JAZZASCONA DEDICATA A NEW ORLEANS – DAL 25 GIUGNO-4 LUGLIO 2015 #ascona

dee_dee_bridgewater2

JazzAscona 2015 dal 25.6 al 4.7


TheNew Orleans Experience  Original Music & Food from Louisiana

Il Festival dedica un omaggio speciale a Travis “Trumpet Black” Hill,
scomparso improvvisamente lo scorso 4 maggio: era uno
dei protagonisti della formazione Heart Attack attesa ad Ascona con James
Andrews

Fedele alla sua tradizione e
attento a coinvolgere un pubblico ampio e trasversale, JazzAscona festeggia la
sua 31. edizione dal 25 giugno al 4 luglio 2015 con un nuovo progetto
intitolato “The New Orleans Experience – Original Music & Food from
Louisiana”.

L’idea è di celebrare la musica,
lo spirito, l’ambiente di New Orleans presentando musicisti di primo piano
della Città del Delta accanto a un’offerta di specialità tipiche della cucina
creola.

The New Orleans Experience –
Original Music & Food from Louisiana”
èfrutto di un accordo di collaborazione della durata di tre anni firmato
negli scorsi mesi con il New Orleans Conventions and Visitors Bureau.
L’accordo
conferma legami storici e rafforza Ascona nel suo ruolo di vetrina privilegiata per la musica e la
cultura di New Orleans in Europa. JazzAsconaè  l’unico
festival al di fuori degli Stati Uniti che può beneficiare di un sostegno
ufficialeda parte delle autorità di New
Orleans.

Fulcro dell’Esperienza New
Orleans sarà il Jazz Club Torre, che ospiterà i principali artisti ed eventi
del festival.

Il programma2015

Fra gli eventi da non perdere da
segnalare quest’anno il concerto speciale che 
lunedì 29 giugno vedrà
protagonisti due grandi nomi del jazz
internazionale per celebrare la rinascita di New Orleans
10 anni dopo Katrina. 

Dee Dee Bridgewater,  Irvin Mayfield  e la New Orleans Jazz Orchestra sono i
protagonisti di questo evento.

La diva del vocal
jazz e l’artista simbolo del rilancio della Città del jazz insieme in un
concerto speciale per celebrare la rinascita di New Orleans a 10 anni da
Katrina – Irvin Mayfield sarà anche premiato con l’Ascona Jazz Award 2015

La cantante di fama mondiale Dee Dee Bridgewater e
l’acclamato trombettista vincitore di un Grammy Award Irvin Mayfield  si esibiranno in concerto con la New Orleans
jazz Orchestra lunedì 29 giugno nell’ambito della 31. edizione dell’Ascona Jazz
Festival. I biglietti del concerto (entrata 25 CHF) sono in vendita agli
sportelli turistici di Ascona, Locarno e Brissago e presso Ticketcorner.

L’evento si
inserisce coerentemente nel nuovo progetto “The New Orleans Experience – Original Music & Food from New Orleans”,frutto
di  un accordo di collaborazione di tre
anni fra JazzAscona e la città di New Orleans,che punta a portare
ad Ascona alcuni fra i migliori artisti della Crescent City.

Il concerto di Dee Dee Bridgewater, Irvin
Mayfield  e New Orleans Jazz Orchestra rientra
in una tournée mondiale (The New Orleans Experience Tour) e lancerà
l’uscita ad agosto (presso Okek/DDB Records/Sony) dell’album Dee Dee’s
Feathers
che suggella la collaborazione sempre più stretta fra la
grande cantante afroamericana e il 38 enne trombettista, fondatore e direttore
artistico della New Orleans Jazz Orchestra.   
 

Il nuovo progetto – già
presentato a Chicago e alla Carnegie Hall dove ha fatto registrare il tutto
esaurito –  è un omaggio alla storia,  alla gente e alla cultura di New Orleans e
fonde mirabilmente la tradizione delle grandi orchestre americane con il
groove e il funk delle Second line di New Orleans.

Lo spettacolo  presenta un entusiasmante mix musicale edona una nuova e moderna visione della musica di New Orleans  attraverso brani celeberrimi del repertorio
tradizionale (come Big Chief, St. James Infirmary, e What a
Wonderful World) 
e nuove composizioni come Congo
Square
e C’est Ici Que Je T’aime.  

10 anni dopo Katrina, Irvin Mayfield premiato per il suo
impegno

Con  il concerto speciale del 29 giugno, Ascona
– che nel 2006 aveva raccolto e distribuito quasi 200’000 franchi a favore di
musicisti in difficoltà –  intende
celebrare la rinascita di New Orleans a 10 anni dalla tragedia di Katrina.

Proprio in ragione del ruolo da lui svolto nel rilancio culturale e di
immagine di New Orleans, il festival assegnerà altrombettista, arrangiatore e compositore Irvin Mayfield,  l’Ascona Jazz Award 2015.  Il premio gli sarà consegnato sul palco del
Jazz Club Torre la sera stessa del concerto.

Nominato
ambasciatore culturale della città, promosso dal presidente Obama nel National
Council on the Arts, vincitore di un Billboard-Award e nel 2010 di un Grammy
Award assieme alla New Orleans Jazz Orchestra (da lui creata nel 2002), Irvin Mayfield non solo ha ridato
visibilità alla musica di New Orleans negli Stati Uniti, portandola in scena
sui principali palchi d’America, ma  guidato
da una determinazione e un’energia fuori dal comune, si è fatto anche promotore
di una serie di progetti che hanno rivitalizzato  la scena musicale della città, dando vita ad  alcuni jazz club di successo e creando nuove
opportunità di lavoro per i musicisti. 

Mayfield è stato
fra i primi musicisti a rientrare a New Orleans dopo la tragedia di Katrina, in
cui ha avuto la sventura di perdere il padre. E ora, a dieci anni di distanza,  con l’aiuto di importanti istituzioni, si
appresta ad inaugurare il nuovissimo “New
Orleans Jazz Market
”, che a partire dal prossimo 25 aprile sarà il più
importante spazio per la musica jazz a New Orleans, oltre che la sede della New
Orleans Jazz Orchestra.

Dee Dee, una grande star ad Ascona

Irvin Mayfield ha trovato in Dee Dee Bridgewater una straordinaria
partner sul piano artistico. Nominata Presidente onoraria dellaNew Orleans Jazz Orchestra oltre che madrina del New Orleans
Jazz Market, la cantante di recente ha
preso casa a New Orleans.

Dee Dee Bridgewater è da
molti anni una delle cantanti più ammirate al mondo. La sua carriera
straordinaria l’ha vista acclamata protagonista in tutto il mondo in formazioni
diverse, sui più importanti palcoscenici e al fianco di stelle di prima
grandezza come Thad Jones, Mel Lewis, Dexter Gordon, Dizzy Gillespie, Max
Roach, Sonny Rollins, Ray Charles.

Dotata di una voce unica e inconfondibile, 
è considerata una delle principali 
eredi delle più grandi cantanti 
dell’epoca d’oro del jazz, come Ella Fitzgerald o Billie Holiday, cui ha
del resto dedicato due album che le sono valsi 
tre Grammy Awards.  Dee Dee è
stata anche acclamata protagonista di musical e produzioni teatrali.

Dee Dee Bridgewater è alla sua prima apparizione al festival, mentre Irvin
Mayfield era già stato ad Ascona nel 2012 con alcuni musicisti della sua
orchestra e nel lontano 2000 quando aveva suonato alle jam assieme a Nicolas
Gilliet, attuale direttore artistico del festival.

I biglietti del concertosono in
vendita al prezzo di 25 CHF (solo posti in piedi) presso gli sportelli
dell’Organizzazione turistica di Ascona, Locarno e Brissago, in tutti i punti
vendita Ticketcorner e online su ticketcorner.ch.  Per maggiori informazioni sul
festival e sugli artisti
si rinvia al sitowww.jazzascona.ch.

Da New Orleans sono annunciati –
spesso in esclusiva europea – musicisti affermati a livello internazionale come
l’acclamato pianista e cantante Davell
Crawford
, che oltre a proporsi in trio, si esibirà ad Ascona con Wendell Brunious alla tromba e una band
di giovanissimi talenti per presentare, in anteprima assoluta, un omaggio al leggendario Fats Domino. 

Torna ad Ascona Shannon Powell, sicuramente uno dei più
grandi batteristi che New Orleans abbia mai avuto. Powell condurrà in
particolare un sestetto che vedrà riuniti i migliori musicisti che abitualmente
si esibiscono alla Preservation Hall (Lucien
Barbarin
al trombone, ad esempio). 

Sempre da New Orleans,
giungeranno ad Ascona Tin Men (un trio
esplosivo composto da washboard, chitarra e l’incredibile bassotuba di Matt Perrine),  la funkeggiante Heart Attacks guidata da due trombettisti di grande impatto
spettacolare come James Andrews ma priva di Travis”Trumpet Black” Hill, prematuramente scomparso lo scorso 4
maggio in Giappone dove era atteso per una serie di concerti,
oltre a
diverse altre band e a uno stuolo di giovani musicisti, fra i quali segnaliamo
– perché si tratta di ragazzi di cui sentiremo ancora molto parlare in futuro –
il trombettistaJohn Michael Bradford,18 anni, appena ammesso alla Berklee
College of Music, il versatile pianista Kyle
Roussell,
emblematico esempio della nuova generazione di musicisti aperti
a varie esperienze,  o il batterista di
New York Jerome Jennings, che ha già
suonato con gente come Sonny Rollins, Christian McBride, Wynton
Marsalis o Allan Harris.

Da Ray Gelato a Frank Sinatra

Il festival proporrà non meno di
180 concerti in 10 giorni e sarà festosamente inaugurato giovedì 25 giugno da Ray Gelato
& The Giants. 
The Godfather of Swing proporrà ad
Ascona il suo nuovo, elettrizzante show.

Nel centenario della sua nascita,
il festival proporrà anche alcuni tributi
a Frank Sinatra
. Il leggendario crooner sarà ricordato, fra gli altri,  dalla nuova e molto swingante formazione  di otto elementi condotta da cantante inglese
Denny Illett, e dal gruppo olandese The
Young Sinatras,
in grado di offrire uno spettacolo davvero coinvolgente.

Fra gli altri eventi  in programma, da segnalare la serata Swiss Jazz Award che domenica 28 giugno
vedrà esibirsi i tre gruppi finalisti per l’assegnazione del premio 2015 e il
tradizionale concerto gospel del 29
giugno (festa di san Pietro e Paolo, patroni di Ascona) con Shannon Powell e,
ospite speciale, la cantante italiana Karima. 

Jam session al Jazz Club Torre

Una novità di JazzAscona 2015  riguarda le
jam session
, che  saranno ospitate al Jazz Club Torre, mentre, come
detto,  accanto alla musica protagonista
sarà quest’anno anche la cucina della
Louisiana
. Varie specialità potranno essere degustate dal pubblico  in punti ancora da definire e ristoranti
convenzionati. Dettagli saranno comunicati nelle prossime settimane.Gli organizzatori hanno pure deciso
di rivedere la programmazione dei
concerti
. Il palinsesto prevede la sera un inizio anticipato della musica
in piazza e in terza serata (dopo le 23.30) concerti essenzialmente concentrati
nella tenda del Jazz club Torre. Questa subirà parecchie modifiche strutturali
in modo da favorire quell’ambiente rilassato e coinvolgente tipico dei locali
di New Orleans.

Plebiscitata dal pubblico e dai
partner, la formula dei concerti gratuiti in settimana verrà riproposta nel
2015
. L’accesso ai concerti in piazza sarà quindi gratuito nelle 5
serate infrasettimanali (lunedì, martedì, mercoledì e due giovedì)
, e a
pagamento (20 CHF) nel week-end
, ossia i venerdì e sabato oltre a domenica
28, che quest’anno in Ticino sarà un prefestivo.  



Fra le novità anche una nuova immagine visiva

JazzAscona 2015 si presenta peraltro
con diverse altre novità, a cominciare dalla nuova immagine del festival
declinata attraverso un nuovo logo e un nuovo visual. Realizzato da studenti
della SUPSI con la supervisionedell’agenzia  Jannuzzi Smithdi Lugano, il
nuovo visualre-interpreta il tema dell’improvvisazione, tipica del jazz,
attraverso dei disegni veloci, appena schizzati, che visualizzano situazioni
fortemente relazionati al mondo del jazz e della musica dal vivo. La semplicità
compositiva e la forza espressiva del disegno, associate al colore vivace e al
carattere tipografico forte e vigoroso, sono una miscela sorprendente, capace
di creare un’immagine unica e fortemente riconoscibile.  La nuova immagine del festival sarà man mano
adattata nelle prossime tre edizioni con varianti nel colore e nel soggetto.

Per maggiori informazioni sul festival e sugli artisti si
rinvia al sitowww.jazzascona.ch.

I biglietti si acquistano alla cassa
serale o in prevendita dal 7 aprile negli
ufficio turistici di Ascona, Locarno e Brissago, ai punti vendita Ticketcorner
in tutta la Svizzera oppure online suwww.ticketcorner.ch.

Da segnalare l’offerta RailAway che offre 20% di sconto sul viaggio con i mezzi
pubblici (raggio di validità Arcobaleno) dal domicilio in Ticino per Ascona e
ritorno con il biglietto speciale Ticino Event.

Per informazioni turistichewww.ascona-locarno.comtel 0041 848 091 091; per prenotazioni online in strutture ricettivehttp://www.ascona-locarno.com/en/accommodations.html

Line Up 2015More to be announced

Subject to changes

26.6 – 30.6              Breda Jazz Festival Presents: The Boptet Of Swing

30.64.7                 Davell Crawford Tribute To Fats Domino  (USA                               26/28/29.6                     Davell Crawford Trio (USA)                                                                              26.6
– 4.7                         David
Paquette (NZ)                                                                                           

26.6 – 3.7                 Davina & The Vagabonds  (USA)                                                         

1 – 3.7                               Debbie
Davis And The Mesmerizers  (USA)                                               

3 – 5.7                               Denny Ilett Sings Sinatra  (UK)                                                       

30.6
– 4.7                        Emma Pask
& Her Australian Trio (AUS)                                                   

26 – 30.6                         Gumbo
Carioca  (EU – BR)                                                                              

25.6 – 4.7                         Hurricane
Brass Band  (NL- USA)                                                                

28.6                                   Iris
Moné  (CH)

1 – 5.7                               J.J.Jazzman
(CZ)                                                                                                                

30.6 – 4.7                        Jazz
Five (DK)                                                                                                       

29.6                           Karima  – Special Guest (I)                                                                                     3 – 4.7                              King Pleasure And The Biscuit Boys /UK)                                                  

26.6 – 4.7                         La
Section Rythmique  (AUS- F)                                                                                   

26.6 – 29.6                      Luca
Filastro Bouncin’ Quartet (I)                                                                

3 – 4.7                       Malted
Milk & Toni Green (F-USA)                                                     

25.6 – 4.7                 New Breed Brass
Band (USA)                                                              

26 – 28.6                         Nicole
Herzog & Stewy Von Wattenwyl Group (CH)                              

27.6 – 3.7                         Nikki
& Jules (F-USA)                                                                                                      

1 –  2.7                              Paolo
Alderighi & Stephanie Trick Double Trio 
(I-USA)       

26.6                                    Pat’s
Big Band With Pino Gasparini (CH)                                                   

30.6 – 4.7                        Prima
Volta (F)                                                                                                                    

25 27.6                   Ray
Gelato & The Giants (UK)                                                                  

26.6 – 2.7                         Septet Trio + 1 (F)                                                                                                               

30.6 – 4.7                 Shannon Powell & His Hall Jazz Band (USA)                                       

26 – 30.6                         Shannon Powell Presents Kyle Roussel (USA)                                         

28.6                                   Silvan
Zingg (CH)

28.6                                   Soul
Factory (CH)

28.6–2.7                        The
Syncopators
(AUS)

25 – 30.6                  Tin
Men (USA)                                                                                         

28.6 – 2.7                 Trumpet Black
& Heart Attacks (USA)                                               
26.6 – 4.7                         Tricia
Teedy Boutté & Paul Longstreth (USA)                                            

27.6–1.7                         Vittorio
Castelli Big Four
(I)

26 – 27.6                  Young Sinatras (NL)                                                                               

Featured
Artists (from New Orleans and the USA)
Chris Severin, Bass  – Denise Gordon, Vocals — James Andrews,
Trumpet, Vocals  – John Michael
Bradford,  Trumpet  – June Yamagishi, Guitar – Lucien Barbarin,
Trombone – Matt Perrine, Tuba – Raymond Weber, Drums  – Thaddeus Richard, Keys – Wendell Brunious,
Trumpet  and many more…

Uncategorized

RAI STORIA: A.C.D.C. – Luigi XVI, l’uomo che non voleva essere Re

Gli ultimi giorni della dinastia Borbone di Francia e la sanguinosa morte del re Luigi XVI e della regina, Maria Antonietta, ghigliottinati dai rivoluzionari: li racconta “a.C.d.C.”, in onda giovedì 15 settembre alle 21.10 su Rai Storia, con l’introduzione di Alessandro Barbero. A differenza dei suoi predecessori, Luigi XVI non si distingue per i suoi […]

Read More
Uncategorized

Gourmet Dinner Show della FIC-Federazione Italiana Cuochi – 22-25 ottobre 2016

19 settembre 2016 – In vista delle Olimpiadi di Cucina di Erfurt (22-25 ottobre), la Federazione Italiana Cuochi con il suo presidente Rocco Pozzulo presenterà a Roma in un Gourmet Dinner Show, che si terrà lunedì 19 settembre 2016 alle 21 all’Hotel Exedra Boscolo, la squadra azzurra che rappresenterà il nostro Paese alla competizione internazionale […]

Read More
Uncategorized

Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre 2016 #Sicilytibetfestival

Grazie alla lungimiranza ed alla fiducia di Jampa Lama Phurba e dei monaci tibetani si svolgerà a Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre il “Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Festival per la Pace e l’Umanità”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale e sociale Al’Nair, di Pina Basile, con la collaborazione di Marie Claire Ocera; […]

Read More