Press "Enter" to skip to content

MATILDA 6 MITICA! Al Teatro Quirino le avventure della bambina prodigio di Roald Dahl in musical – 30 Giugno 2015

LA CARACCIOLO JUNIOR MUSICAL SCHOOL
PRESENTA
MATILDA 6 MITICA!
30 Giugno 2015
Ore 20,30

TEATRO QUIRINO
Via delle Vergini, 7 – Roma

Liberamente tratto dal romanzo Matilda di Roald Dahl

Regia e coreografie Alberta Izzo
Traduzioni Calabrese – Purifico
Adattamento Alberta Izzo
Direzione Musicale Santina Risolo
Maitre de ballet Mauro Murri
Tip Tap Emanuele e Leonardo D’Angelo
Costumi Patrizia Carta
Service Accademia dello Spettacolo

Tratto dal romanzo di Roald Dahl, Matilda 6 Mitica, in scena il 30 Giugno al Teatro Quirino, racconta la storia di una bambina prodigio appassionata di lettura e di matematica, incompresa e ostacolata sia in ambito scolastico che familiare. In un mondo apparentemente surreale, tra madri esibizioniste, padri truffatori, insegnanti sadiche e compagni di scuola bulli e prepotenti, Matilda scoprirà un giorno di possedere uno strano potere: dai suoi occhi si sprigiona un calore, un’energia capace di spostare persino gli oggetti senza toccarli. Riuscirà così a vendicarsi del male subito, scoprendo che l’unico modo di sopravvivere in un mondo di cattiverie è quello di coltivare i propri sogni e le proprie capacità. Coordinati dall’occhio attento e sensibile di Alberta Izzo, una prova di professionalità dai giovanissimi e dotati artisti della Carracciolo Junior Musical School: Aglitoiu Elisa, Belviso Angela, Bottari Irene, Bottari Lorenzo, Capitini Janaina, Cesarini Brando, Cuccurese Fabiana, D’Angiolillo Lara, De Felice Luca, Frattaruolo Lucia, Graziani Giulia, Grigioni Tiziano, Lazzari Luca, Lipoli Maurizio, Manicastri Gianmarco, Meucci Ariadna, Montebarocci Andrea, Montebarocci Gaia, Paolini Alessia, Pepe Cassandra, Pestilli Aurora, Porcelli Federica, Salucci Beatrice, Salucci Veronica, Scafati Leonardo, Succu Alessia, Succu Chiara, Tantari Greta, Tinucci Melissa.

“E così la giovane mente di Matilda continuava a fiorire, nutrita dalle voci di quegli scrittori che avevano mandato in giro i loro libri per il mondo, come navi attraverso il mare. Da questi libri veniva a Matilda un messaggio di speranza e di conforto: tu non sei sola”.

Mission News Theme by Compete Themes.