € 3,50
Cinetessera annuale: € 6,00, valida anche per le proiezioni al MIC – Museo Interattivo del Cinema – e all’ Area Metropolis 2.0 – Paderno Dugnano.