Press "Enter" to skip to content

Concerto interculturale italo-albanese (Post Evento)

RIVA DEL GARDA –
Eli Fara, Vida Kunora, Hidajet Seferi, Yilli Baka e Elhaida Dani,

Eli_Fara

nota in Italia
per aver vinto due anni fa la prima edizione di«The Voice»nel team di Riccardo
Cocciante. A questi musicisti più noti si aggiungono un gruppo folkloristico con
dieci ballerini e quattro strumentisti, oltre al trentino Riccardo Cis. Sono gli
artisti che sabato 27 giugno si alternano sul
palco del«Concertointerculturale italo-albanese», in piazza Garibaldi a partire dalle ore 19.30.
Un’iniziativa partita da alcuni giovani dell’Alto Garda, incuriositi e
affascinati dalla musica albanese per aver partecipato alla festa nazionale
dell’Albania, a Riva del Garda lo scorso novembre. L’ingresso è
libero.

Il concerto è
organizzato dall’associazione italo-albanese Rinia, che svolge un’attività di
solidarietà internazionale attraverso progetti di cooperazione ed educazione
allo sviluppo, e fa parte di un progetto-pilota pensato per essere «esportato»
in altro luoghi d’Italia. Inoltre il concerto sarà replicato l’anno prossimo inpiazza Skanderberg a Tirana, per far
conoscere al popolo albanese la cultura, i costumi, i balli, i canti e le
tradizioni del popolo italiano.

elhaida-dani

Già nel 2013
l’associazione Rinia ha partecipato nel progetto “Giovani in viaggio per
conoscere e conoscersi”, finanziata dalla Provincia di Trento, per il quale un
gruppo giovani di Arco hanno visitato l’Albania per una settimana, rimanendo
stupiti dalla cultura, dai canti, dai balli tradizionali, dall’accoglienza e
dalla bellezza dei luoghi. Anche da loro è venuta la richiesta di organizzare
iniziative per far conoscere la cultura, l’arte, la musica albanesi. Da qui un
progetto che vuol essere una sorta di ponte culturale tra Italia e Albania. Il
progetto serve anche a finanziare un ulteriore progetto di cooperazione allo
sviluppo operato con la scuola speciale«Voce di
Vita»che
ad Elbasan accoglie 80 alunni con disabilità.

Al concerto sono
attesi, oltre al sindaco di Riva del Garda Adalberto Mosaner, l’ambasciatore
albanese in Itaia Neritan Ceka, il presidente della Federazione nazionale delle
associazioni albanesi Ndue Lazri e il presidente di Cinformi Pierluigi La Spada.
Nell’àmbito del concerto saranno proposti alcuni filmati sull’Albania e
sull’attività dell’associazione Rinia, oltre ad una sfilata con i diversi
costumi tradizionali e a canti e balli popolari albanesi. Infine, nel pomeriggio
di sabato 27 giugno l’associazione Rinia ha organizzato un incontro tra una
delegazione di amministratori trentini e i presidenti delle associazioni
albanesi in Italia, sul tema dell’intercultura.

Mission News Theme by Compete Themes.