Maurizio Pollini alla Scala con l’ “Eroica” – Lunedì 11 maggio 2015 ~ ore 20 @expo2015

Il pianista che incarna
la cultura musicale della nostra città torna al Piermarini

l’11 maggio con un
programma che include la Kreisleriana di
Schumann e la Polacca

in la bemolle maggiore di  Chopin. L’8 incontro con il pubblico nel
Ridotto dei Palchi.

Lunedì 11 maggio il primo mese di programmazione de La Scala per
Expo segna una delle sue tappe più importanti con il recital di Maurizio
Pollini, uno dei simboli della Milano della cultura la cui presenza è
particolarmente significativa in un momento in cui visitatori da tutto il mondo
vengono a scoprire la nostra città. L’artista incontrerà il pubblico venerdì 8 maggio alle 17.30 al Ridotto
dei Palchi in una conversazione con Franco Pulcini. L’ingresso all’incontro è
libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Pollini ha debuttato
alla Scala nel 1958 sotto la bacchetta di Thomas Schippers e da allora è
tornato costantemente, in recital o in concerto, con direttori come
Celibidache, Abbado, Muti, Barenboim e Boulez, presentando un repertorio
vastissimo che spazia dal Romanticismo alla musica contemporanea. Proprio al
superamento delle barriere tra repertorio storico e musica d’oggi sono stati
dedicati i numerosi “Progetti Pollini” che l’artista ha presentato nelle
maggiori sale da concerto internazionali (l’ultimo alla Scala risale alla
stagione 2013/2014).

Tutto romantico
invece il programma del concerto dell’11,
che prevede Arabeske in do maggiore
op.18 e Kreisleriana op.16 di
Schumann e la Barcarolle in fa diesis
minore op. 60, la Polonaise-Fantaisie
in la bemolle maggiore op. 61, la Berceuse
in re bemolle maggiore op. 57 e la celeberrima  Polonaise
in la bemolle maggiore op. 53 “Eroica”.

Pollini ripresenta
dunque alcune pietre miliari del suo repertorio: il suo Chopin sottratto alle
indulgenze sentimentali ha costituito un contributo essenziale alla piena
comprensione e rivalutazione dei questo autore, mentre il percorso attraverso
la musica di Schumann è testimoniato da memorabili concerti e incisioni. 

Il concerto è
realizzato con il sostegno di Intesa San Paolo.

Milano, 30 aprile 2015concerti straordinari

Lunedì 11 maggio
2015 ~ ore 20

Pianoforte

Maurizio Pollini

Robert Schumann

Arabeske
in do magg.
op. 18

Kreisleriana
op.
16

                                                                                                                     

Fryderyk Chopin

Barcarolle
in fa diesis magg.
op. 60

Polonaise-Fantaisie in la bem. magg.
op. 61

Berceuse in re bem. magg. op. 57

Polonaise
in la bem. magg
. op. 53 (Eroica)

Prezzi: da 85 a 6,50 euro

Infotel 02 72 00 37 44

www.teatroallascala.org

Uncategorized

Il mare più bello 2016

  LaGuida blu di Legambiente e Touring Club Italiano Domusde Maria, Pollica e Castiglione della Pescaia dominano la classifica Sardegnasuperstar con 5 località tra le migliori Molveno(Tn) si conferma ancora vincitrice della classifica dei laghi Lecinque vele premiano 19 località marine e 7 lacustri Oltrea un eccezionale e riconosciuto pregio naturalistico, possono vantareuna buona gestione […]

Read More
Uncategorized

11 Giugno 2016 GAETANO CURRERI E I SOLIS STRING QUARTET PER LA 61a EDIZIONE DEL PALIO REMIERO DELLE ANTICHE REPUBBLICHE

foto mostra collettiva fotografica regata 2012 libro pica Alle 21.30 il live gratuito in piazza Municipio ad Amalfi. Corse speciali della Tra.vel.mar. per il concerto, da e per Salerno, Minori, Maiori In mattinata presso il Comune di Amalfi l’inaugurazione della collettiva fotografica con le immagini più belle dell’edizione 2012 e il gemellaggio tra le ANPAS […]

Read More
Uncategorized

Gli Europei con #Sisal e #SportItalia da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano

Gli Europei si giocano da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano Insieme a Sportitalia e tanta passione Milano, 10 giugno 2016 – Sisal Wincitye Sportitalia saranno insieme per tifare la nostra Nazionale nella prima grande sfida Belgio-Italia di lunedì 13 giugno. Lo spazio polifunzionale Sisal Wincity di Milano Diaz sarà, infatti, il palcoscenico di una […]

Read More