Friuli Venezia Giulia: un calendario ricco di eventi per lo storico appuntamento #enogastronomico e culturale #FVGlive @fvglive

Aria di
Friuli Venezia Giulia un calendario ricco di eventi per lo storico appuntamento
enogastronomico e culturale che promuove i valori di un affascinante
territorio

San Daniele del Friuli_ph Ulderica Da Pozzo (POR FESR 2007-2013)

La Regione Friuli Venezia Giulia, con
TurismoFVG e il Consorzio del Prosciutto di San
Daniele
, in collaborazione con Collisioni per il
cartellone di musica e cultura, promuovono la manifestazione in
programma dal 26 al 29 giugno
, per valorizzare i luoghi al centro del
territorio regionale friulano, ricchi di storia, paesaggi incontaminati, cultura
e tradizione enogastronomica. A San Daniele del Friuli i concerti di Bob
Dylan
, Vinicio Capossela e Caparezza
e, per i più giovani, Lodovica Comello della serie tv “Violetta”; il reading di
Niccolò Ammaniti e la presenza di Alessandro
Baricc
o e Stefano Accorsi, le visite guidate nei
prosciuttifici e le degustazioni di vini e prodotti
tipici

La Regione Friuli Venezia Giulia, con
TurismoFVG e il Consorzio del Prosciutto di San
Daniele
in collaborazione con Collisioni, presentano
Aria di Friuli Venezia Giulia”, l’appuntamento enogastronomico
e culturale che si terrà dal 26 al 29 giugno 2015, e avrà in
San Daniele del Friuli il suo centro, cui saranno collegati
altri 12 comuni.

Nell’anno
dell’Esposizione Universale 2015, nel progetto ‘Dall’Expo ai
Territori
’ iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio dei
Ministri e dalla Conferenza delle Regioni per far conoscere da vicino le
eccellenze agroalimentari, culturali e artistiche italiane, “Aria di
Friuli Venezia Giulia”
sarà un viaggio esperienziale alla scoperta dei
luoghi di produzione del prosciutto di San Daniele, del patrimonio culturale e
paesaggistico, delle tradizioni della regione Friuli Venezia
Giulia.

Il clima, i
sapori, l’arte e la storia, lo stile di vita e la cultura, la convivialità e
l’ospitalità sono le parole chiave su cui è costruito il racconto di eccellenza
del prosciutto di San Daniele. Il rapporto a doppio filo che lega questo
prodotto tipico con il suo territorio è radicato in un ecosistema ambientale e
climatico che è unico che irripetibile.

Cavalcando i
temi cruciali di Expo 2015 in tema di nutrizione e sicurezza alimentare che
portano al confronto su un’alimentazione corretta e sana, sul consumo
sostenibile di prodotti che arrivino da luoghi e tradizioni di lavorazione
rispettose che ne assecondano le biodiversità, Aria di Friuli Venezia Giulia
racconta i valori della regione attraverso momenti di condivisione e di festa,
grazie a incontri, eventi e spettacoli tutti da vivere nel proprio
territorio.

Aria di Friuli
Venezia Giulia: la storia e i numeri

Aria
di Friuli Venezia Giulia
origina da Aria di
Festa
, storica festa del prosciutto di San Daniele che si svolge
da oltre trent’anni e di grande richiamo per il pubblico: una quattro giorni di
sapori, musica, eventi e spettacoli per vivere la cittadina e il suo Prosciutto
DOP.

L’edizione
2015 amplia i percorsi artistico-culturali, mescolando il linguaggio della
musica con quello della letteratura e dell’enogastronomia e creando un nuovo
racconto del territorio che possa offrire al pubblico uno spaccato del
patrimonio regionale. Nei quattro giorni di kermesse dell’edizione 2014, Aria di
Festa ha registrato più di 150 mila visitatori di cui 60 mila provenienti da
Austria e Germania (+10% le presenze rispetto al 2013). Sono state tagliate
oltre 2 milioni di fette di Prosciutto, rilevando un +20% dei consumi di San
Daniele durante la manifestazione rispetto al 2013. Le visite guidate ai
prosciuttifici sono state più di 8 mila, ai corsi e alle degustazioni hanno
partecipato oltre mille persone.

Il
programma

Aria di Friuli
Venezia Giulia a San Daniele del Friuli manterrà la stessa formula di successo
di Aria di Festa, trasformando il centro storico cittadino in una grande sala di
degustazione, con un’enoteca dei migliori vini regionali, e aprendo ai
visitatori le porte dei prosciuttifici per accompagnarli in visite guidate che
consentano loro di entrare in contatto diretto con gli unici luoghi dove avviene
la produzione di questa eccellenza italiana, assaporandone le peculiarità con
tutti i sensi.

In un anno
cruciale come quello di Expo, Aria di Friuli Venezia Giulia acquista un respiro
internazionale, capace di attrarre turismo anche dall’estero e di dialogare con
diverse fasce di pubblico e diverse generazioni. Un bacino sempre più vasto di
pubblico potrà così apprezzare le potenzialità e le ricchezze di questa regione.
Il concerto del celebre cantautore statunitense Bob Dylan, che
si terrà a San Daniele del Friuli sabato 27 giugno come prima tappa del suo tour
italiano, rappresenta bene lo spirito della festa. Al cartellone si aggiungono
anche i concerti GRATUITI di Vinicio Capossela (venerdì 26
giugno) in concerto “Nel paese dei coppoloni still alive”, evento
musicale studiato appositamente per la manifestazione che si esibirà insieme con
La Banda della Posta, Cicc’ Bennett, i Cumversazionevoli e altri ospiti e di
Caparezza in “Museica Tour” (domenica 28 giugno). Per il
pubblico più giovane, venerdì 26 in piazza Duomo il concerto gratuito di
Lodovica Comello
, originaria di San Daniele, che interpreta
Francesca in “Violetta”, celebre serie tv di successo
mondiale. Tutti i concerti sono gratuiti ad eccezione di Bob Dylan
(biglietti in vendita su ticketone)
.

Oltre ai
grandi artisti in concerto presso lo stadio Zanussi, Aria di Friuli Venezia
Giulia sarà animata da altri eventi di intrattenimento musicale in diversi
luoghi della cittadina, un contest di band emergenti, vedrà la partecipazione di
un ampio parterre di giornalisti e scrittori tra cui Piergiorgio
Odifreddi, Paolo Crepet, Gad Lerner, Alessandro Baricco, Niccolò Ammaniti,
Philippe Daverio, Valerio Massimo Manfredi,
esponenti di rilievo del
mondo della cultura e dello spettacolo come Katia Ricciarelli, Carla
Fracci, Ale & Franz e Stefano Accorsi
, nel nuovo padiglione che
verrà dedicato agli incontri col pubblico, oltre al potenziamento del cartellone
degli esperti per le degustazioni di Prosciutto di San Daniele, dei grandi
bianchi friulani e degli altri prodotti gastronomici di maggior rilievo nella
regione, degli abbinamenti ad alcune delle migliori birre bavaresi e di alcuni
prodotti tipici della panificazione italiana.

Non
mancheranno altre novità! Itinerari turistici a piedi o in biciletta,
degustazioni guidate e gratuite alla scoperta dei segreti del San Daniele con
assaggi, ‘istruzioni per l’uso’ e un ciclo di mini corsi di cucina a cura de La
Scuola de La Cucina Italiana, previa prenotazione via e-mail.

L’offerta
gastronomica verrà affiancata da quella enologica coordinata da ERSA (Agenzia
Regionale per lo Sviluppo Rurale) tracciata da un percorso di degustazione al
calice e alcuni laboratori tematici. In una passeggiata, che si snoda nel centro
della città, si potranno assaggiare i grandissimi vini regionali e per
percorrere idealmente la “filiera lunga del vino” che vanta eccellenze in tutte
le fasi di produzione: a partire dalle barbatelle fino alla tradizionale arte
del distillare le grappe, passando per gli aceti e i prodotti tipici realizzati
mediante processi di macerazione e fermentazione in vinaccia.

San Daniele e
gli altri comuni coinvolti

Aria di Friuli
Venezia Giulia avrà come fulcro il comune di San Daniele del
Friuli
attorno al quale ruoteranno le attività di altri 12 comuni come
Gemona del Friuli, Ragogna, Fagagna, Udine, Spilimbergo, Codroipo, San
Giorgio della Richinvelda, Valvasone-Arzene, Maniago, Corno di Rosazzo, Cividale
del Friuli e Aquileia
(entrambe patrimonio dell’Unesco) vedi allegato
alla e-mail “Cartoline comuni”.

Aria di Friuli
Venezia Giulia è un appuntamento pensato per valorizzare le risorse del
territorio e la cultura delle comunità locali di un’area, meno nota al grande
turismo, che include la fascia collinare tra le Prealpi Carniche e Giulie e il
mare Adriatico. In un paesaggio che alterna scorci incantevoli a piccole città
ricche di gioielli d’arte si trovano comuni affini e accumunati da forti
peculiarità enogastronomiche e culturali, tutte ancora da far apprezzare. Il
Friuli Venezia Giulia propone i suoi sapori e le sue bellezze più raffinate:
ognuno dei comuni ospiterà attrattive culturali ed enogastronomiche. Inoltre
sarà presente una guida turistica che racconterà il territorio dal punto di
vista paesaggistico, artistico e della tradizione vinicolo-culinaria. I comuni
saranno connessi al centro del festival con dei mini bus dedicati

Aria di Friuli Venezia Giulia:
orari di apertura
venerdì e lunedì, dalle ore 18.00 alle ore 24.00
sabato
e domenica, dalle ore 10.00 alle ore 24.00

TurismoFVG

Il Friuli Venezia Giulia è una destinazione originale e
completa, al centro del rinnovato contesto europeo. TurismoFVG, Ente funzionale
della Regione Friuli Venezia Giulia, ha il compito di sviluppare il sistema
turistico regionale fornendo le linee guida e collaborando con tutti i soggetti
attivi, per dare coerenza alla promozione e incrementare le risorse. E’ una
Destination management organization che persegue i suoi obiettivi pianificando e
organizzando l’offerta attraverso prodotti turistici specifici.
Gli
strumenti
Progettazione territoriale e piani di qualità, pubblicità,
informazione ai media, fiere, web, ricerche e analisi di mercato, formazione,
un’ampia gamma di prodotti editoriali e un’accoglienza coordinata sono solo
alcuni degli strumenti di TurismoFVG, grazie a cui la promo-commercializzazione
assume una concreta rilevanza.
Il web è un canale fondamentale attraverso cui
TurismoFVG attua la sua strategia. Per offrire la massima interattività e
conoscenza. E far scegliere una vacanza su misura.

Seguici
su:

www.facebook.com/friuliveneziagiulia.turismo

www.facebook.com/FriaulItalienUrlaub

twitter.com/fvglive

instagram.com/fvglive/
usare #FVGlive per permetterci repost foto

www.youtube.com/user/FVGlivewww.golivefvg.com

Uncategorized

RAI STORIA: A.C.D.C. – Luigi XVI, l’uomo che non voleva essere Re

Gli ultimi giorni della dinastia Borbone di Francia e la sanguinosa morte del re Luigi XVI e della regina, Maria Antonietta, ghigliottinati dai rivoluzionari: li racconta “a.C.d.C.”, in onda giovedì 15 settembre alle 21.10 su Rai Storia, con l’introduzione di Alessandro Barbero. A differenza dei suoi predecessori, Luigi XVI non si distingue per i suoi […]

Read More
Uncategorized

Gourmet Dinner Show della FIC-Federazione Italiana Cuochi – 22-25 ottobre 2016

19 settembre 2016 – In vista delle Olimpiadi di Cucina di Erfurt (22-25 ottobre), la Federazione Italiana Cuochi con il suo presidente Rocco Pozzulo presenterà a Roma in un Gourmet Dinner Show, che si terrà lunedì 19 settembre 2016 alle 21 all’Hotel Exedra Boscolo, la squadra azzurra che rappresenterà il nostro Paese alla competizione internazionale […]

Read More
Uncategorized

Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre 2016 #Sicilytibetfestival

Grazie alla lungimiranza ed alla fiducia di Jampa Lama Phurba e dei monaci tibetani si svolgerà a Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre il “Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Festival per la Pace e l’Umanità”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale e sociale Al’Nair, di Pina Basile, con la collaborazione di Marie Claire Ocera; […]

Read More