ANDREA MAESTRELLI TORNA CON “BACCO TABACCO”, IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DAL SUO DISCO D’ESORDIO “E’ ARRIVATO REMO”

Un pezzo
ironico e vivace, il cui videoclip prevede la partecipazione straordinaria di
Alessandro Haber

andrea_maestrelli_bacco_tabacco.jpg___th_320_0

Bacco Tabacco”, un
brano allegro e spensierato che si ispira, con leggerezza e ironia, alla
tradizione tipicamente italiana di esprimere concetti e significati attraverso
l’uso di proverbi, aforismi e luoghi comuni. La riprese del nuovo video sono
state effettuate in una suggestiva cornice agreste della campagna vinciana, a
due passi dal luogo in cui Andrea Maestrelli vive e compone i testi e le musiche
dei propri brani, traendo grande ispirazione proprio dal paesaggio e dal
contesto ambientale a lui più vicino e familiare. Il video di “Bacco Tabacco”,
realizzato dalla studio fiorentino “Fzero Photographers” che ha già collaborato
con Maestrelli nei video di “Holden” e di “Come nel ’53”, vedrà la straordinaria
partecipazione del popolare attore Alessandro Haber. Haber, da sempre legato a
filo doppio alla nostra regione grazie alle note collaborazioni cinematografiche
con registi del calibro di Mario Monicelli, Alessandro Benvenuti, Francesco Nuti
e Leonardo Pieraccioni, torna dunque in Toscana per mettere a disposizione tutta
la sua ironia e la sua arte recitativa in un’occasione speciale e divertente.
“Bacco Tabacco” è u
n pezzo vivace e spensierato, di forte
impatto sonoro e musicale che richiama in pieno le atmosfere disincantate
dell’album “E’ arrivato Remo”, un’opera prima in cui non mancano passaggi più
intimi, profondi e malinconici. In fin dei conti, come canta Andrea Maestrelli:
“di gioia son fatte le lacrime”.

Guarda qui il videoclip: Andrea Maestrelli – Bacco Tabacco – Official
Video

Il singolo fa parte
dell’album d’esordio del giovane cantautore, dal titolo 
“È Arrivato
Remo”
. È il proseguimento di un lavoro iniziato con il suo
primo brano scritto, “Come nel ’53”, fatto di pezzi di parole, immagini, parole
lette ma mai raccontate, insomma tutto il suo vissuto. Tutte le canzoni hanno un
significato autobiografico. Nei 12 brani Andrea Maestrelli ha cercato di
raccontare in modo semplice, sereno e diretto il suo vedere la vita e tutto ciò
che lo circonda. Con questo lavoro dice di aver raggiunto la sua dimensione
artistica trovando il giusto equilibrio tra i brani. Il genere musicale è un pop
d’autore che si rifà al cantautorato italiano.

Nel disco si toccano i
temi classici del cantautorato, dai sentimenti veri a temi più sociali,
arrivando ad esprimere un personale punto di vista con uno stile “spensierato”,
cercando di essere leggero ma profondo. In sostanza è il percorso di un ragazzo
22enne che si racconta nel suo mondo, con il proprio stile attraverso le sue
canzoni.

BIO

Andrea Maestrelli nasce a
Empoli (FI) il 22 ottobre del 1991.

Si appassiona alla musica
fin da giovanissimo, quando frequenta l’indirizzo musicale alle Scuole Medie di
Vinci (FI). A 13 anni inizia a suonare la chitarra e a comporre i primi brani
musicali, mostrando un precoce talento per la scrittura.

Con il brano “Mare”
partecipa a “Sanremoweb” e, nel dicembre 2010, viene selezionato tra i primi 30
giovani cantanti finalisti che verranno esaminati nel gennaio successivo a Roma
dalla giuria artistica di Sanremo presieduta da Gianni
Morandi.

A settembre partecipa a
Sanremo Lab”, nella
città
 ligure, e si classifica
tra i primi quaranta artisti eletti dalla giuria proponendo il suo nuovo singolo
“Lascia stare” arrangiato da Davide Maggioni della Rusty Records. Con il brano
“Lascia stare”, Andrea partecipa alla selezione sul web “
Sanremo
Social
”. Nel gennaio ’12 viene inserito tra i primi 60 artisti
e viene chiamato, alle audizioni finali di Roma. Nell’estate vince il premio
miglior brano inedito al festival di marea di Fucecchio, con il brano
“Consapevole incertezza”.

Nel 2013 viene
selezionato per le finali di Sanremo con il brano “Come nel ’53” (Rusty
Records).

Il 2014 è l’anno del
Premio Lunezia: Andrea si aggiudica il primo posto con il brano “Holden” (Rusty
Records).

Il 2015 arriva il primo
album di Andrea: “E’ arrivato Remo” raccoglie 12 tra le più belle e
significative canzoni del percorso del cantautore toscano.

Il singolo “Bacco
Tabacco” è acquistabile su:

https://itunes.apple.com/it/album/bacco-tabacco/id978636576?i=978636586

www.andreamaestrelli.net

www.facebook.com/andreamaestrelliofficial

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More