Press "Enter" to skip to content

FOTOGALLERY NATIONAL DAY SANTA SEDE

L’inno italiano e quello
Pontificio hanno aperto le celebrazioni del National Day della Santa Sede, in
programma oggi al sito espositivo.

Expo 2015/Daniele Mascolo

Alla cerimonia hanno
partecipato il cardinale Gianfranco Ravasi, commissario
generale della Santa Sede, monsignor Angelo Becciu, sostituto
per gli Affari generali della Segreteria di Stato, i cardinali Angelo
Bagnasco
, presidente della Conferenza episcopale italiana, e
Angelo Scola, arcivescovo di Milano, il sottosegretario al
Ministero dell’Economia e delle Finanze Pierpaolo  Baretta
e oltre sessanta ambasciatori accreditati presso la Santa Sede.

A dare il benvenuto alle
Eminenze, il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015,
Giuseppe Sala: “La presenza della Santa Sede all’Esposizione
Universale è stata fermamente voluta ed è il segnale di un messaggio forte”.

Il cardinale Gianfranco
Ravasi, Commissario Generale della Santa Sede in Expo, ha ricordato il senso
della presenza del Vaticano all’Esposizione Universale: “Con il tema ‘Dacci oggi
il nostro pane quotidiano’ vogliamo risvegliare le coscienze a livello
internazionale su un emergenza così importante come quella del cibo e
dell’alimentazione”. E questo messaggio deve andare oltre Expo Milano 2015, come
ha ricordato Angelo Scola: “Occorre ricordare le parole di Papa Francesco nel
messaggio di apertura. Il compito congiunto della Chiesa e dei Governi è
globalizzare la solidarietà. Per questo Expo Milano 2015 è un ottimo punto di
partenza, ma la sfida dovrà continuare”. 

Successivamente, la
delegazione ha visitato Palazzo Italia, con relativo pranzo
ufficiale.

Mission News Theme by Compete Themes.